Non accettabili i messaggi normativi contrari all’Home Restaurant: parola della commissione Petizioni del Parlamento europeo

Link Sponsorizzati


Non accettabili i messaggi normativi contrari all’Home Restaurant: parola della commissione Petizioni del Parlamento europeo

Incontro a Bruxelles: la petizione che contesta il DDL sull’HR resta aperta nell’attesa che il procedimento legislativo si concluda.

PETI e Commissione europea anticipano che la legge italiana dovrà rispettare le linee guida comunitarie sulla sharing economy. 

Martedì 28 novembre la PETI – commissione Petizioni del Parlamento europeo ha ascoltato Giambattista Scivoletto, fondatore di HomeRestaurant.com e firmatario dell’istanza che contesta il disegno di legge sulla ristorazione in abitazioni private approvato dalla Camera lo scorso gennaio e da allora al vaglio del Senato. Al confronto verbale hanno preso parte Ehrenstein Henning, in rappresentanza della Commissione europea, e i deputati Alberto Cirio e Peter Jahr.
Pál Csáky, vicepresidente PETI, ha condotto i lavori.

Link Sponsorizzati




[ Video dell’Intervento: https://vimeo.com/245603864 ]

“La proposta di legge sull’Home Restaurant, oggetto della petizione, disattende in pieno i principi cardine dell’Agenda europea per l’economia collaborativa, come ha anche confermato l’Autorità garante per la concorrenza e il mercato”, ha detto Scivoletto in apertura di seduta. “È perché l’idea dell’Home Restaurant ci sembra tanto bella quanto necessaria che chiediamo un Vostro forte indirizzo al legislatore italiano, nella speranza che, intanto, porti a una revisione del parere del ministero dello Sviluppo economico (il quale nel 2015 ha equiparato gli HR ai pubblici esercizi, ndr) che, di fatto, ha bloccato questa promettente attività di sharing economy”.

Home Restaurant in Italia

Csáky ha poi passato la parola all’organo esecutivo dell’Unione: per Henning – che ha ampiamente ringraziato Scivoletto per avere sottoposto la questione in sede europea – esistono ancora possibilità di evoluzione del DDL italiano e solo quando la legge sarà fatta Bruxelles potrà valutarne i contenuti definitivi e la sua coerenza con l’orientamento comunitario. Il rappresentante della Commissione ha comunque fornito rassicurazioni circa il confronto costante con le istituzioni nostrane e l’azione di vigilanza dell’Europa.

Significativa e perentoria la successiva precisazione di Csáky sull’Home Restaurant: “Riteniamo molto importante questo tipo di attività e non accettiamo che ci sia un messaggio giuridico contrario“. Precisazione non colta da Cirio, che ha perorato gli infondati timori di concorrenza sleale dei ristoratori ordinari. Il deputato Jahr ha puntualizzato:

“Dobbiamo capire il messaggio del firmatario della petizione: non c’è una normativa univoca. Con le penalizzazioni però si è velocissimi! […] Io non voglio andare a mangiare dalla nonna ed essere subito punito […]. Speriamo che si faccia certezza di diritto in Italia. Ci sono tante cose belle, innovative che vanno accettate, incoraggiate, nella piena tutela naturalmente di quelli che sono i settori esistenti […]. Si corregga là dove necessario, si faccia diritto: con le multe si fa presto…”.

Conclude Csáky: “La Commissione europea sta comunicando con le autorità italiane […], restiamo in attesa delle conclusioni di questo dialogo, lasciamo aperta la petizione, e, dottor Scivoletto, torneremo sulla questione fra qualche mese quando avremo nuove informazioni”. Pare comunque intanto chiaro che la legge italiana dovrà aderire alle linee guida di Bruxelles sull’economia collaborativa.

Giambattista Scivoletto è amministratore del sito www.Bed-and-Breakfast.it con più di 15.000 B&B registrati, il 30% dei quali interessati all’Home Restaurant. È il fondatore di www.HomeRestaurant.com, piattaforma internazionale di prossimo lancio con oltre 10.000 iscritti. Coordina un gruppo di studio sull’HR con 4.000 membri: www.facebook.com/groups/homerestaurantitalia

SCHEDA DI APPROFONDIMENTO: L’Home Restaurant in Italia: le tappe dal 2015 ad oggi

DOCUMENTI
Agenda Europea per l’Economia Collaborativa (Riassunto)
https://www.homerestaurant.com/docs/Agenda-Europea-Economia-Collaborativa-Riassunto.pdf

Agenda Europea per l’Economia Collaborativa (Completa)
https://ec.europa.eu/transparency/regdoc/rep/1/2016/IT/1-2016-356-IT-F1-1.PDF

Redazione

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
Offerte Lavoro Estero