Diego ha aperto un’agenzia di servizi a Playa del Carmen

Link Sponsorizzati


DIEGO HA APERTO UN’AGENZIA DI SERVIZI A PLAYA DEL CARMEN IN MESSICO

Diego, geometra trentaduenne di Torino ha svolto molti tipi di lavori: tecnico ambientale, tecnico della sicurezza in cantiere e sul posto di lavoro, barista e animatore turistico… Fino a quando, verso il 2008, constatò come tutte le cose nella quali si impegnava, fallivano, ma non per colpa sua… ma per come “andavano le cose in Italia”… così cominciò a riflettere sul futuro e la sua voglia di vivere all’estero divenne una necessità. Adesso vive e lavora in Messico; ha aperto un’agenzia di servizi a Playa del Carmen: “Ho creato una agenzia di servizi che si chiama Holiday Mexico, ho pensato a tutte le cose di cui hanno bisogno le persone che non conoscono questo luogo e le ho raggruppate in una unica agenzia per dare al cliente qualsiasi tipo di servizio di cui potrebbe aver bisogno qui rivolgendosi a una sola persona, senza dover impazzire per cercare cada cosa separatamente…”

Link Sponsorizzati


Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoCiao, raccontaci un po’ di te… come ti chiami, di dove sei e cosa facevi quando eri in Italia?
Ciao io mi chiamo Diego ho 32 anni, sono nato a Torino però all’età di 12 anni i miei genitori si sono trasferiti a Brescia, prima di partire poco più di 3 anni fa vivevo sul Lago di Garda nella sponda bresciana.
Io ho studiato come geometra, però ho cambiato molti lavori di tutti i tipi, l’ultimo lavoro che facevo prima di partire per questa avventura in Messico era come tecnico ambientale lavoravo nel campo delle fonti rinnovabili e tecnico della sicurezza in cantiere e sul posto di lavoro.



Quando e perché è arrivata la voglia o la necessità di lasciare l’Italia?
La voglia di lasciare l’italia c’è sempre stata già da molti anni, infatti tra i vari lavori che ho fatto nella mia vita ho lavorato come barista a Ibiza e Formentera in Spagna, o come animatore nei villaggi turistici soprattutto nel nord Africa (Egitto, Tunisia, ….) e lasciatemi dire uno dei lavori più belli del mondo… quindi questo per dirvi che già sentivo questo animo questo carattere di poter vivere all’estero e di potermi adattare a posti e costumi differenti dal mio.
Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoQuesta voglia di vivere all’estero ad un certo punto è diventata quasi una necessità perché vedendo come andavano le cose in Italia prima del 2008 ho incominciato a riflettere sul futuro… e non vedevo sbocchi tutte le cose che mi impegnavo a fare non per colpa mia alla fine fallivano, ultimo esempio delle fonti rinnovabili che ricordo bene il caro onorevole ministro Passera che quando e stato eletto al governo ha cambiato tutte le regole e la legislazione che regolamentavano il campo delle fonti rinnovabili, ovviamente per interessi propri come sempre capita a chi governa l’Italia, quindi ho capito che io cittadino italiano non ero agevolato a creare un futuro in italia in primis dalla politica italiana e anzi ero discriminato nel mio paese di nascita, ho pensato allora che lamentarsi come fa la maggior parte delle persone non serviva a nulla la vita era la mia e solo io potevo cambiarla, ho preso in mano la mia vita e anche con pizzico di incoscienza ho mollato tutto in Italia e sono partito.
Credo che uno non debba pensarci molto in questo perché se lo si pensa una volta di più non si parte più… bisogna cogliere l’attimo… CARPE DIEM
Trovatomi davanti al fatto che in Italia non avrei avuto più futuro ne io ne i miei eventuali figli, ho detto perché farmi prendere in giro o far decidere ad altri della mia vita… e sono partito con la speranza di riuscire a creare una nuova vita all’estero e con il rischio di non farcela…. Però il mio esempio che ricordo sempre è che chi ha creato qualcosa nella vita è perché ha rischiato….. se non ti muovi non vai avanti…

Perché hai scelto proprio il Messico e perchè proprio Playa del Carmen?
Il Messico è stata una scelta un po casuale, è successo che io avrei voluto andare a Miami in Florida per iniziare una nuova vita, poi è successo che nell’estate del 2011 parlando con un caro amico con cui lavoravo insieme, lui mi parlo del Messico e di Tulum posto incantevole e delle opportunità di investimento e di lavoro in questa zona del Messico.
Sono andato a Miami e mi sono reso conto della difficoltà che si ha in America dopo 11 settembre di poter avere i documenti in regola con la migrazione per poter fermarsi a vivere e lavorare li e in più mi sono reso conto che la vita a Miami è molto stressante e sempre di corsa, quindi sono andato a Tulum in Messico a vedere un po come erano le cose qui, le opportunità che questo luogo poteva dare e se lo stile di vita era quello che cercavo io o in cui mi sarei adattato.
Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoTulum è un posto meraviglioso uno degli ultimi paradisi terrestri per la natura che lo circonda e essendo un piccolo paese ancora tutto da costruire è un posto in cui hai la possibilità di fare e di crescere vivendo in stile Messicano (che a me piace molto) senza stress tutto con molta calma, tranquilli.
Ho fatto una riflessione e ho detto sole, mare, spiaggia, caldo, natura e no stress per tutto l’anno in più possibilità di fare e di investire, allora mi son detto perché non fermarsi qui e vedere come va…
Ora sono poco più di tre anni che vivo qui e sto bene, certo la vita qui è completamente diversa dalla vita che avevo in Italia quindi ci vuole anche un buon spirito di adattamento al cambiamento, però la verità è che questa decisione di venire qui è stata una delle cose migliori che abbia fatto in vita mia fin ora e la rifarei altre 1000 volte.
Lo spostamento successivamente a Playa del Carmen è stato dovuto semplicemente dal fatto che Tulum tutt’ora è un paese piccolo in via di costruzione e espansione, a differenza di Playa del Carmen che è già una cittadina dove arrivano moltissimi turisti tutto l’anno ed è una città che funziona a livello di lavoro e di guadagni.
Ed è una via di mezzo tra la grande città e un piccolo paese c’è tutto ed è a livello d’uomo, vivibile…
Soprattutto Playa quasi non soffre più della stagione alta e bassa e tutto l’anno si possono conoscere moltissime persone e di conseguenza moltissimi clienti.
Playa dl Carmen è una città giovane, multietnica e dove le persone che meritano e che ci mettono impegno, raccolgono i propri frutti.
Così in fine ho deciso di fermarmi qui.
 
https://www.facebook.com/HolidayMexicoAvevi già vissuto all’estero per lunghi periodi prima?
Si come dicevo già prima ho lavorato per lunghi periodi all’estero, ho girato un po per il mondo.
Credo che viaggiare sia la cosa più bella che si possa fare per tanti motivi e il vivere all’estero è una esperienza forte unica e che ti forma il carattere.

Sei partito da solo o con la partner o amici?
Sono partito da solo.

In che cosa consiste la tua attività?
Ho creato una agenzia di servizi che si chiama Holiday Mexico, ho pensato a tutte le cose di cui hanno bisogno le persone che non conoscono questo luogo e le ho raggruppate in una unica agenzia per dare al cliente qualsiasi tipo di servizio di cui potrebbe aver bisogno qui rivolgendosi a una sola persona, senza dover impazzire per cercare cada cosa separatamente.
Io personalmente lavoro nel settore immobiliare, affitto appartamenti per vacanza e a lungo periodo e vendo case e terreni a Playa del Carmen e Tulum. Per tutti gli altri servizi che io personalmente supervisiono sempre mi avvalgo di ottimi collaboratori che mi aiutano e collaborano con me.
La mia agenzia si occupa di:

  • Organizzazione di eventi e feste
  • Organizzazione di matrimoni sulla spiaggia ai caraibi
  • Immobiliaria
  • Affitto di auto e servizio di trasporto con autista
  • Fotografia e video (di tutti i tipi)
  • Servizio di cucina a domicilio e catering preparata al momento fresca con chef personale specializzato in cucina italiana e consulenza culinaria.
  • Organizzazione di escursioni turistiche
  • Consultazioni e creazione pacchetti di viaggio
  • Procedure legali (per fare i visti di lavoro e per aprire società) creo pacchetti completi, nel senso che per chi vuole creare o iniziare una nuova vita qui io gli do tutto il necessario e tutti i mezzi per poter partire come per esempio volo aereo, affitto o vendo casa/appartamento dove vuole vivere, trovo lo spazio commerciale per esercitare proprio lavoro o lo aiutiamo a trovare un lavoro secondo le sue capacità e talento, facciamo i documenti per il visto di lavoro, creiamo società perché possa lavorare e investire qui. Insomma pacchetto chiavi in mano, lo aiutiamo a ricrearsi una vita senza perdere tempo e soldi essendo tutti noi radicati qui da anni e quindi conoscendo le persone e gli uffici giusti per muoversi.

Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in Messico

Come hai affrontato e risolto il problema del visto?
In un modo molto semplice, mi sono informato è l’ho fatto subito appena arrivato qui in Messico.
Mi dispiace dirlo ma mi sono comportato al contrario di come fanno solitamente la maggior parte degli italiani che vengono qui, e dicono ma si il documento lo faremo…. Vediamo come va…. In più non vogliono pagare per fare i documenti… pero la giustizia divina prima o poi arriva e dopo piangono tutti perché non sono in regola e perché qui in Messico li puniscono pesantemente. Fare i documenti non è difficile basta pagare le tasse della migrazione e fare le cose come devono essere fatte in regola.
Chi ora non ha i documenti e solo per colpa propria e perché ha voluto fare il furbo, questa è la unica e la pura verità.

Quali differenze sostanziali hai avuto modo di riscontrare a livello lavorativo rispetto all’Italia?
Beh credo due in principale, una differenza è che qui si lavora più rilassati senza stress e l’altra è che non si ha la pressione fiscale che c’è in Italia.
Qui le tasse le pagano tutti e pagandole tutti per tutti sono più basse.

Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoCos’altro hai notato della società messicana?
In primis si nota subito che la società messicana almeno in questa zona in particolare del Messico al sud è uguale alla nostra italia negli anni 60, sono indietro rispetto a noi in europa per questo credo qui ci sia ancora la possibilità di fare, di creare e quindi di guadagnare bene.
Per quanto riguarda la crisi in questa zona in particolare non si è sentita molto anche perché qui l’entrate per la maggior parte vengono dal turismo e le persone, anche se diminuite causa crisi mondiale economica, comunque in vacanza ci continuano ad andare sempre grazie a Dio aggiungerei.
La sicurezza beh il Messico in generale è un paese abbastanza pericoloso ma insomma le stesse cose che accadono qui le ho viste anche in italia quindi…
Questa zona in particolare avendo tanti interessi economici ed essendo una zona turistica c’è molta presenza di polizia è molto controllata e a differenza dell’italia qui stanziano molti fondi per la polizia ed è sempre presente sul territorio comunque basta venire qui e farsi un giro per la città per rendersi conto della sicurezza e di quello che vi dico.
Qui le donne possono andare tranquille per strada la notte comunque già succede e la polizia è presente e continua a muoversi in ogni angolo della città in generale è una zona molto tranquilla e la vogliono mantenere così perché seno perderebbero turismo e di conseguenza entrate importanti per tutti in primis per il governo messicano.
L’immigrazione straniera è tenuta molto sotto controllo e fanno bene per non fare la fine che abbiamo fatto noi in italia.
Le famiglie sono molto unite come sempre mi riporto a esempio della nostra Sicilia negli anni 60 famiglie molto unite.
Politica credo sia una delle poche note dolenti ma credo che la politica di tutti i paesi del mondo sia più o meno uguale, il Messico come noi italiani e un popolo latino e i latini hanno un po nel sangue questa cosa della corruzione, anche qui come dai noi la politica è corrotta e fa un po gli interessi propri, però in fondo io dico mi interessa relativamente nel senso che per fortuna qui non sono ancora avanzati come noi o meglio non hanno ancora moltissimi vincoli e leggi e regole per qualsiasi cosa si voglia fare altro punto positivo del Messico e che se segui le poche regole che ci sono ai abbastanza carta bianca per fare le tue cose, esempi sono che si posso fare dei ristoranti in garage, non esistono omologazioni specifiche per i mezzi di trasporto, i bed & breakfast non sono regolamentati ecc.. esempi così… ora sinceramente prima o poi regolarizzeranno tutti pero ci vorrà del tempo e intanto in questo tempo noi ne approfittiamo per fare business qui.
Teniamo sempre presente che il Messico a differenza nostra e un paese indietro quindi noi abbiamo la fortuna di aver già visto cosa succedere e di approfittarne di questo.
La cultura messicana beh è molto interessante da conoscere anche per conoscere costumi differenti dai nostri soliti e poi comunque c’è moltissima cultura spagnola essendo stati colonizzati dagli spagnoli e la le bellezza della cultura e dell’arte spagnola la c’è l’abbiamo attaccata a casa nostra in Spagna non credi ci sia da aggiungere molto.

Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoCome è avvenuta la tua integrazione in una realtà locale sostanzialmente differente da quella italiana?
Ci vuole spirito di adattamento, per quelli che sono abituati alla bella vita di lusso… non so se potrebbero restare qui, certo qui c’è anche il lusso e tutto pero per esempio penso a una situazione che si presenta spesso per noi italiani e che qui non si usa come in molte località del mondo il bidè… e per le donne e una cosa abbastanza importante.
Insomma la mia integrazione sinceramente non è stata difficile un po di spirito di adattamento, un po di carattere estroverso aperto e tanta voglia di fare e impegno.
Un segreto perché questo avvenga più rapido e passare molto tempo con le persone del posto, i messicani.
Questo aiuta molto a integrarsi, per imparare la lingua e la realtà locale del posto.
Niente più questo è stato il tutto.
Ovviamente il cambiamento in qualsiasi caso non è mai semplice di qualsiasi cosa si parli per questo ci vuole un po di questo spirito essere portati al cambiamento e all’adattamento questo sicuramente poi non ci sono state, almeno per me, altre cose particolari di cui ho avuto bisogno per integrarmi.
Insomma alla fine vorrei dire non si va in guerra ma ai Caraibi con un mare meraviglioso io credo che si possa fare qualche piccolo sforzo no? Vedo signore di 70 anni che si adattano qui penso che possano farlo in molti.
Il mio pensiero è stato… se devo fare un vita incerta nella mia vita con un futuro incerto beh preferisco farlo al sole mare e spiagge dei Caraibi che in una città con smog, traffico e stress.

Vivere in Messico, sotto quali aspetti è meglio che in Italia? E sotto quali aspetti è peggio?
Vivere in Messico è meglio dell’italia in primis per la qualità di vita molto meno stressante regolamentata dell’italia, le persone sono tutte molto gentili e sorridenti e se possono aiutarti in qualche modo lo fanno con piacere a differenza nostra che per la maggior parte dei casi purtroppo tra italiani se ci possiamo fregare lo facciamo con molto piacere questo succede in italia e succede anche qui tra italiani molte volte.
Il Messico poi è un paese bellissimo da visitare a livello di natura, di cultura e di cose nuove da conoscere e godere.
Se poi parliamo di lavoro e business il Messico e molto meglio dell’italia a livello di tasse da pagare e non esistono tutte le tasse che ci sono in italia, l’iva è più bassa al 16% e l’organo tributario e di conseguenza il pagamento delle tasse e molto ben organizzato anche via internet.
L’aspetti per cui l’Italia e meglio del Messico beh in primis la cucina italiana è la migliore e la amano tutti, poi è vero che noi abbiamo tante regole pero in una comunità le regole servono per vivere in armonia quindi nell’aspetto generale noi in italia siamo meglio organizzati più rapidi e più efficienti quidi devi avere molta pazienza in certe cose e adattarsi anche alla loro lentezza.
L’italia è meglio anche a livello di pulizia, siamo molto più ordinati e puliti noi e in più un costume messicano e di vivere alla giornata noi invece in Italia creiamo per il futuro….
Diciamo che in generale queste sono le cose lampanti e principali delle differenze poi bisognerebbe valutare caso per caso e vedere i pro e i contro di entrambi i paesi ma mi dilungherei molto quindi evito.

Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoCosa consiglieresti ad altri italiani che desiderassero seguire le tue orme?
Consiglierei di prendere in mano la loro vita, di non stare troppo attaccati alla loro riva sicura ma di rischiare e provarci.
C’è una bellissima frase che dice… non conoscerai mai nuovi orizzonti se non avrai mai il coraggio di perdere di vista la riva..
La vita e il mondo non è solo l’italia apriamo la mente e conosciamo cose nuove.
Provarci e tentare e la cosa migliore che si possa fare, al contrario stare fermi li dove si è e la cosa più pericolosa che si possa fare.
Il mio consiglio è in qualsiasi caso per qualsiasi persona tirare fuori il coraggio e provarci!!! Sempre!!!
Poi se per caso sfortunatamente le cose non dovessero andare come uno vuole, beh dovete essere fieri e orgogliosi di voi stessi perché ci avete provato, a differenza degli altri che preferiscono le cose più facili e non rischiare che pero poi continuano a vivere male e a lamentarsi… credo che se ci possa essere anche solo una piccola possibilità bisogna giocarsela sempre!

Consideri l’Italia un ricordo, hai nostalgia, cosa ti manca quando sei via?
Credo che l’Italia sia una paese bellissimo come pochi al mondo, è chiaro che è sempre nel cuore e c’è sempre la speranza di poter tornare prima o poi pero con le giuste condizioni per poter vivere e lavorare cosa che ora non ci sono.
Spero un giorno di poter tornare in Italia a vivere più per stare vicino alla mia famiglia essendo io anche figlio unico. Non ho molta nostalgia dico la verità qui in Messico vivo bene, chiaro che quando posso vado in Italia a trovare la mia famiglia i miei amici e rivedere luoghi meravigliosi che il nostro bel paese ci regala, però non ho nessuna fretta o pressione di dover far questo sto bene anche qui.
L’unica cosa che mi manca tantissimo dopo mia madre è sicuramente la nostra incredibile, inimitabile e unica cucina italiana.
Si sa no che la cucina delle nonne e delle mamme è la migliore al mondo.

Diego Boldini trasferirsi a Playa del Carmen in MessicoChe tipo di lavoro, attività o investimento pensi sia conveniente praticare per un italiano a Playa del Carmen?
Beh a livello di lavoro o attività questa è una cosa molto soggettiva, dipende da cosa una persona vuole fare, dalle attitudini e talenti che ha…
Ci sono molti tipi di lavori o attività questo non posso dirlo io cada persona deve capire in cosa può o piace lavorare, diciamo che in generale in questa zona del Messico si lavora con il turismo per lo più quindi tutti lavori o attività rivolti al turismo e servizi vari collegati.
Per quanto riguarda investimenti invece allora qui si potrei essere più preciso anche perché è il mio lavoro.
Io personalmente investirei comprando un terreno o una casa o più di uno. Questo mercato funziona bene e si fanno i soldini.
Compravendita immobiliare, edilizia, affitti, vendite ecc… hanno una rendita buona in più noi arrivando con l’euro e pagando in pesos o dollari siamo agevolati e la stessa cosa che faccio io qui.
Questo investimento si con sicurezza mi sento di consigliarlo.
Se poi qualcuno ha bisogno di notizie più dettagliate in merito sono a disposizione.

Conosci molti italiani che vivono a Playa del Carmen, li frequenti?
Si ci sono parecchi italiani che vivono qui siamo una colonia importante, con gli argentini siamo le due colonie più grandi qui a Playa del Carmen.
La verità non li frequento molto solo il minimo indispensabile o per questioni di lavoro. Purtroppo devo dire che l’italiano ha nel sangue di fregare gli altri questo si sa non lo dico io… ho qualche amico italiano con cui passo il tempo libero e mi frequento pero in generale preferisco farmi gli affari miei mi bastano pochi amici buoni e la mia fidanzata.
Voglio una vita tranquilla distaccata dalla massa senza troppi problemi.

Consiglieresti Playa del Carmen più come meta per espatriare o più per una vacanza?
In tutti e due i casi è un ottima meta.

Email: Info@holidaymexico.com.mx
Sito: www.holidaymexico.com.mx
Facebook: HOLIDAY MEXICO
Twitter: HOLIDAY MEXICO
Skype: diego.boldini1

Di Massimo Dallaglio

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: