PARTIRE PER UN CORSO DI LINGUA E VACANZA STUDIO ALL’ESTERO

Link Sponsorizzati


PARTIRE PER UN CORSO DI LINGUA E VACANZA STUDIO ALL’ESTERO

Per migliorare una lingua straniera e compiere un’avventura in un altro Paese, la scelta migliore è frequentare un Corso di lingua all’estero. Si tratta in questo caso di brevi viaggi (la durata media è di 2-4 settimane) con possibilità di scegliere la formula più adatta a seconda delle esigenze e dell’età. È possibile infatti optare per un percorso intensivo (fino a 30 ore di lezione alla settimana) o decidere invece di avere maggiore tempo libero (riducendo le lezioni a 15-20 ore alla settimana), scegliere in che momento della giornata seguire i corsi (di giorno o alla sera) o optare per una sistemazione in famiglia, in residence, in appartamento o da trovare in maniera autonoma.

Link Sponsorizzati


Qualunque sia il momento in cui si decida di partire, ci sono possibilità per ogni età: i soggiorni “junior” sono organizzati per i ragazzi dai 12 anni in su con sistemazione in strutture sicure e controllate, mentre i più grandi possono scegliere corsi incentrati sulla preparazione per gli esami di lingua ufficiali (IELTS, FCE, CAE), spesso richiesti dalle università estere, o per affinare le abilità linguistiche nel settore professionale di interesse. Ma ci sono possibilità anche per chi è più avanti con l’età, con corsi ad hoc organizzati per gli over 45.

La WEP, in collaborazione con scuole selezionate accuratamente in ogni paese, propone programmi individuali, attraverso lezioni private, oppure di gruppo all’interno di una scuola, con la possibilità di scegliere se unire all’apprendimento della lingua attività sportive, ricreative o visite organizzate.



Se, invece, per migliorare una lingua straniera si vogliono sfruttare le vacanze estive si può optare per una Vacanza studio: lezioni di gruppo per una full immersion in una lingua straniera accompagnate da un ricco programma di attività. Si può decidere in questo caso di optare per l’estero, seguendo corsi in tutto il mondo, oppure, per i ragazzi dagli 8 ai 13 anni, c’è la possibilità di rimanere in Italia grazie al Summer Camp, soggiorno settimanale a Bardonecchia (To).

vacanza studio corso di lingua soggiorno linguistico estero

Per queste tipologie di programmi inoltre, è possibile beneficiare della borsa di studio “EstateINPSieme”, una serie di contributi erogati dall’INPS per i figli di dipendenti e pensionati pubblici, per i figli di iscritti alla Gestione Fondo IPOST e per i figli di assistiti IPA che vogliono frequentare un corso di lingua durante le vacanze estive.

Il contributo può essere utilizzato per un soggiorno di 2-4 settimane in Europa in college o in residenze scolastiche per i ragazzi dai 14 ai 19 anni – Bando Soggiorno Europa, o per un soggiorno di 1-2 settimane in Italia per quelli da 7 a 14 anni – Bando Soggiorno Italia – coprendo quasi totalmente il costo del corso.

vacanza studio corso di lingua soggiorno linguistico estero

Se sei interessato ad un’esperienza di questo tipo, contatta la WEP allo 02 659 8510 o vai sul sito www.wep-italia.org per avere tutte le informazioni o partecipare ad un Infoday, il team sarà felice di aiutarti nel capire la destinazione più adatta alle tue esigenze.

vacanza studio corso di lingua soggiorno linguistico esteroWEP, World Education Program, è un’organizzazione internazionale al servizio dei giovani, che segue ogni anno oltre 3500 ragazzi in partenza dall’Italia verso 65 Paesi e in arrivo nella nostra penisola da tutto il mondo. I suoi programmi comprendono: soggiorni di gruppi scolastici durante l’anno (stage linguistici) o durante l’estate (vacanze-studio); corsi di lingua all’estero; programmi di lavoro, stage e volontariato all’estero; i programmi “High School” per i ragazzi delle superiori per trascorrere un trimestre, un semestre o un anno scolastico all’estero.

 

Per informazioni:
tel.011/6680902
mail: informazioni@wep.org
www.wep-italia.org

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: