Ecco Cosa Fanno gli Italiani che Vanno a Lavorare in Svizzera

Link Sponsorizzati


Ecco Cosa Fanno gli Italiani che Vanno a Lavorare in Svizzera

Stai pensando di trasferirti? Qui troverai le opportunità per gli italiani che vogliono lavorare in svizzera, scoprile tutte!

Che lavoro fanno gli italiani in Svizzera?

Link Sponsorizzati



Andare a vivere in un paese straniero, anche quando si tratta di una nazione di confine come la Svizzera, rappresenta senza dubbio un cambiamento importante, per cui è sempre bene partire con un bel bagaglio di informazioni. Le più utili sono quasi certamente quelle relative alle modalità e ai canali principali per trovare lavoro: per questo motivo Intraprendere.net ha creato un vademecum per trasferirsi e lavorare in svizzera che ti consigliamo di leggere.



Una delle domande che maggiormente si pongono coloro che vogliono trasferirsi in Svizzera riguarda le opportunità di lavoro disponibili, in altre parole quali sono le figure professionali più ricercate. Per rispondere a questa domanda è utile sapere che lavoro fanno gli italiani che vivono in Svizzera: pur essendoci, infatti, delle differenze fra la Svizzera Italiana, Francese o Tedesca,  è possibile rintracciare delle tendenze che riguardano la tipologia di impiego in cui trova collocazione il gran numero di italiani che in tempi più o meno recenti si sono trasferiti in questo paese.

Lavorare in Svizzera italiani in Svizzera

Ad oggi, gli italiani rappresentano infatti quasi la metà degli stranieri residenti in Svizzera: si concentrano soprattutto nelle località del Canton Ticino, ma sono numerosi anche in altre città di lingua francese o tedesca. Puoi facilmente intuire i motivi per cui così tante persone dall’Italia desiderano trasferirsi in Svizzera: stipendi più alti, condizioni di lavoro migliori e soprattutto una qualità della vita più elevata rappresentano di sicuro un’attrattiva molto forte.

Vediamo ora le occupazioni svolte più frequentemente dai nostri connazionali in Svizzera: per gli uomini le maggiori opportunità provengono dall’industria, in particolare quella tessile o meccanica, per le donne le figure più cercate appartengono al settore domestico o quello alimentare (negozi, supermercati, industria).

La cosa migliore da fare, una volta trasferiti in Svizzera, è tenere costantemente d’occhio le offerte pubblicate dalle tante agenzie per il lavoro disseminate sul territorio: con frequenza quasi quotidiana vengono infatti pubblicati annunci relativi ad aziende che sono alla ricerca di nuove risorse da inserire in organico. Esattamente come in Italia, se sei in possesso di un titolo di studio elevato, per te sarà molto più facile trovare un’occupazione ben remunerata: non sono rare le offerte di lavoro non solo per ingegneri e esperti di informatica, ma anche per medici ed infermieri.

Lavorare in Svizzera italiani in Svizzera

Allo stato attuale, navigando sui vari siti di recruitment in cui sono presenti anche offerte di lavoro per italiani in Svizzera, si notano con una certa frequenza offerte sia per operai specializzati nel settore meccanico, sia per  altre figure tecniche legate all’industria e ai  trasporti.

Un altro dei comparti che offre sicuramente delle opportunità è quello legato all’orologeria: anche se negli ultimi anni questo settore ha subito una riduzione delle vendite per effetto della crisi, in Svizzera si concentrano il maggior numero di case produttrici di orologi (Rolex e Swatch sono solo due delle tante): chi ha pertanto competenze in questo ambito non dovrebbe avere difficoltà a trovare una collocazione. Stesso discorso vale per il settore farmaceutico, visto che in Svizzera risiedono alcune delle industrie farmacologiche più importanti d’Europa, come Novartis e La Roche, oltre a numerose altre realtà più piccole ma non per questo meno produttive.

Se hai invece competenze nel settore bancario, la Svizzera potrebbe offrirti davvero una grande opportunità: nelle città svizzere si concentra un gran numero di banche e società finanziarie. In questo caso però occorre tenere conto della concorrenza della popolazione locale, giacché questo campo è uno dei  più ambiti anche dai neolaureati in una delle tante Università o Scuole di Specializzazione della Confederazione.

Infine, non è da escludere un impiego nel turismo, ad esempio come cameriere in uno dei tanti hotel o ristoranti, visto il grande sviluppo di questo comparto negli ultimi anni.

Se stai cercando di trasferirti e lavorare in Svizzera non resta che augurarti un in bocca al lupo!

➡︎  LEGGI LE ULTIME OFFERTE DI LAVORO IN SVIZZERA  ⬅︎

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: