Max trovò il coraggio di lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo. Oggi gestisce un’azienda di escursioni

Link Sponsorizzati


Max trovò il coraggio di lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo. Oggi gestisce un’azienda di escursioni!

Le scelte coraggiose ripagano sempre sul lungo termine e la storia di Max Mancini é l’ennesima dimostrazione che soltanto chi ha la forza di inseguire i propri sogni alla fine realizza più di quanto pensava potesse realizzare! Con la speranza che questa storia possa essere di ispirazione per tutti quelli che vogliono mollare tutto e cambiare vita.

Link Sponsorizzati


Come ti chiami? Quanti anni hai? Da dove vieni?

Massimiliano Mancini, 41 anni, Legnano (MI).

Grande Max, siamo curiosi di sapere che tipo di persona eri quando vivevi in Italia.

Dopo le scuole, pur avendo un buon lavoro, avevo voglia di scoprire il mondo e la mia routine mi stava stretta, cosi ho deciso di lasciare un lavoro fisso per andare all’avventura, iniziando nel settore turistico con l’animazione.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Entriamo più in confidenza 🙂 Come ti chiamano gli amici? Perché?

I miei amici mi chiamano Mancio, chiaramente viene dal mio cognome.

Qual é il motivo principale che ti ha spinto a mollare tutto e cambiare vita?

Quando si e’ giovani si ha voglia di conoscere il mondo ed altre culture, sono sempre stato affascinato da conoscere lingue, persone e situazioni diverse dal quotidiano italiano.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Hai veramente lasciato un lavoro a tempo indeterminato ben pagato?

Si lavoravo in uno studio di sviluppo e progettazione, prendevo 1.700.000 lire.

Che lingue parlavi e che livello eri quando hai lasciato il lavoro e sei partito?

Parlavo inglese avendolo studiato a scuola, anche se sicuramente si apprende molto di più girando, dove ho perfezionato la lingua ed imparato francese, spagnolo, greco.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Sei partito da solo o in compagnia?

Da solo.

Ora sei solo o in compagnia?

Da 7 mesi sono tornato single… hahahahahah

In quali posti hai lavorato?

Italia, Egitto, Tunisia, Capo Verde, Malta, Baleari, Grecia (Creta, Kos, Rodi), Zanzibar.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Che lavori hai fatto?

Principalmente partito come scenografo per i villaggi, diventando poi oltre che campo animazione, scenografo itinerante per agenzie, tour operators, assistente turistico, supervisor personale.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il MondoDi cosa ti occupi in questo momento?

Gestisco un’impresa di escursioni di mia proprietà in Fuerteventura.

Quanto costa vivere a Fuerteventura? Divertimenti esclusi

La vita é molto più tranquilla rispetto ad altre mete, sfatiamo il mito Canarie come paese dei balocchi dove non si pagano le tasse, si pagano anche qui, chiaramente però meno che in Italia.

Negli ultimi 3 anni la vita e’ diventata più cara, quasi il doppio (affitti, comprare casa, etc).

Hai messo da parte più soldi viaggiando o quando lavoravi stabile in Italia?

Viaggiando anche se adoro spendere hahahahah.

Quanti soldi ti sono serviti per andare a lavorare all’estero la prima volta che sei partito?

Pochi, mi sono sempre guadagnato da vivere adattandomi e lavorando.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Come hai fatto a trovare il tuo primo lavoro all’estero?

Tramite agenzia di risorse umane indirizzato all’animazione.

Quante valigie ti sei portato durante il tuo primo viaggio lavoro? Quanti kg?

Una valigia, 20 kg credo.

Qual é la differenza principale tra lavorare all’estero e lavorare in Italia?

La differenza fondamentale e’ avere uno spirito aperto, di adattamento, di sacrificio e di positività …

come tutto bisogna adattarsi e credere in quello che si fa, nessuno ti regala niente neanche all’estero.

I cambi drastici di paesi, abitudini, amici, lavoro etc nn sono mai una passeggiata all’inizio.

Com’é stato trovare nuovi amici in posti per te nuovi?

Sempre stimolante conoscere persone di origine diversa, con usi e costumi diversi dal tuo, e’ sempre costruttivo e ti permette di aprire la tua mentalità ,la tua visuale globale, di affinare ed apprendere lingue sempre di più.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Domanda strana: Ti senti più in forma quando sei in giro per il Mondo o quando sei in Italia?

Sicuramente in giro, la vita e’ troppo corta per non sfruttare al massimo ogni singolo momento per poter viaggiare e conoscere il mondo…

AFFASCINANTE IMMERGERSI IN PAESI CHE NN SI CONOSCONO.

Sono meglio le donne Spagnole o quelle Italiane?

Come in tutte le nazionalità, hai ogni tipo di persona, a volte meglio, a volte peggio, non mi sento di classificare le donne per nazionalità , diciamo che sono meglio le donne vere ed umili.

Cos’é cambiato da quando sei partito la prima volta?

Sono cresciuto moltissimo come persona, in valori, comportamento, relazioni pubbliche, e chiaramente gli anni passano, oramai sono più di 21 anni che manco praticamente dall’Italia, mi sento cittadino del mondo (Apolide).

Meglio il caldo o il freddo?

Sicuramente il caldo.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Da 1 a 10 come valuti vivere e lavorare in Italia?

Se dovessi dare un voto riferito alle mie scelte, … 3.

Da 1a 10 come valuti vivere e lavorare alle Canarie?

…8, bisogna sempre avere nuovi stimoli e mai smettere di sognare.

Da 1 a 10 come valuti vivere e lavorare da animatore turistico?

Sicuramente e’ un lavoro che nn fai per i soldi all’inizio, ma ci sono cose che non si imparano se non stando con la gente e ci sono cose che nn hanno prezzo… VOTO x quello che mi ha dato, insegnato, vissuto… 10.

E’ vero che gli animatori turistici ne hanno una per ogni porto?

…Sicuramente e’ un lavoro che ti da molte possibilità di conoscere persone e di avere relazioni con l’altro sesso, poi dipende dalla persona.

Al momento qual’é la tua paura più grande?

Perdere la salute e la famiglia.

Torneresti a vivere in Italia se il rapporto stipendio/costo della vita fosse migliore?

No.

Dove ti vedi tra 5 anni?

Qui dove sto… o comunque al mare, felice di godermi la vita.

lasciare il posto fisso ben retribuito per scoprire il Mondo

Torneresti indietro lo rifaresti?

Si.

Se tu fossi il nemico di un supereroe quale saresti?

Gioco il jolly… non mi viene in mente niente hahahahah.

Un piatto Italiano che ti manca?

Polenta della nonna.

Il piatto più buono che hai trovato in giro per il Mondo?

Non c’è paese dove si mangi meglio  della nostra cucina italiana.

Un amico che ti manca? Perché ti manca?

Un amico di infanzia TEO,  anche lui sta all’estero (Formentera) da molti anni.

Ci sentiamo spesso… anche se lontani continuiamo ad avere un buon rapporto, anche se ci manca il tempo per rivederci.

Un consiglio per chi vuole diventare un viaggio lavoratore in massimo 5 parole.

Adattarsi, credere, amare, crescere, umiltà.

Con la speranza che possa essere di esempio per chi vuole mollare tutto e cambiare vita.

P.s. Se anche tu vuoi viaggiare e lavorare in giro per il Mondo insieme a noi allora entra nella nostra community e la strada sarà spianata!

Instagram: kalitravelfuerteventura

Intervista by Miky Rubini

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
INVESTI IN IMMOBILI ALL'ESTERO