L’uomo senza soldi si chiama Mark Boyle – E’ riuscito a vivere senza soldi per due anni e mezzo

Mark Boyle, 31 anni, ha smesso di usare i soldi nel novembre 2008. Vive in un caravan parcheggiato in una fattoria alle porte di Bristol, dove fa volontariato tre volte alla settimana. La "casa" gli è stata fornita da Freecycle, un gruppo di "mutuo soccorso" fondato in Inghilterra da persone che si scambiano oggetti gratuitamente.

Link Sponsorizzati


L’uomo senza soldi si chiama Mark Boyle

E’ riuscito a vivere senza soldi per due anni e mezzo!

Immaginate di trascorrere una settimana senza spendere un solo centesimo.

Esiste  un uomo che ha deciso di mollare tutto per vivere così tutto l’anno!

Impossibile? No: è proprio ciò che fa l’ex-uomo d’affari inglese Mark Boyle.

Link Sponsorizzati




Mark Boyle ha deciso di mollare tutto per tornare a concentrarsi solo sulle cose fondamentali della vita imponendosi regole ferree.

Mark Boyle ha scritto un libro dove racconta questa sua scelta di vita e spiega le sue strategie che gli consentono di condurre una vita dignitosa senza utilizzare denaro.

uomo senza soldi - Mark Boyle - vivere senza soldi moneyless

uomo senza soldi - Mark Boyle - vivere senza soldi moneyless

Mark ha escogitato ingegnosi stratagemmi per eliminare le bollette e vivere in maniera dignitosa senza pos­sedere denaro.

Tra alimenti di sta­gione, pannelli solari, programmi di scambio di competenze, dentifricio a base di ossi di seppia e compost toilet.

L’uomo che vive senza soldi rende la sobrietà divertente e, mettendo in evidenza gli sprechi esor­bitanti del nostro sistema, ci guida verso uno stile di vita parsimonioso e rispettoso dell’ambiente.

Coinvolgente e spiritoso – parte manifesto e parte diario di bordo – questo libro si inoltra nei cambiamenti che una vita libera dal denaro impone alle relazioni interper­sonali, fornendo risposte alle domande che tutti si porrebbero.

uomo senza soldi - Mark Boyle - vivere senza soldi moneyless

Si può ancora stare con una ra­gazza quando si è completamente squattrinati?

Che fine fanno gli amici quando non si ha neanche la possibi­lità di uscire a bere una birra insieme?

Come progettare un un matrimonio senza spese?

La storia dell’uomo senza soldi vi indurrà a riflettere e vi costringerà a riconsiderare il vostro reale rapporto con il portafogli.

Mark Boyle, 31 anni, ha smesso di usare i soldi nel novembre 2008. Vive in un caravan parcheggiato in una fattoria alle porte di Bristol, dove fa volontariato tre volte alla settimana.

La “casa” gli è stata fornita da Freecycle, un gruppo di “mutuo soccorso” fondato in Inghilterra da persone che si scambiano oggetti gratuitamente.

uomo senza soldi - Mark Boyle - vivere senza soldi moneylessSi nutre delle piante che coltiva, e produce elettricità con un pannello solare.

Ha un telefono cellulare che utilizza solo per ricevere chiamate, e un notebook che si alimenta a energia solare.

Boyle, che è vegetariano da sei anni, nel 2007 ha fondato la Freeconomy, una comunità online che promuove la condivisione di abilità e proprietà, e che a oggi conta 17.000 iscritti.

“Non sono mai stato tanto felice e in buona salute
come da quando ho smesso di maneggiare il denaro”
Mark Boyle

Boyle maturò il progetto di vivere completamente senza denaro dopo un viaggio in Indiaaver fatto alcuni acquisti (includenti un pannello solare e una stufa a legna), iniziò la sua nuova vita a partire dalla giornata del non acquisto nello stesso anno.

Boyle ha terminato l’esperimento di vivere senza soldi dopo due anni e mezzo.

Di Massimo Dallaglio

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: