Ritrovarsi senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni: La storia di Nadia

Link Sponsorizzati


Ritrovarsi senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni: La storia di Nadia

Ritrovarsi senza lavoro dopo 25 anni nella stessa azienda e avere d’improvviso la necessità di doversi reinvetare professionalmente.

Ecco la situazione in cui si è trovata Nadia, una sessantenne di Roma che è riuscita a trovare la sua nuova strada guidata dalla grande passione per i viaggi e attratta da un modello di business pienamente aderente ai suoi obiettivi e alle sue esigenze: quello di Evolution Travel.

Link Sponsorizzati


Ciao Nadia, raccontaci qualcosa di te.

Ciao a tutti, sono Nadia, una sessantenne di Roma.
Ho lavorato per 25 anni in un’azienda farmaceutica Giapponese e negli ultimi dieci anni della mia attività lavorativa mi sono occupata di Business Travel: Organizzazione di Congressi medici, Convention aziendali e Viaggi incentive.

Per me che amo viaggiare, questo lavoro ha rappresentato davvero un’opportunità esclusiva e una grande fortuna che però purtroppo è terminata 6 anni fa, con la perdita del lavoro.

Come mai hai scelto proprio Evolution Travel?

La passione per i viaggi e il desiderio di lavorare in questo ambito, sono rimaste tanto da maturare l’idea di organizzare e vendere viaggi in autonomia.

Per questo ho cercato di valutare diverse soluzioni: aprire un’agenzia di viaggi su strada, affiliarmi ad agenzie di viaggi in franchising, ma i costi troppo alti rispetto alle mie disponibilità economiche mi hanno costretto ad abbandonare l’idea, fino a quando ho conosciuto Evolution Travel che mi ha offerto l’alternativa che stavo cercando.

senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni Nadia

Cosa ti colpisce prevalentemente di questo Network?

Devo dire che il network di Evolution Travel mi ha subito incuriosita ed interessata, sia per il costo dell’investimento iniziale, decisamente sostenibile e congruo rispetto al servizio offerto, ma soprattutto per il suo particolare modello di business, molto innovativo e nel quale ho ritrovato molti valori tipici della grande azienda di successo: formazione continua, lavoro in team, condivisione dei valori e delle idee, innovazione e tanta esperienza nel settore.

senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni Nadia

Come si articola il percorso formativo di Evolution Travel?

Io ho intrapreso questo mio bellissimo viaggio con Evolution Travel da appena 6 mesi, dopo aver fatto il percorso formativo iniziale.
La principale difficoltà che ho incontrato all’inizio è stato l’approccio alla telefonata e al primo contatto con il cliente.

Ora sento di aver questo primo ostacolo, ma in generale ho capito che chiudere una vendita non è una cosa semplice nè immediata e pertanto ho spostato la mia priorità sulla formazione: cerco si seguire regolarmente tutti gli e-learning che Evolution Travel eroga a tutti i consulenti, ho acquistato e sto leggendo dei testi che trattano di vendita, creatività, PNL, mi sono iscritta anche a diversi corsi on-line per la gestione dei Social Network, mi documento sulle destinazioni da vendere anche seguendo e-learning esterni al Network.

Cerco di partecipare a tutti gli incontri di gruppo e Open Day del Network che mi permettono di incontrare i colleghi, creare sinergie, scambiare idee e parlare dei problemi che si possono incontrare nel lavoro quotidiano.

senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni Nadia

Descrivici una tua giornata-tipo.

Avendo l’intera giornata a disposizione mi sono organizzata in modo da dedicare all’attività di consulente di viaggi la maggior parte della giornata.

Gestisco le varie richieste di viaggio che arrivano, contatto i clienti sia telefonicamente che con l’utilizzo di whatsapp, annoto su un database tutte le informazioni relative ai clienti, elaboro le proposte di viaggio da inviare cercando di soddisfare anche le richieste dei clienti più esigenti.
E non dimentico mai di dedicare almeno un paio d’ore al giorno alla formazione.

Possiamo dire che la tua vita è cambiata?

È come aver realizzato un sogno chiuso nel cassetto da tanto tempo.
Sento che dopo aver terminato un ciclo di vita lavorativo, adesso ne sta iniziando un altro ancora più stimolante: non ho paura di rimettermi in gioco e di impegnarmi nell’imparare nuove cose per potermi meglio proporre sul mercato.

senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni NadiaCosa ti rende speciale come Consulente di Viaggi online?

Penso che sia la passione che metto quando elaboro una proposta di viaggio per il cliente.

Prima di tutto cerco di contattare il cliente per capire cosa si aspetta dalla vacanza, capire perché ha scelto una destinazione piuttosto che un’altra ed inoltre cerco di captare, attraverso le sue esperienze di viaggio precedenti, la tipologia di viaggiatore. Questo mi permette di focalizzare la ricerca su determinati elementi che sicuramente sono di suo interesse e di costruire il viaggio curando principalmente le sue esigenze e le sue aspettative.

Per fare questo mi avvalgo del prezioso sostegno del Network e dei consulenti esperti nella destinazione, senza il quale difficilmente riuscirei a proporre soluzioni vincenti e diverse da quelle offerte dalle altra realtà che operano sul mercato nel settore dei viaggi.

Su quali destinazioni sei specializzata?

Ho iniziato l’attività durante il periodo estivo e le prime richieste che ho dovuto gestire sono state le più svariate, ma principalmente in località di mare in Italia ed Europa. Successivamente ho cercato di specializzarmi nella vendita di 2/3 destinazioni specifiche che ho avuto modo di conoscere durante i miei viaggi privati e che mi sono rimaste nel cuore: Cuba, Zanzibar e Malta.

Altre destinazioni sulle quali sto pensando di specializzarmi sono il Messico, le Isole Mauritius e le Maldive.

Qual è la tua idea di viaggio?

Ho 2 idee di viaggio.

La prima riguarda la classica vacanza rilassante su una spiaggia caraibica, per riprendersi dallo stress quotidiano.

La seconda, la più interessante, è il viaggio alla scoperta di altre culture, di altri luoghi, altre tradizioni e usanze; osservare tutto quello che può essere diverso da noi per arricchire le nostre conoscenze. Quest’ultima è quella più stimolante nello svolgimento del mio lavoro perché mi permette di esplorare mondi nuovi ed è soprattutto nell’organizzazione di questo tipo di viaggio che riesco a trasmettere al cliente la mia professionalità e passione per il lavoro che faccio.

senza lavoro e doversi reinventare a 60 anni Nadia

Qualche consiglio per chi sta pensando di dedicarsi alla vendita di viaggi online?

Prima di tutto di capire cosa si vuole fare veramente.
Ci sono molte aziende che operano nel settore viaggi online, ma ognuna è alla ricerca di diversi tipi di collaborazione e offre soluzioni differenti.

In Evolution Travel ho trovato proprio quello che stavo cercando: entrare a far parte di un Network che ti supporta attraverso l’erogazione di formazione continua e la collaborazione di tutta la rete, colleghi e back-office, per potersi dedicare con soddisfazione alla vendita di viaggi online.

Vuoi sapere come funziona l’attività del Consulente di Viaggi online e scoprire se fa per te?
Accedi subito alla Guida gratuita, clicca qui!

Vuoi conoscere Nadia?
Questo è il suo sito di viaggi e vacanze!

Walter Di Martino

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
INVESTI IN IMMOBILI ALL'ESTERO