Aruba: Le cose da sapere prima di partire per la perla dei Caraibi

Link Sponsorizzati


Aruba: Le cose da sapere prima di partire per la perla dei Caraibi

Aruba, perla dei Caraibi del sud non è solo divertimento e mare, spiagge bianche e sole tutto l’anno!
La vibrante isola offre molto altro, concerti, eventi, natura cultura, arte e ottima cucina.

Link Sponsorizzati


PERCHE’ ANDARE

Un’Isola di 300 chilometri quadrati, piccola ma ricca di attrazioni nel mare dei Caraibi del Sud, più precisamente nelle Antille Olandesi. Un paradiso fatto di spiagge bianchissime, panorami mozzafiato e differenti: la costa Sud è caratterizzata da dispese di sabbia e mare turchese e cristallino, la costa nord affaccia sull’oceano ed è più brulla e selvaggia.



Destinazione ideale per una vacanza rilassante immersi nella natura tropicale, Aruba offre anche passeggiate nel Parco Arikok, visite culturali alla cittadina di San Nicolas, eventi e feste tutto l’anno.

Aruba, da sapere prima di partire

CON CHI PRENOTARE

Per esempio con il tour operator Press Tour 7 notti con volo al Holiday Inn in camera con vista e formula solo pernottamento da € 1.834 a persona.

Oppure sul sito it.aruba.com/vacanze/i-tour-operator-che-programmano-aruba si possono trovare i tour operator che offrono soggiorni ad Aruba.

DA NON PERDERE

Palm Beach e Eagle Beach, le due spiagge più famose dell’Isola, dove sorgono tutti i Resorts e dove si sviluppa la vita turistica, sono Palm Beach e Eagle Beach.

La bellissima Palm Beach è sede degli hotel più glamour, dotati di tutte i servizi e le comodità come ristoranti, negozi, bar sulla spiaggia e centri per gli sport acquatici.

Eagle Beach è invece più tranquilla e appartata rispetto a Palm Beach, ideale per chi vuole abbandonarsi al completo relax.

Riconosciuta come una delle più belle spiagge al mondo, Eagle Beach ospita anche gli alberi più fotografati dell’Isola, i famosi Divi Divi. Ad Aruba è d’obbligo una giornata di snorkeling.

Oranjestad, graziosa cittadina di 30.000 abitanti, è la capitale di Aruba e si trova nella pittoresca costa sud dell’isola. La città è colorata, allegra e molto tranquilla: la sua particolare architettura nasce dalla fusione dello stile olandese e spagnolo.

Le case hanno tutte le sfumature dei colori pastello, dal giallo al rosa all’azzurro e ospitano piccoli musei, boutique e graziosi ristoranti dove il pesce fresco è servito tutto il giorno.

Aruba, da sapere prima di partire

Il Parco Airkok è una riserva naturale che ricopre il 18% dell’Isola. All’interno si trovano siti storici, formazioni geologiche uniche, e una variegata flora e fauna. Il Parco, così come tutta la costa Nord, può essere visitato con un’escursione organizzata da una delle numerose agenzie dell’isola, oppure scoperto in autonomia noleggiando un mezzo adeguato, come un quad o un fuoristrada.

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: