LE CURIOSE DIFFERENZE FRA BRITISH ENGLISH E AMERICAN ENGLISH

Conosci le differenze tra British English, o inglese britannico, e l’American English, o americano, le due forme più diffuse e studiate di inglese?

Link Sponsorizzati


Le curiose differenze tra British English e American English

Il British English, o inglese britannico, e l’American English, o americano, sono le due forme più diffuse e studiate di inglese (ne esistono molte altre). Molti, però, non conoscendo le differenze – più vive di quanto ci si aspetti – tra l’una e l’altra, cadono in tranelli della lingua che possono rivelarsi imbarazzanti.

Link Sponsorizzati


Accenti e pronuncia

L’inglese insegnato nelle scuole italiane è il British English (BrE) e spesso l’unico modo per entrare in contatto con l’American English è tramite serie tv o in occasione di un viaggio negli Stati Uniti. Solitamente, quando si sente parlare un americano per la prima volta, ci si domanda se si tratti o meno di inglese. La pronuncia, infatti, è la differenza più facile da percepire tra British e American English per uno straniero. Per esempio, gli inglesi che parlano il Queen’s English, infatti, tendono a non pronunciare le ‘r’, mentre gli americani hanno una ‘r’ molto marcata.

A questo si aggiungono gli accenti. Sì perché, come in Italia, sia gli Stati Uniti sia l’Inghilterra presentano forti accenti interni. Provate ad ascoltare la conversazione tra un americano di New York e uno del Texas, oppure tra un inglese della Cornovaglia e uno di Liverpool!

LE CURIOSE DIFFERENZE FRA BRITISH ENGLISH E AMERICAN ENGLISHParole simili e diverse

Ci sono centinaia di parole d’uso quotidiano che sono semplicemente diverse. Basti pensare al fatto che gli americani vivono in apartments, mentre gli inglesi in flats, e quando si tratta di andare in vacanza, in British English si dice “andare on holidays” mentre in American English si dice “on vacation”.



In questi casi, si tratta di due parole che significano la stessa cosa. Ma cosa succede se la stessa parola significa due cose diverse? Se sei al ristorante e vuoi chiedere il conto, in Inghilterra chiederai il bill, ma se farai la stessa cosa in USA, il cameriere potrebbe pensare che tu gli stia chiedendo una banconota. Oppure se vuoi comprare dei pants (AmE), o pantaloni, a Londra, è il caso di chiamarli trousers se non vuoi rischiare che il commesso ti proponga la collezione di intimo.

Per una lista completa (o quasi), visita l’elenco di Mark Glicksman (http://www.bg-map.com/us-uk.html#NOTES).

LE CURIOSE DIFFERENZE FRA BRITISH ENGLISH E AMERICAN ENGLISHSpelling, è British o American English?

Come si scrive? Dipende da chi ti risponde. Stesse parole, in British e American English presentano un’ortografia diversa; allora parole in inglese che finiscono con –our e –re cambiano in –or e –er o, ancora, il finale –ise inglese diventa –ize in americano.

Per evitare di scrivere usando sia inglese sia americano nello stesso documento, basterà ricordarsi di impostare sull’editor lo spelling prescelto!

Modi di dire a confronto

Alcune delle differenze più simpatiche tra British e American English sono sicuramente i modi di dire, o idioms. Se in USA lo scheletro è nell’armadio (a skeleton in the closet), in Inghilterra invece si nasconde nella credenza (a skeleton in the cupboard) o, ancora, tocchiamo ferro è touch wood in inglese e knock wood in americano. Per scoprirne delle altre, leggi British vs American English:Idioms (http://www.lostinthepond.com/2013/02/british-english-vs-american-english_4388.html#.WDtJCztgTdl)

LE CURIOSE DIFFERENZE FRA BRITISH ENGLISH E AMERICAN ENGLISHBritish English vs American English

Notare le particolarità di queste due forme di inglese è una cosa vecchia almeno quanto gli Stati Uniti, ma non smette mai di affascinare lettori, studenti e i diretti interessati, inglesi e americani. Così tanto che nella storia sono state pronunciate o scritte frasi che hanno colto così bene questa querelle che sono passate alla storia, come quelle qui di seguito:

Due paesi separati dalla stessa lingua”, disse, forse, George Bernard Shaw parlando di Stati Uniti e Regno Unito e non aveva tutti i torti.

Oscar Wilde, invece, scrisse in Il Fantasma di Canterville (1887), “Abbiamo veramente tutto in comune con l’America, tranne, naturalmente, la lingua.”

Ci sono molte altre differenze che non abbiamo elencato, come l’uso di verbi ausiliari o le cosiddette tag questions. Per fortuna, però, le similitudini tra queste due lingue superano di gran lunga le differenze, quindi sia che tu conosca il British English o l’American English, non dovresti avere alcuna difficoltà a capire l’altro.

Hai deciso di imparare l’inglese e vuoi un insegnante che parli il British English oppure l’American English? Allora Moxon English potrebbe essere la scelta migliore per te. Con il metodo Moxon impari l’inglese online, tutte le lezioni sono tramite Skype. Gli insegnanti sono tutti madrelingua e decidi tu se vuoi averne uno con l’accento britannico oppure quello americano!

Di Mariya Ivanova

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: