Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sogno

Link Sponsorizzati


Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sogno.

Una persona, una reflex, un sogno: viaggiare per il mondo immortalando momenti.

È questa la storia di Stefano Lotumolo, viaggiatore e sognatore, oggi nostro ospite per raccontarci come sta trasformando il suo sogno in realtà.

Link Sponsorizzati


Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sogno

Ciao Annalisa, un saluto a te e tutti i lettori di MolloTutto; io sono Stefano, ho 30 anni, sono originario di Altopascio, in provincia di Lucca, e sono un viaggiatore dipendente.
Da quando ho iniziato, circa 2 anni, non mi sono più fermato.

Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sognoAd un certo punto della tua vita hai deciso di mollare una vita “normale” per dedicarti ad una vita fatti di viaggi, per scoprire il mondo. Quando e perché è nata in te questa esigenza?

Ho sempre amato viaggiare; l’esigenza di vedere il mondo ha sempre fatto parte di me, fin dall’infanzia.
Da adulto, ho trovato il modo per assecondare questo mio desiderio concedendomi un viaggio ogni volta che potevo, se pur la loro durata non era mai superiore alle 3 settimane, per questi logistiche e lavorative; nella mia vita, infatto, ho sempre lavorato, svolgendo molti lavori, per la maggiore floricoltore e pizzaiolo.

Poi, nel gennaio 2015, qualcosa è cambiato…
Di ritorno da un viaggio in solitaria alle canarie, ho sentito dentro di me che qualcosa mi stava sfuggendo di mano, e che non mi conoscevo come avrei voluto.

Nel sistema italiano mi sentivo sempre di più un pesce fuor d’acqua, ed avevo oramai difficoltá a relazionarmi con gli miei amici di sempre.
Dentro di me, qualcosa stava cercando il modo di venir fuori; quel qualcosa era il mio cuore, stufo oramai di vivere una vita già scritta e desideroso di connettersi realmente con l’essenza del mondo.

Come hai reso il tuo sogno, realtà?

Ho reso il mio sogno realtà prenotando un mini tour del mondo di 4 mesi, tra Africa ed Asia, nel novembre 2015, per poi proseguire con l’esperienza lavorativa Australiana grazie al richiestissimo working holiday visa.

Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sognoQuali paesi hai visitato in questi due anni di viaggio?

I paesi visitati in questi due anni, fra Asia e Africa, sono molti; Marocco, Tanzania, Kenya, Madagascar, South Africa, Lesotho, Reunion Island, Mauritius ed in Asia Emirati Arabi, Iran, Nepal, India, Sri Lanka, Thailandia, Cambodia, Malesia, Singapore, Indonesia, ed infine Australia, dove ho vissuto per 8 mesi.

Ho compiuto anche due viaggetti in Europa, visitando Malta, Grecia, Polonia, Rep. Ceca, Austria, Slovenia ed Ungheria.

Com’è cambiata la tua vita e come sei cambiato tu stesso, da quando sei partito?

Come sono cambiato io stesso da quando sono partito? Beh, non mi riconosco piú neanche io!
I miei interessi e le mie necessita sono cambiate radicalmente; la mia mente è aperta al prossimo e al mondo; necessito del minimo indispensabile per vivere e sentirmi appagato; sono una persona nuova.

Quali sono le difficoltà che affronti quotidianamente nei tuoi viaggi in giro per il mondo?

Io non le chiamerei difficoltá, ma semplicemente “situazioni di viaggio; come ieri, ad esempio, che per cambiare città in India ho impiegato 27 ore su un viaggio che di solito necessita di 13 ore; il treno ha accumulato un ritardo pazzesco, ma anche questo fa parte del giochino.

Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sogno

Ed ora una domanda piú delicata, ma che tutti coloro che vorrebbero mollare tutto per partire, si pongono: come finanzi i tuoi viaggi?

