Marzia si è trasferita alle Filippine dove ha realizzato il Buenavista resort

Link Sponsorizzati


MARZIA SI E’ TRASFERITA ALLE FILIPPINE DOVE HA REALIZZATO IL BUENAVISTA RESORT

Marzia Occelli, si è trasferita nelle Filippine dove ha realizzato un suo resort “Buenavista” che ora ha deciso di vendere per dedicarsi di più a se stessa.
Marzia, nonostante i suoi viaggi che le illuminavano la vita non riusciva a trovare quella felicità che tanto desiderava, poi un giorno un’illuminazione arrivò sul suo cammino: trovò su internet una famiglia italiana che viveva alle Filippine e decise di andare a trovarli… fu proprio da li che iniziò la sua grande avventura. “…
Il resort ha avuto successo, tanto che abbiamo faticato a stargli dietro. Parallelamente invece la mia vita familiare ha subito un brusco arresto, e negli ultimi anni ho dovuto stare in Italia per lunghi periodi. Ho pensato di vendere il resort per dedicarmi ad un’attività più piccola e gestibile, anche durante le mie assenze, sebbene meno remunerativa…”

Link Sponsorizzati


Raccontaci un po’ di te… di dove sei e cosa facevi quando eri in Italia?
Ciao, sono Marzia Occelli di Torino, dove sono nata e cresciuta. In Italia lavoravo come dipendente, ho svolto diversi lavori, proiezionista, cameriera, cassiera, segretaria, commessa, etc..



Marzia resort Buenavista alle Filippine

Quando e perché è arrivata la voglia o la necessità di lasciare l’Italia?
Mi é sempre piaciuto viaggiare, mi appaga molto conoscere posti e culture nuove.
Ho coltivato così negli anni un sogno nel cassetto, quello di trasferirmi all’estero, vicino al mare, in un posto immerso nella natura e lontano dai meccanismi schiaccianti della nostra epoca. Non ne potevo più di cemento, macchine, smog, rapporti lavorativi angoscianti, martellamenti pubblicitari.
Il mio interesse si volgeva alle piante, agli animali, alle libertà, all’autosufficienza.
Il sogno é stato davvero “coltivato”, ho risparmiato tutto quello che ho potuto, intanto mi documentavo in cerca del paese che avrebbe potuto ospitare il mio progetto.
Avevo inoltre il presentimento della crisi che avrebbe investito l’occidente.


Perché hai scelto proprio le Filippine?
L’oriente mi affascinava, e tra i vari paesi visitati scoprii che ce n’erano alcuni molto più aperti agli stranieri che volessero risiedervi, e il più permissivo in fatto di visti erano proprio le Filippine. Su internet vengo in contatto con una famiglia italo-filippina che vende terreni e spiagge nelle Filippine. Vado a trovarli e rimango molto colpita: i prezzi sono buoni, le persone sorridenti e amichevoli, le isole incontaminate.

Marzia resort Buenavista alle Filippine


Una volta arrivata alle Filippine cosa hai fatto?
Compro un terreno sul mare di 2000 mq, con vista stupenda, spiaggetta privata, ottima privacy e facilmente raggiungibile dalla strada statale.

Così decidi di trasferirti definitivamente da subito?
Veramente decido immediatamente di tornare in Italia per guadagnare gli ultimi euro per il mio progetto. E dopo un anno mi trasferisco nelle Filippine definitivamente…

Come ti sei organizzata riguardo al problema del visto permanente?

Delle scartoffie e della burocrazia se ne è occupata la famiglia italo-filippina, con mio grande sollievo…

Marzia resort Buenavista alle Filippine

Che attività intraprendi una volta sistemata?
Costruisco il primo nucleo del mio Buenavista Resort, tre cottage in materiale naturale e una grande cucina. Negli anni aggiungerò poi altri elementi. Creo il mio sito, scrivo articoli e in poco tempo il posto inizia a girare bene. Che soddisfazione!
I miei primi clienti mi regalano il mio primo animale, una dolce capra di nome Manuela, dando il via a un trend che porterà il resort a diventare in pochi mesi una specie di fattoria.

Marzia resort Buenavista alle Filippine



Poi come procede adesso la tua attività?

Il resort ha avuto successo, tanto che abbiamo faticato a stargli dietro. Parallelamente invece la mia vita familiare ha subito un brusco arresto, e negli ultimi anni ho dovuto stare in Italia per lunghi periodi. Ho pensato di vendere il resort per dedicarmi ad un’attività più piccola e gestibile, anche durante le mie assenze, sebbene meno remunerativa. Al momento sono ancora in fase di cambiamento, ma ho fiducia nelle mie capacità, e nel paese (le Filippine) che mi ha accolto.

Consideri l’Italia un ricordo, hai nostalgia, cosa ti manca quando sei via?

Dell’Italia mi manca un certo tipo di vita culturale, i cinema, le biblioteche.

Ogni tanto, per assurdo, mi mancano la neve e l’aria ghiacciata, cose che non avrei mai pensato potessero mancarmi!
Per il cibo siamo molto ben organizzati, mi piace la cucina filippina ma al resort facciamo anche diversi piatti italiani, quindi non mi manca nulla.

Marzia resort Buenavista alle FilippineCosa consiglieresti ad altri italiani che desiderassero seguire le tue orme?
Consiglio di fare una vacanza per capire il posto e la sua gente, e di affidarsi a qualcuno di qualificato per l’eventuale acquisto di proprietà e di tutte le pratiche burocratiche.
Spesso chi ha voluto fare da solo, magari attratto da prezzi stracciati, ha poi dovuto spendere anni e denaro per mettere a posto le carte.
Consiglio anche caldamente di lasciare in Italia lo stress e i ritmi lavorativi assurdi, e di portare invece la nostra proverbiale capacità di adattamento, di dialogo e di inventiva.

Quali possibilità lavorative pensi ci siano nelle Filippine?
Le Filippine sono un paese dalle grandi possibilità, con tasse basse e un ritmo di crescita tra più alti del mondo.

Marzia resort Buenavista alle Filippine

Pensi che ci siano molti italiani che vivono nelle Filippine?
L’isola di Tablas fa parte dell’arcipelago di Romblon, fino a qualche anno fa sconosciuto, ora meta di trasferimento di molti italiani e stranieri in fuga dall’occidente; sopratutto giovani coppie che cercano una nuova vita, intraprendendo strade simili alla mia, o pensionati che vengono a godersi la pensione. Qui infatti con 900 euro di pensione si vive da re.

Desideri aggiungere qualcosa?
Negli anni la mia storia è circolata molto, ho scritto articoli, rilasciato interviste a vari giornali e radio, sono stata ospite in tv nel programma “Alle falde del Kilimangiaro”.

Sito:
 www.resortfilippine.com

Di Maria Valentina Patanè

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: