Marta Malvezzi croupier a Malta

Link Sponsorizzati


MARTA MALVEZZI CROUPIER A MALTA

Marta è nata in Sardegna, ma da inguaribile sognatrice ha sempre desiderato “volare”… tuttavia i suoi sogni la hanno fatto cambiare vita incontrando un mestiere che non si sarebbe mai aspettata di fare: “…Esattamente novembre scorso, in un freddo pomeriggio autunnale davanti una fumante cioccolata, leggevo un argomento inerente alla mia materia di studio. La mia testa era completamente altrove, divagavo e navigavo su internet, finché ad un tratto vidi una pubblicità: lavoro garantito, scuola croupier. Incredibilmente Incuriosita, ci cliccai ed iniziai a documentarmi riguardo questo mondo a me sconosciuto…” Ora Marta vive a Malta dove lavora come croupier all’Oracle casino; questa è la sua storia:

Link Sponsorizzati


Marta Malvezzi Croupier Cerus a MaltaCiao Marta, vuoi presentati ai nostri lettori, come ti chiami e di dove sei originaria?
Salve a tutti i lettori, mi chiamo Marta Malvezzi… i miei genitori nel bel mezzo di una vacanza in Sardegna hanno avuto la fortuna di conoscersi, “mollare ” le rispettive vite e dare una svolta radicale alla loro vita trasferendosi appunto in terra sarda, dove sono nata.



Di dove sei e cosa facevi quando eri in Italia?
Precisamente sono di Olbia, situata nel  nord della Sardegna,  la città che è stata teatro della mia crescita; mi ha accompagnata fino i 18 anni, ed una volta raggiunto il traguardo della maturità ho deciso di trasferirmi all’estero per continuare gli studi aeronautici.

Quando e perchè è arrivata la voglia o la necessità di cambiare vita e cambiare lavoro?
Come accennato nella precedente domanda, una volta conseguito il diploma, sono stata “costretta” a lasciare la mia amata terra per trasferirmi in un luogo che mi consentisse di prendere i brevetti di volo. Sai, sono un inguaribile sognatrice, con la testa perennemente tra le nuvole, il mio sogno è sempre stato quello di volare… ho voluto nutrirlo fino in fondo, questo è ciò che ha fatto scaturire il desiderio di cambiare la mia vita.

Marta Malvezzi Croupier Cerus a MaltaAvevi già vissuto all’estero per lunghi periodi prima?
Ho vissuto alla estero, sebbene non per lunghi periodi… ti parlo di qualche mese in Spagna a Salamanca, e 2 mesi in Repubblica Ceca a Brno. Ed ora mi ritrovo a vivere a Malta da 1 annetto, isola chiama isola d’altra parte… Dalla Sardegna ad una più piccola.

Hai iniziato questa avventura da solo o in coppia?
Beh,  devo essere sincera, a 18 anni il mio animo ribelle ed istintivo ha prevalso sulla razionalità. Pertanto, sola soletta, sono partita all’avventura seguendo null’altro che i miei sogni…

Perché hai scelto di diventare croupier?
Esattamente novembre scorso, in un freddo pomeriggio autunnale davanti una fumante cioccolata, leggevo un argomento inerente alla mia materia di studio. La mia testa era completamente altrove, divagavo e navigavo su internet, finché ad un tratto vidi una pubblicità. “lavoro garantito, scuola croupier“. Incredibilmente Incuriosita, ci cliccai ed iniziai a documentarmi riguardo questo mondo a me sconosciuto. (Figurati, non ho mai imparato nemmeno a giocare a scopa!!!!!!!). Dopo varie ricerche mi sono decisa, volevo tuffarmi in questa nuova avventura! Avrei conciliato lavoro e studio, mi avrebbe fatto notevolmente comodo.

Marta Malvezzi Croupier Cerus a MaltaA quale scuola croupier di sei rivolta?
La fortuna è stata che la Cerus scuola croupier mi ha risposto nell’immediato. Essendo frettolosa, divorata dalla voglia do iniziare, la mia idea era quella di imbattermi nella prima scuola che mi avesse ricontattata. Ripeto e sottolineo, sono stata estremamente fortunata, ti dirò, è la miglior scuola che si possa scegliere! Non ho mai trovato un ambiente tanto familiare e caloroso in cui imparare e divertirsi sono due verbi all ordine del giorno. È difficile trovare un ambiente di studio/lavoro in cui si ha sempre il sorriso dipinto sul volto. Con loro è possibile.