Non sono nè milionario nè figlio di famiglia; alcuni prediligono comprare case o auto, io biglietti aerei;
per finanziare i miei viaggi ho lavorato sodo, sia in Italia che in Australia, e continuo a farlo anche oggi, giorno dopo giorno.
Invece che farlo in un unico luogo o sempre nella stessa città, io lo faccio un po’ in tutto il mondo 😉

Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sognoGrazie ai viaggi hai realizzato anche un altro sogno, quello di esporre le tue opere in mostre fotogragiche; ne hai già esposte alcune spettacolari con la tua prima mostra fotografica, lo scorso ottobre, che ha avuto un grosso successo; ve ne saranno altre?

Si, la prima mostra fotografica è andata molto bene, molto più di ciò che speravo;
e ve ne saranno atre nella prossima primavera/estate, in varie città italiane; esporrò le foto di questi 2 anni di viaggi, e chi vi prenderà parte avrà la possibilità di vedere varie realtà del mondo, che ho avuto il privilegio di immortalare e vivere in prima persona, non da turista, ma bensì vivendo fianco a fianco con i locali, e fotografando più con il cuore, che con la testa.

Oltre che le mostre fotografiche, con l’aiuto dei miei cugini è stato anche avviato il sito web ufficiale.

Quali sono le tue prossime tappe?

Le prossime tappe, considerando che sono in India, saranno sicuramente nel sud est asiatico, forse Myanmar, Thailand, Laos, Vietnam, Philippine e Giappone.
Non ho ancora programmi precisi, tutto può cambiare, sempre; anche questo è il bello del viaggiare senza”un calendario di impegni” da rispettare.
Per il 30 Marzo dovrei tornare a casa; ma mi tratterró solo per poco eheheh…

Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sogno

Com’è stata accolta da parenti ed amici la tua scelta di vita?

I miei parenti hanno iniziato a capire la mia scelta solo col passare degli anni, quando ho iniziato a dare un impronta fotografica alla mia vita; di amici, se devo essere sincero, ne rimangono pochissimi facendo una scelta cosi; ma quelli che restano sono quelli veri.

In base alla tua esperienza, cosa consiglieresti a chi vorrebbe fare la tua stessa scelta di vita?

Consiglierei in primis di ascoltare il cuore, lui sa sempre cio che si desidera; e se si è realmente convinti, allora il consiglio é di partire “con la testa libera”, pronti a lasciarsi guidare dagli eventi, ad accettare che gli imprevisti accadino, ed a restare pronti a ricevere e capire i continui segni che l’universo ci manda.

Una cosa fondamentale nella vita sono le energie karmiche, siate sempre positivi, durante la vita accadono cose belle e brutte, ma se noi riusciamo a mettere energie positive ne trarremo sempre benefici.

Quali sono i tuoi sogni nel cassetto?

I miei sogni nel cassetto… beh, ne ho un paio sono sincero…

Vorrei costruire una famiglia in viaggio; nei primi anni di crescita dei bambini mi piacerebbe vivere in un van e girare per il mondo, visitando moltissimi luoghi e dimostrando che si puó, che si può viviere così, senza troppi benesseri, ma con l’essenziale ed una visione reale del mondo e sul mondo!

L’altro è quello di diventare famoso mostrando le mie foto in giro per il mondo; non solo perchè cosi ho la possibilità di mostrare il mio mondo attraverso i miei scatti, quindi i miei occhi, ma anche perché potrei aiutare chi ne ha bisogno, girando il mondo e toccandolo con mano…!!!

Stefano Lotumolo: fra viaggi e fotografia, ecco come provo a realizzare il mio sogno

Come possono seguirti nel tuo viaggio i nostri lettori? 

Potete seguire i miei viaggi  sui vari social media come facebook ed instagram, oppure al mio personale sito web.

Leggi anche:

Backpackers: gli svantaggi del viaggiare zaino in spalla

Animerranti riparte, per un viaggio zaino in spalla, alla scoperta dell’Asia

Mollare tutto e cambiare vita: i motivi per farlo

Scritto da Annalisa Galloni

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
INVESTI IN IMMOBILI ALL'ESTERO