Antonello e Federica ET


Ciao ragazzi, parlateci di voi: vi presentate?

Mi presento brevemente: sono Antonello, ho 42 anni, vivo ad Alba Adriatica, Abruzzo.

La mia storia inizia con una laurea in Fisica accantonata per portare avanti il bakery di famiglia. La mia mente è sempre stata catturata dalla passione per i viaggi e quest’ultima mi ha portato ad innamorarmi di Evolution Travel.



Piacere a tutti e grazie per questa intervista! Sono Federica, moglie di Antonello, 36 anni, laureata in Medicina Veterinaria. Tre figli in 4 anni mi hanno portata a prendere una decisione con cui spesso noi donne siamo costrette a fare i conti. Carriera o famiglia? Nel mio caso, no, non avevo scelta! Non avrei potuto fare bene entrambe le cose ma soprattutto non avrei avuto il tempo materiale per farle entrambe! Senza piangermi addosso riparto dalle mie due grandi passioni, la scrittura e la fotografia, mi reinvento come Blogger e nasce mumneedscoffee.it. Di lì a poco insieme ad Antonello mi lascio sedurre da Evolution Travel e si parte: secondo lavoro Agenti di Viaggi.

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Avete avuto un cambiamento importante di vita. Com’è andata? E quando avete incontrato Evolution Travel?

Federica già prima di incontrare Evolution Travel aveva avuto l’esigenza di distaccarsi da un mondo lavorativo totalizzante che non lasciava spazio al tempo libero, alla famiglia, al vivere.

Così prima incomincia a lavorare sul suo profilo Instagram facendolo crescere e avviando collaborazioni con diverse aziende nazionali ed estere. Una volta che la strada da Blogger era delineata avvia anche il suo blog personale.

Io, d’altro canto, già da qualche anno sentivo l’esigenza di trovare una “via di fuga” da un lavoro che, se da un lato mi dava molte soddisfazioni, dall’altro mi vincolava, occupando la maggior parte del mio tempo, togliendolo di conseguenza alla famiglia e alle passioni.

L’incontro con Evolution Travel, nella nostra situazione, non poteva che portarci verso l’unica scelta possibile… Unire le potenzialità di Federica nel mondo dei social con la mia passione dei viaggi in un unico progetto.

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Quali sono stati i fattori principali che hanno inciso sulla scelta di diventare consulenti di viaggio online Evolution Travel rispetto ad altre realtà, se ne avete valutate?

In realtà non abbiamo valutato altre possibilità, oltre ET. Almeno non prima di averla conosciuta.

Come già detto sopra, ET è stata l’unica agenzia di viaggi online che ha acceso in noi la scintilla per far partire il nostro progetto e quando ci siamo guardati intorno per valutare altre realtà simili, abbiamo capito che ET è la n.1.

Su cosa state puntando in questo periodo così particolare per il turismo?

Il periodo, inutile dirlo, è unico nella storia. Noi, che siamo novizi nel settore turismo, stiamo approfittando di questo periodo di stasi per formarci nel miglior modo possibile.

Formazione a 360 gradi: abbiamo programmato di partecipare ad incontri di gruppo e Open Day all’interno del nostro network, per migliorare la conoscenza delle destinazioni e le competenze nella gestione delle pratiche.

Fuori dal network abbiamo deciso di partecipare a fiere di settore e webinar organizzati da specialisti del mondo del turismo. (Per citarne uno, durante il Lockdown ho conseguito on-line il certificato “Aussie Specialist” rilasciato dall’ente del turismo australiano).

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Cosa fate per farvi conoscere e promuovere la vostra attività?

Per quanto riguarda l’online, oltre alle pagine social e al blog di Federica già impostate sulla fotografia, lifestyle, maternity e travel, stiamo lavorando sui miei canali social, che già sono presenti in rete, e sul futuro blog di viaggi, dadneedstrip.com, che vedrà presto la luce.

Crediamo fortemente nel potere del personal branding per arrivare alle persone in maniera autentica, diretta, abbattendo quella sorta di diffidenza iniziale che spesso ci si trova ad affrontare quando si lavora per la prima volta nel web.

In parallelo stiamo curando molto anche l’offline avendo entrambi una vasta rete di conoscenze.

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Pensate di specializzarvi su destinazioni o prodotti di viaggio specifici? Se sì quali e perché?

Crediamo fortemente nel potere della specializzazione.