Hai trovato subito lavoro o hai faticato?
Non ho assolutamente faticato. La formazione che ti da la Cerus è perfetta, abbiamo insegnanti che ci mettono il cuore in ciò che fanno,  trasmettendoci la loro intramontabile passione. L’ingrediente giusto per raggiungere i propri traguardi! Grazie a loro adesso lavoro in un casino che adoro, ed è sempre grazie a loro che l amore verso questo mestiere cresce esponenzialmente.

Marta Malvezzi Croupier Cerus a MaltaDove lavori adesso?
Adesso lavoro all’Oracle casino di Malta, a Bugibba.

Come ti trovi li a Malta?
Inizialmente decisi di trasferirmi con mia mamma a Malta per terminare la scuola di volo, essendo più economica rispetto l Italia, è stato questo il motivo essenziale. Dopo qualche mese è  subentrato il corso croupier. Devi essere sincera, Malta i primi tempi non mi piaceva affatto, probabilmente per la perdita di mio padre vedevo tutto sotto una prospettiva buia e scialba.
Solo dopo ho iniziato ad apprezzare le diversità che la rendono migliore rispetto la nostra amata Italia; dall’assicurazione sanitaria,  all istruzione!  Dall’immatricolazione della macchina all affitto di casa nettamente più basso… Per non parlare del lavoro, chiunque riesce a trovarlo e vivere dignitosamente.
Personalmente vivo bene e tranquillamente, mi levo ogni capriccio, le mie esigenze sono appagate. Sarei bugiarda se ti dicessi che non mi manca l’Italia, ho le mie radici, ritengo sia normale la lacrimuccia della nostalgia. Il bello di Malta è anche questo, che quando la tristezza ti assale con un ora di volo sei a casa!

In che cosa consiste esattamente la tua attività? Puoi parlarci degli orari che fai e dei guadagni che ricavi?
Il croupier può essere considerato come una sorta di arbitro secondo me… è lui che ha il pieno controllo del tavolo e dello stesso gioco.. segue i giocatori, le puntate,  i pagamenti. I nostri orari vanno a rotazione, in settimana ci capitano spesso turni notturni dalle 00 alle 8, i restanti sono la mattina dalle 8-16 e l orario pomeridiano 16-00. I turni sono abbastanza stancanti,  ma ti assicuro che altri lavori sono estremamente più duri!  
I guadagni non sono affatto male, considera che lavoro da appena 2 mesi, guadagno 1100€ mensili!

Marta Malvezzi Croupier Cerus a MaltaOltre a questo per cosa altro si distingue la tua attività?
Giorno dopo giorno assaporo questo lavoro, questo mondo fino qualche mese fa totalmente sconosciuto.. mi sto innamorando,  non l avrei mai detto… assistere alle continue emozioni delle persone che giocano, alle gioie, alle paure, alle risate e perché no ai dispiaceri è veramente qualcosa di unico. È come se tu stesso gestissi il loro umore, come se tutto dipendesse da te, come se avessi un potere tra le mani che solo tu puoi custodire.
È un lavoro che ti permette di sorridere, gioire con i clienti o accompagnare il loro dispiacere. Sei una sorta di spalla per loro, ripongono in te la massima fiducia.. solo questo ritengo sia eccezionale.

Cosa consiglieresti ad altri italiani che desiderassero seguire le tue orme e diventare croupier?
Io ho sempre seguito il mio cuore, tuttora continuo a seguirlo… agli italiani posso solo consigliare di non seguire soltanto la mente, perché spesso la razionalità pone dei freni sulle decisioni… ma di ascoltare il proprio cuore, di prendere per mano l’istinto, di abbracciare la passione e far scrivere la penna dei sogni sulla carta della speranza..

Marta Malvezzi Croupier Cerus a MaltaA che profilo di persone è maggiormente indicato il lavoro da croupier?
Penso che un lavoro debba essere nutrito dalla passione,  chiunque senta amore per questo lavoro può riuscire tranquillamente a raggiungere i propri traguardi.

Occorre impegno, applicazione, una buona dose di serietà,  e volontà… questi sono gli ingredienti essenziali!

Sito: www.corsicroupier.it

Profilo Facebook

Di Massimo Dallaglio

 

SCARICA LA GUIDA PER TRASFERIRSI A VIVERE A MALTA


Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: