Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia

Link Sponsorizzati


Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia

Francesco ha deciso di trasferisi a vivere in Bulgaria per tre ragioni per lui fondamentali
:

  1. Bassa pressione fiscale.
  2. Bassi costi di produzione e gestione
.
  3. Possibilità di accedere a diversi sgravi fiscali e incentivi agli investimenti.

Link Sponsorizzati


Ciao Francesco, raccontaci un po’ di te… come ti chiami, di dove sei e cosa facevi quando eri in Italia?



Mi chiamo Francesco Davitti, nato a Firenze e in Italia fino a 2 anni fa lavoravo part-time nella ristorazione perché l’altra metà del tempo la dedicavo a costruire il mio business e la attività in Italia, che tutt’ora esiste – attività di consulenza aziendale e da ottobre 2016 c’è un grosso progetto agricolo in costruzione sulla città di Pisa.

Quando e perché è arrivata la voglia o la necessità di lasciare l’Italia?

Come tanti altri imprenditori… le tasse in Italia ci stanno un po’ strette… ho conosciuto la Bulgaria per fare un’investimento e da lì mi sono documentato e innamorato di questo paese.

Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia

Perché hai scelto proprio la Bulgaria e in quale località vivi esattamente?

Vivo a Sofia. La mia scelta di trasferirmi a vivere in Bulgaria è dovuta a 3 punti fondamentali
:

  1. Bassa pressione fiscale.
  2. Bassi costi di produzione e gestione
.
  3. Possibilità di accedere a diversi sgravi fiscali e incentivi agli investimenti.

Sei partito da solo o con la famiglia o partner?



Inizialmente ero solo, poi a 5 gg dal mio primo viaggio sono stato seguito da un mio partner commerciale italiano.


Avevi già vissuto all’estero per lunghi periodi prima?

Ho sempre viaggiato per vacanze non ero mai stato in un paese estero per tanto tempo per motivi lavorativi.

Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia



In che cosa consiste il tuo lavoro in Bulgaria? 



Attività agricola, consulenza a 360° per chi vuole venire qua per business oppure semplicemente per vivere in Bulgaria…

Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia Quali differenze sostanziali hai avuto modo di riscontrare a livello lavorativo e di stile di vita rispetto all’Italia?



Il mio lavoro mi permette di poter fare avanti e indietro con il bel Paese, qui ho subito notato una grande disponibilità da parte dei bulgari nell’aiutare chi viene qui a creare ricchezza e posti di lavoro.

Come stile di vita non ho notato grandi differenze, ovviamente non siamo in Italia quindi ad un buon caffè alcune volte bisogna rinunciare – anche se ci sono svariate location gestite da italiani che ti fanno sentire come a a casa nostra.

Cos’altro hai notato della società locale?

La Bulgaria sta vivendo una forte crescita economica e non solo – permette di fare impresa e vivere dignitosamente. 
E’ uno tra i paesi con i più bassi debiti pubblici e di bilancio nell’ambito dell’Unione Europea
.

La Bulgaria è attualmente lo stato UE con il regime fiscale più favorevole con un’imposta del 10% sull’utile aziendale, tale imposta può scendere allo 0 in zone ad alto tasso di disoccupazione (non è il caso di Sofia).

Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia Vivere in Bulgaria sotto quali aspetti è meglio che in Italia? E sotto quali aspetti è peggio?

Prezzi nettamente all’Italia per affitti e elettricità, sia per privati e aziende – per quanto riguarda il clima bisogna combattere con il freddo che arriva anche a -20 e le forti nevicate che raggiungono anche i 70cm, questo per noi italiani è un bel muro da affrontare 🙂 però qui il clima è completamente secco quindi in estate si sta da Dio senza umidità.

Consideri l’Italia un ricordo, hai nostalgia, cosa ti manca da quando sei via? 

Come dicevo prima ho la fortuna di tornare spesso in Italia, all’inizio non è stato facile perché non avendo contatti ti trovi in difficoltà per uscire non avendo conoscenti, anche se ora questo non è più un problema. Poi manca come il buon caffè all’italiana 🙂 dopo un po di tempo qui mi sento come in una seconda casa.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro? 



Ad oggi i progetti sono tanti e andranno avanti per tanto tempo – quindi per il futuro non c’è tanto da dire, solo una cosa – sono alla ricerca di una bella casa da comprare e arredarla con lo stile italiano, qua va di moda ancora la carta da pareti – non la vedevo forse da 18 anni 🙂

Secondo la tua esperienza, che tipo di lavoro, attività o investimento pensi sia conveniente per un italiano in Bulgaria?

La Bulgaria offre tante opportunità d’investimento e attività produttive – come in tutte le novità ci vuole quel qualcosa di “figo”, quella cosa in più… E qui tocchiamo proprio l’argomento del mio lavoro di consulenza qua…

Francesco Davitti si è trasferito a vivere in Bulgaria a Sofia Conosci molti italiani che vivono a Sofia, li frequenti?

Si, mi capita spesso di trovarmi a cena con italiani che vivono qua – molto spesso organizziamo serate in occasione dei eventi sportivi oppure solo una cena per scambi di idee, progetti ecc ecc.

Cosa consiglieresti ad altri italiani che desiderassero seguire le tue orme e trasferirsi a vivere in Bulgaria?



Bisogna venire qua per almeno 2 settimane per farsi un’idea dei costi di affitto, vita e poi fare un giro di perlustrazione della città per farsi un’idea se può fare al caso nostro – molto spesso vedo grandi articoli e video sul web ma purtroppo non è oro tutto quello che luccica 🙂 bisogna sempre farsi un’idea personale, perché la mia esperienza o come quella di altri può essere uno stimolo ma forse non condividiamo gli stessi pensieri e idee, quindi potresti rimanere deluso da quello che uno si trova qua 🙂

A chi mi contatta cerco sempre di farmi spiegare la loro vita e quando vengono qua cerco di mostrare la loro possibile vita italiana in Bulgaria.

Per il resto che dire? Fatevi un giro per esplorare un nuovo Paese e una nuova cultura… E’ possibile venire qui grazie alle compagnie low cost, si trovano voli a partire da 10 €

contatti:

email: info@davittimanagement.com

Cell: +39 392 222 83 68

Di Massimo Dallaglio

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
Libri Mollo Tutto