Guardare all’estero, un trend positivo che non accenna a fermarsi

Link Sponsorizzati


Guardare all’estero, un trend positivo che non accenna a fermarsi

Avrai notato anche tu, quanto, ai giorni nostri, sia comune guardare all’estero magari per ampliare la propria attività, per investimento o in molti casi per acquistare un immobile.

Basta leggere tra le pagine di questo blog (MolloTutto), dove sono ospite, per capire quanto sia in aumento, se non inarrestabile, il fenomeno di chi lascia tutto e trasferisce i propri interessi fuori dall’Italia.

Link Sponsorizzati


Sicuramente anche tu, tra i tuoi amici, conoscenti o parenti, conosci qualcuno che si è affacciato al mercato estero e ha acquistato un immobile fuori dal territorio Italiano. Alcuni hanno acquistato in Brasile, altri in Francia, alcuni in America, molti altri in Spagna.



Rivolgersi all’estero per cercare qualcosa di diverso, migliori prospettive di vita o semplicemente un punto di appoggio, una casa vacanza, è diventata una cosa abbastanza comune.

Guardare all’estero, un trend positivo che non accenna a flession

Ad esempio, quando i nostri genitori erano giovani, l’investimento immobiliare si faceva nella stessa zona in cui vivevamo. Acquistavamo un immobile nella città o comunque nella provincia di residenza, perché era raggiungibile più facilmente dato che automobili e mezzi di trasporto non erano così diffusi come oggi.

Già negli anni ’80 o ’90, quando andavamo a scuola o all’università, è diventato più comune acquistare fuori dalla nostra città d’origine, puntando sulle grandi città come Roma e Milano o sulle città universitarie. In quel periodo la mobilità era molto migliorata e le distanze non erano più un problema.

Oggi che il costo di un biglietto aereo è accessibile praticamente a tutti, viaggiare nel mondo per lavoro o per piacere è diventato facile e naturale.

In questo contesto, siamo sempre più cittadini del mondo, è normale conoscere più di una lingua, trascorre un periodo della propria vita all’estero, anche fare un viaggio negli USA è diventata una cosa abbastanza accessibile e poco costosa.

Guardare all’estero, un trend positivo che non accenna a flessioni clienti in florida

Le tre motivazioni che spingono a fare il proprio acquisto all’estero

Per lavoro mi occupo di aiutare le persone ad acquistare immobili negli Stati Uniti e quindi ho la possibilità di parlare spesso con chi ha scelto di acquistare una proprietà nel mercato americano. Di conseguenza ho la possibilità di conoscere un punto di vista riservato e particolare che mi permette di ricavare informazioni interessanti su questo settore.

Quello che noto è che le persone che stanno acquistando immobili all’estero non lo fanno per fuggire dall’Italia ma hanno motivazioni diverse, legate soprattutto ad aspetti più personali.

– Per prima cosa, chi acquista proprietà all’estero, cerca di investire in un luogo in cui gli piacerebbe andare in vacanza, o in un luogo in cui è già stato e che sente vicino per cultura e stile di vita. C’ è chi ama il Brasile, chi il Giappone e chi gli Stati Uniti.

– La seconda motivazione che spinge le persone ad acquistare immobili all’estero è la diversificazione. Chi fa questa scelta, spesso non si aspetta che la zona euro salti, ma intende evitare che il suo portafoglio sia legato alle vicissitudini di un unico paese.

Preferisce diversificare su più mercati, magari da una parte sfruttando l’immobiliare americano e dall’altra acquistando proprietà in mercati emergenti come quelli sudamericani o dell’Est.

-Terza e ultima motivazione: si sceglie il mercato su cui investire in base all’utilizzo che si deve fare della proprietà che si intende acquistare.

Ad esempio chi sta cercando qualcosa per vacanza, spesso guarda verso la Spagna e le isole Canarie, chi sta cercando qualcosa per una fuga esotica spesso sceglie il Sudamerica, invece chi cerca soprattutto la tutela dell’investimento e un paese in cui ci sono regole chiare, sceglie il mercato immobiliare degli Stati Uniti.

Naturalmente siamo davanti a più scelte diverse, ma una volta fatte le dovute analisi, diventa facile identificare l’opzione giusta per te.

Ecco, questi sono i motivi che comunemente spingono ad acquistare un immobile all’estero.

Guardare all’estero, un trend positivo che non accenna a flessioni clienti in florida

Fra tutte queste opzioni disponibili, noi abbiamo deciso di specializzarsi solo in un mercato, quello degli Stati Uniti, in modo che chi vuole investire in questo mercato possa avere la nostra realtà come punto di riferimento.

Focalizzarsi è un limite ma è anche un vantaggio:

– un limite perché non abbiamo la possibilità di aiutare chi sceglie un mercato diverso,

– un vantaggio perché essendo specializzati in questo mercato lo conosciamo estremamente a fondo.

Questo comporta che chi si è già rivolto o si sta rivolgendo a noi, si trova di fronte ad una realtà seria ed affidabile, una realtà che può seguirlo ora e per gli anni a venire e questo permette loro di acquistare l’immobile in totale sicurezza.

Per questo motivo, se anche tu ti stai informando sulle opportunità all’estero, sfrutta pure questo sito per scoprire cosa offre di bello il mondo. Se poi scopri di voler approfondire il mercato immobiliare americano vieni a visitare il nostro sito web, trovi i riferimenti qui sotto.

Vanni Valente

Blog Ristrutturazioni USA: www.vannivalente.com

Email: info@vannivalente.com

Blog Case da mettere in affitto USA: rendiville.com

Email: info@rendiville.com

Contatto Facebook: www.facebook.com/vanni.valente/

Contatto Linkedin: it.linkedin.com/in/vannivalente/

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: