Daniele ha deciso di mollare tutto e partire per l’Australia

Link Sponsorizzati


Daniele ha deciso di mollare tutto e partire per l’Australia

Daniele ha lavorato 10 anni nello stesso posto, aveva un lavoro a tempo indeterminato ed era molto rispettato al lavoro, poi ha deciso di mollare tutto e partire per l’Australia.

Era stufo della solita vita, aveva bisogno di nuovi stimoli, cosí grazie ad un corso online é riuscito a realizzare questo suo sogno di vivere nuove esperienze lavorative all’estero.

Link Sponsorizzati



Ciao Daniele! Presentati ai nostri lettori. Dove vivevi e cosa facevi quand’eri in Italia?

Ciao sono Daniele, sono originario di Calvi dell’Umbria e lavoravo in una pizzeria da circa 10 anni prima di mollare tutto e partire.

Come mai proprio l’Australia?

Era da tempo che volevo andare a vivere una nuova esperienza lavorativa all’estero, ma non sapevo come fare, poi ho cominciato a seguire il corso Viaggio Lavoro Academy e dopo poco tempo mi si é presentata un’opportunità lavorativa a Brisbane e l’ho presa al volo.



Di cosa ti occupi in questo momento?

Sono Pizza chef in una pizzeria del Queensland.

mollare tutto e partire per l’Australia

E’ stato semplice trovare lavoro?

Si, non ho dovuto cercarlo, sono partito dall’Italia con già un lavoro in mano.

Come hai fatto con il visto?

Seguendo i consigli di Viaggio Lavoro Academy ho fatto la richiesta per il visto Working Holiday Visa, ci hanno messo due o tre settimane ad accettare la richiesta.

Ora con questo visto posso lavorare in regola per 12 mesi ed é estendibile a 24 mesi, poi si vedrà.

mollare tutto e partire per l’Australia 1

Come hai fatto con la lingua?

Quando sono partito conoscevo poche parole di inglese, tant’è che l’hostes ha dovuto aiutarmi a compilare il foglio di arrivo.

All’inizio é stata dura, ma poi con il tempo ho imparato a comunicare con tutti. Parlo ancora un pò male, però capisco e mi faccio capire.

Come hai trovato la mentalità e la cultura Australiana?

Qui in Australia fanno tutto in modo molto più rilassato ed efficiente, per aprire un conto in banca bastano 10 minuti.

E’ tutto ben organizzato, c’é maggiore rispetto delle regole, la sensazione é che tutto funziona alla perfezione.

mollare tutto e partire per l’Australia

Sei partito da solo?

Si, avevo un amico che mi aspettava in Tailandia per fare qualche giorno di vacanza e poi siamo scesi in Australia insieme.

mollare tutto e partire per l’Australia E’ la tua prima esperienza all’estero?

E’ la mia prima esperienza lavorativa, prima ero stato in vacanza a Ibiza, Madrid, Sharm El Sheikh, Amsterdam.

C’è qualcosa o qualcuno che ti manca? Senti nostalgia dell’Italia?

Sicuramente mi manca la mia famiglia, uscire al bar, camminare nei boschi del mio paese.

La nostalgia a volte si sente, ma non mi pento assolutamente della scelta che ho fatto, sono contentissimo di questo cambiamento che mi ha aperto tantissime nuove porte

Torneresti in Italia?

Certo, ci tornerò sicuramente, ma per ora voglio continuare a viaggiare e lavorare in giro per il mondo.

Vuoi dare un consiglio a chi ci legge e volesse andare a vivere in Australia?

Non aspettate troppo, anche io all’inizio avevo mille dubbi, ma poi ho scoperto che erano preoccupazioni senza fondamento.

Si può anche partire senza lavoro, la richiesta é molto alta, soprattutto nel settore della ristorazione.

Hai qualche progetto? Vuoi aggiungere un pensiero?

Non lo so, in questo anno di cambiamento ho scoperto che ci sono infinite opportunità in giro per il mondo, pochi mesi fa mi avevano chiamato per andare a lavorare in Scozia e non ho accettato, perché per ora voglio continuare a lavorare qui in Australia. Mi ispira molto la Norvegia…

Di Massimo Dallaglio

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
Offerte Lavoro Estero