Portogallo, il nuovo paradiso per pensionati

L'esigenza di andare all'estero è ormai necessaria per numerose categorie di persone, non soltanto per i giovani.

Link Sponsorizzati


LE AGEVOLAZIONI FISCALI DEL PORTOGALLO, IL NUOVO PARADISO PER PENSIONATI

Trasferirsi all’estero è un passo altrettanto importante  anche per chi ha concluso il proprio percorso professionale e si avvicina alla pensione, oggetto di attenzione da parte del fisco italiano.

Inoltre, il costo della vita in Italia è diventato proibitivo  per molti pensionati, preoccupati all’idea del possibile rischio di aggressive manovre fiscali straordinarie.

Andare a vivere all’estero iscrivendosi all’Aire permette di ricevere la pensione di anzianità lorda, senza dover pagare le temute tasse applicate in Italia.

Link Sponsorizzati




portogallo paradiso pensionatiSenza andare all’altro capo del mondo, a poche ore di distanza dall’Italia, c’è il Portogallo, che oltre ad avere un clima invidiabile, con 300 giorni di sole l’anno sulle coste meridionali dell’Algarve, offre la possibilità di vivere in un contesto tranquillo dove potersi godere la pensione.

Il Portogallo è considerato, anche per la vicinanza con la Spagna, una Paese mite, dal clima mediterraneo  e dalla buona qualità della vita: ragioni che da sempre spingono i pensionati stranieri a scegliere di andare a viverci.

Ma adesso c‘è un altro motivo per farlo: le agevolazioni fiscali!

I pensionati che non hanno mai abitato in Portogallo negli ultimi 5 anni, possono viverci molto bene, grazie all’esenzione d’imposta per 10 anni.

portogallo paradiso per pensionatiTale regime fiscale nasceva già nel 2009, per questo particolare genere di residenti, ma in realtà poi ci sono voluti altri 4 anni perché entrasse effettivamente in vigore, nel 2013.

Anche se molti non lo sanno, chi decide di cambiare vita e trasferirsi all’estero, può ricevere la pensione di anzianità, senza dover pagare le pesanti tasse che vengono applicate in Italia. Si tratta di un’operazione assolutamente legale, che consente di evitare di pagare le tasse, per tutti quei servizi di cui non si usufruisce, in quanto residenti all’estero.

Le agenzie immobiliari portoghesi sono in crescita

Hanno sempre più clienti, attirati dagli ottimi prezzi del mercato immobiliare locale.

Nel 2013 l’agenzia di Pascal Gonçalves ha registrato un aumento del 40% rispetto all’anno precedente del numero di pensionati stranieri che desiderano acquistare una casa in Portogallo. “Il più grande aumento della domanda è tra i francesi, ma ci sono anche tanti svedesi che desiderano vivere dove c‘è più sole”, spiega l’agente immobiliare.

Secondo il governo portoghese, 949 persone oltre i 65 anni si sono trasferite in Portogallo nel 2012. Nel 2013 sono state 1.189.

portogallo paradiso per pensionatiMa il Portogallo offre anche di più, con uno speciale “golden visa”, dedicato ai cittadini extra europei

In particolare cittadini cinesi e russi che ora stanno investendo), nel caso essi acquistino immobili per un valore di almeno 500.000 €, che diventi investimento da 1.000.000 €, oppure nel caso diventi l’equivalente della creazione di 10 posti di lavoro.

Tutte queste facilitazioni tendono ad un obiettivo: chiaramente, rilanciare l’economia nazionale attirando capitali esteri. I pensionati italiani che decidono di lasciare il nostro paese sono ogni giorno di più, in un solo anno c’è stato un incremento di quasi il 20%.

Portogallo da vivere pensioneE l’agevolazione fiscale attira non solo pensionati benestanti alla ricerca di tranquillità e bel tempo, ma tutte le persone che intendono liberarsi dai fardelli delle tasse e di tante situazioni negative.

Sito: portogallodavivere.com

 Di Luisa Galati

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: