CATASTROFI NATURALI: ITALIA AL PRIMO POSTO IN EUROPA

In quanto a catastrofi naturali l'Italia non la batte nessuno in Europa.

Link Sponsorizzati


CATASTROFI NATURALI: ITALIA AL PRIMO POSTO IN EUROPA

Secondo uno studio dell’Agenzia europea per l’ambiente, già nel 2004, in quanto a catastrofi naturali, l’Italia era prima in Europa.

Secondo il rilevamento dell’Agenzia europea per l’ambiente il Belpaese non lo batte nessuno in Europa in quanto a disastri naturali.

Link Sponsorizzati



L’Aea ha fotografato l’andamento delle catastrofi in Europa e – in quanto a catastrofi naturali – l’Italia non la batte nessuno in Europa. 

Secondo l’Agenzia europea per l’ambiente (Aea).  Agenzia che dal 1998 fornisce informazioni indipendenti sulle condizioni ambientali in Europa – in quattro anni, dal 1998 al 2002 –  smottamenti, alluvioni, incendi, siccità e terremoti si sono susseguiti a un ritmo tale da incoronare il Belpaese come uno dei paesi europei a più alto rischio catastrofi.

Successivamante l’Agenzia ha esteso il rilevamento fino al 2010 evidenziando come l’impatto delle catastrofi sia aumentato ancora causando più di 100.000 morti e perdite economiche valutate in 150 miliardi di euro.

Nel rapporto dal titolo Mapping the impacts of natural hazards and technological accidents in Europe nel quale si esaminano  tre differenti tipi di catastrofi:

  1. quelle meteorologiche (alluvioni, siccità, incendi, temperature estreme)
  2. quelle geofisiche (valanghe, terremoti, vulcani)
  3. quelle tecnologiche (incidenti industriali, perdite di petrolio o di sostanze tossiche)

    catastrofi naturali Europa Italia calamità naturali 3

In particolare si evidenzia come l”impatto dei rischi naturali in termini di incidenti mortali non sia uniforme in tutta l’Europa:

Con Francia e Italia in lutto per più di 20 000 vittime ciascuno, seguita dalla Turchia (oltre 18 000 morti) e Spagna (più di 15 000 morti).

Ma è l’Italia il Paese che preoccupa di più per alluvioni e terremoti.

Alluvioni

  • Rappresentano circa il 50% dei disastri naturali in Europa.
  • Circa l’1,5% della popolazione europea è stata direttamente colpita da un’alluvione.
  • Per l’Italia si tratta di uno dei problemi più gravi.
  • Il nord Italia è l’area più soggettà a questo tipo di calamità – insieme al sud-est della Francia e alla Germania centrale – è la zona geografica più a rischio d’Europa.
  • L’area più pericolosa è il Po, una delle zone ad aver sperimentato più spesso il ripetersi di alluvioni devastanti in Europa.

Terremoti

  • L’Italia è nella lista dei paesi che hanno sofferto di più di questo fenomeno e conta uno degli eventi più drammatici degli ultimi decenni: il terremoto che nel 1980 ha fatto 4.500 vittime e oltre 250.000 senza tetto nel sud del paese.

Smottamenti

  • Nella seconda metà del ventesimo secolo questi fenomeni sono aumentati sensibilmente in Italia soprattutto a causa dell’urbanizzazione, disboscamento e abbandono di zone agricole in montagna.
  • Le stime indicano che sono a rischio frane o smottamenti circa la metà delle città italiane.

Siccità

  • Italia, Spagna e Grecia sonoi paesi più soggetti a questa calamità, ma i dati sulla frequenza, estensione e sulla gravità delle siccità registrate dato il numero medio di persone esposte, mettono l’Italia al primo posto.


Incendi

  • L’Italia è il paese più a rischio e più colpito insieme a Francia, Grecia, Portogallo e Spagna.

Qui la lista delle alluvioni in Italia dal 2000 al 2017

Sono state 44 e hanno provocato circa 200 morti.

Data Comune Morti
24 gennaio 2017 Alluvione in Calabria e Sicilia. 1
25 novembre 2016 Alluvione in Piemonte e Liguria. Nubrifragi anche in Calabria, Sicilia e Sardegna.
14 settembre 2015 Alluvione in val Nure e val Trebbia e in parte nel comune di Piacenza 3
15 novembre 2014 Alluvione Genova in più zone della città, Savona e Ponente Ligure, sud della Provincia di Alessandria e porzione nord della città di Milano 1
10 novembre 2014 Alluvione di Chiavari 2
5 novembre 2014 Alluvione di Carrara 1
14 ottobre 2014 Alluvione in Maremma Grossetana, Orbetello 2
13 ottobre 2014 Alluvione di Parma
13 ottobre 2014 Alluvione nel Sud della provincia di Alessandria
9/10 ottobre 2014 Alluvione di Genova 1
20 settembre 2014 Alluvione a Imola e alta Romagna
1/6 settembre 2014 Alluvione del Gargano 2
2 agosto 2014 Alluvione di Refrontolo 4
21 luglio 2014 Alluvione in Valfreddana Provincia di Lucca
8 luglio 2014 Alluvione a Milano
3 maggio 2014 Alluvione di Senigallia e Chiaravalle 1
31 gennaio 2014 Alluvione a Ponsacco
19 gennaio 2014 Alluvione di Modena 1
18 novembre 2013 Alluvione in Sardegna 18
28 novembre 2012 Alluvione a Carrara e Ortonovo 0
12 novembre 2012 Alluvione della Maremma grossetana 6
12 novembre 2012 Alluvione di Marsciano ed Orvieto 0
11 novembre 2012 Alluvione di Massa e Carrara 1
22 novembre 2011 Alluvione di Barcellona Pozzo di Gotto, Merì e Saponara 3
4 novembre 2011 Alluvione di Genova 6
25 ottobre 2011 Alluvione dello Spezzino e della Lunigiana 13
11 giugno 2011 Alluvione di Sala Baganza, Collecchio e Fornovo di Taro 1
1 e 2 marzo 2011 Frazioni di Marina di Ginosa del Comune di Ginosa (versante pugliese, la più colpita) e di Metaponto del Comune di Bernalda (versante lucano)
3 marzo 2011 La frazione di Casette d’Ete, nel comune di Sant’Elpidio a Mare, è la più colpita 5
1 /2 novembre 2010 Alluvione del Veneto 3
5 ottobre 2010 Prato 3
4 ottobre 2010 Alluvione a Genova Sestri Ponente, Varazze, Cogoleto 1
9 settembre 2010 Alluvione e colata di detrito nel comune di Atrani 1
15 febbraio 2010 Frane di Maierato (Vibo Valentia) e San Fratello (Messina)
1 ottobre 2009 Alluvione e colata di detrito a Messina, nelle frazioni di Giampilieri Superiore, Altolia e Briga Superiore e nel comune di Scaletta Zanclea 36
18 luglio 2009 Alluvione di Cancia, nel comune di Borca di Cadore, e nei paesi di Valesella, San Vito di Cadore, e Acquabona 2
22 ottobre 2008 Alluvione e colata di detrito nel comune di Capoterra (CA)
29 maggio 2008 Alluvione e colata di detrito nel comune di Villar Pellice 4
30 aprile 2006 Frana a Ischia 4
3 luglio 2006 Alluvione di Vibo Valentia 4
23 settembre 2003 Alluvione di Carrara 2
8 settembre 2003 Alluvione di Palagiano 2
29 agosto 2003 Val Canale e Canal del Ferro 2
6 /23 novembre 2000 Alluvione nella Riviera di Ponente 7
13/16 ottobre
2000
Alluvione del Piemonte 23 e 11 dispersi, 40.000 sfollati.
9 settembre 2000 Alluvione in Calabria 13 e un disperso.

Qui la lista dei terremoti in Italia dal 2000 al 2017 con una magnitudo di almeno 5,0 Richter.

Sono stati 22 e hanno causato 685 morti

Data Epicentro Scala Richter Morti
17 luglio 2001 Alto Adige 5,2 ML 4
6 settembre 2002 Palermo, Sicilia 2
31 ottobre 2002 San Giuliano di Puglia, Molise 5,8 ML 30
14 settembre 2003 Bologna, Emilia-Romagna 5,0 ML
24 novembre 2004 Salò, Lombardia 5,2 ML
26 ottobre 2006 Stromboli, Sicilia
17 dicembre 2008 A largo della Calabria, Mar Tirreno 5,3 ML
23 dicembre 2008 Parma, Emilia-Romagna 5,2 ML
6 aprile 2009 L’Aquila, Abruzzo 5,9 ML 309
3 novembre 2010 A largo di Napoli, Mar Tirreno 5,3 ML
27 gennaio 2012 Corniglio, Emilia-Romagna 5,4 Mw
20 maggio 2012 Finale Emilia, Emilia-Romagna 5,9 ML 7
29 maggio 2012 Medolla, Emilia-Romagna 5,8 ML 20
26 ottobre 2012 Mormanno, Calabria 5,0 ML 1
21 giugno 2013 Fivizzano, Toscana 5,2 ML
29 dicembre 2013 San Potito Sannitico, Campania 5,0 ML 1
5 aprile 2014 Capo Rizzuto, Calabria 5,0 ML
24 agosto 2016 Accumoli, Lazio 6,2 ML 299
26 ottobre 2016 Castelsantangelo sul Nera e Visso, Marche 5,4 e 5,9 ML 1
28 ottobre 2016 Mar Tirreno 5,7 ML
30 ottobre 2016 Norcia, Umbria 6,1-7,1 ML 2
18 gennaio 2017 Capitignano, Abruzzo 5,5 ML 9 (bilancio non definitivo)
Link Sponsorizzati


INVESTI IN IMMOBILI ALL'ESTERO