Studiare tedesco a Berlino, una delle città più multi-culturali al mondo

Link Sponsorizzati


Studiare tedesco a Berlino, una delle città più multi-culturali al mondo.

Se c’è una città in cui più culture diverse trovano il terreno fertile per far sbocciare un melting-pot perfetto, beh, quella è sicuramente Berlino!

Un viaggio a Berlino è un po’ come un viaggio in giro per il mondo: la cucina, l’architettura, le strade e le persone che ogni giorno le percorrono, tutto parla una lingua diversa, ma la sensazione che la città trasmette a chi la visita è di pura armonia.

Link Sponsorizzati


Da turisti, viaggiatori, ed a volte anche da residenti, è certo possibile vivere Berlino affidandosi alla sola conoscenza di un buon inglese ma, specialmente quando si decide di investire su un’esperienza un po’ più duratura, allora da lì non si scappa: bisogna imparare il tedesco. Scontato? Forse non sempre.

Se l’idea è quella di cercare lavoro in Germania, non bisogna girarci troppo intorno: meglio frequentare fin da subito un corso intensivo di tedesco così da alleggerirsi anche tutti gli aspetti pratici legati alla vita di tutti i giorni.

Chiaramente, anche quando si arriva già con alle spalle diversi anni di studio della lingua tedesca, l’impatto sarà forte ma, come accade con ogni cosa, è solo questione di pratica (e di orecchio).

Studiare tedesco a Berlino, una delle città più multi-culturali al mondo

Basterà poco tempo e vi sentirete subito parte della comunità!

Se invece il livello è già buono e l’obiettivo è quello di fare uno step in più in termini professionali, allora meglio puntare direttamente su un corso business di tedesco.

Ce ne sono di diversi, indipendentemente dal settore, sia in gruppo che in formula one-to-one, come quelli organizzati da EazyCity che prevedono un corso intensivo di una settimana, comprensivo dell’alloggio nel centro di Berlino.

Non sarebbe poi tanto una cattiva idea quella di dedicare qualche giorno di vacanza alla crescita personale e professionale!

Siamo onesti, imparare il tedesco è difficile, specialmente per noi latini. Ha suoni duri e tanta grammatica. 

E poi non è nemmeno troppo piacevole da orecchiare! Però, una volta superati i primi blocchi (e lanciato dalla finestra qualche libro… cercate di imprecare in tedesco, almeno.

Da qualche parte, bisogna pur sempre iniziare a fare pratica!) le vie del Signore saranno infinite! Forse no, ma quelle delle opportunità lavorative sicuramente si.

Il tedesco è lingua ufficiale in Germania, Svizzera, Austria, Liechtenstein, Lussemburgo e Belgio.

È inoltre parlato, sotto forma di dialetto, in Alto Adige e richiesto molto anche in Italia in generale, considerato anche il gran numero di turisti. Studiare tedesco a Berlino, una delle città più multi-culturali al mondo

Parlarlo fluentemente può offrire sicuramente una marcia in più, anche se non ci si vuole spostare all’estero per lavoro ma si decide, ad esempio, di intraprendere una carriera nel settore turistico. L’amore dei tedeschi per il nostro “Bel Paese” è ormai risaputo.

E se poi “London calling” richiama senza dubbio l’inglese, beh, anche in questo caso il tedesco è una delle lingue più richieste se si vuole lavorare nel Regno Unito.

Articolo di Federica Laino

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU:
INVESTI IN IMMOBILI ALL'ESTERO