Oggi il sapere di tutto un po’ non basta più. In Evolution Travel c’è la grande possibilità di confrontarsi quotidianamente con colleghi anche più esperti e navigati di noi e quindi, per le destinazioni che non sono proprio nelle nostre corde, preferiamo chiedere aiuto a chi è più esperto di noi.

Vogliamo investire sulle mete, destinazioni e tipologie di prodotto che sentiamo più nostre. Viaggi fotografici, ad esempio, perché ricalcano la passione vitale di Federica per la fotografia. L’Australia perché credo che sia una meta in grado di emozionare chiunque: merita soltanto di essere “raccontata” in maniera unica.

Non da ultimo stiamo lavorando per diventare specialist per le Isole Eolie, perché, oltre all’amore che ci lega alla Sicilia ed alle Eolie in particolare, crediamo che sia importante avere una destinazione per poter “giocare in casa”.

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Come organizzate il lavoro? Una giornata tipo?

Federica è l’addetta alla formazione (corsi online), alla stesura dei nostri testi (copy) e alla produzione e lavorazione di materiale fotografico e video (anche dei nostri viaggi da famiglia di cinque)!

Normalmente dedica un paio d’ore al giorno a questo tipo di attività, mentre io mi occupo della gestione e lavorazione delle richieste. Al mattino mi dedico al primo lavoro, nel Bakery, mentre nel pomeriggio dedico almeno 3 ore ad ET e, se non ci sono richieste da lavorare, mi “butto” sulla formazione.

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Quali sono i vostri progetti per il futuro?

Il nostro obiettivo a medio termine è quello di far diventare questa attività un vero e proprio primo lavoro.

Inoltre stiamo ristrutturando la nostra casa di campagna che ospiterà anche un Bed & Breakfast.

Anche se siete agli esordi di questa attività, quali consigli vorreste dare a chi sta decidendo se intraprendere questo percorso imprenditoriale?

Sicuramente per chi inizia, come noi, in un momento di Pandemia, l’imperativo è non lasciarsi abbattere da questo. Noi siamo certi del fatto che si riprenderà a viaggiare con ancor piu’ voglia, passione e determinazione di prima.

Questo per dire che non ci si deve far prendere dallo sconforto se all’inizio non si hanno subito risultati tangibili.

Pensiamo che tutto questo tempo sospeso possa essere senz’altro impiegato per accrescere le proprie competenze personali e professionali.

Antonello e Federica: la forza di essere in coppia anche nel lavoro

Formazione, formazione e ancora formazione, sotto tutti i punti di vista: destinazioni, marketing, tecniche di vendita, utilizzo dei social.

Una cosa che a noi personalmente piace fare è leggere libri, che siano romanzi, racconti o gialli non importa, purchè ambientati nelle destinazioni che desidero approfondire. Ad esempio tra gli ultimi libri che abbiamo letto ci sono:

“L’isola che brucia”, un giallo di Gianni Farinetti ambientato a Stromboli;

“In un paese bruciato dal sole”, racconto di un viaggio in Australia di Bill Bryson che ti fa venir voglia di partire ancor prima di terminare la lettura.

Altro aspetto fondamentale sono gli incontri e gli Open Day di Et dove si ha la possibilità di conoscere e confrontarsi con i colleghi, credo che questi siano i momenti migliori dove prendere spunti per portare avanti l’attività di consulenti al meglio, dare forza alle proprie idee e capire i punti deboli di noi stessi.

Io e Federica siamo entrati in ET a dicembre 2019, quando il Covid-19 era ancora un qualcosa di molto lontano che mai avremmo immaginato potesse portarci a questa situazione di crisi profonda, soprattutto per il turismo.

Eppure, dopo qualche mese, ci siamo trovati in una situazione di stallo senza nemmeno poter concludere il corso di perfezionamento. Quando finalmente siamo diventati operativi, ci siamo ritrovati nel pieno di una stagione estiva che dire particolare è restrittivo. Non per questo ci siamo persi d’animo, abbiamo dedicato ancora più tempo a perfezionarci sotto tutti i punti di vista per farci trovare pronti alla riapertura delle frontiere… Perché siamo sicuri che si tornerà a viaggiare più forti di prima.

Quindi il vero consiglio che sentiamo di dare a chi vuole intraprendere il percorso in Evolution Travel è quello di non mollare alle prime difficoltà.

Bisogna essere caparbi e credere nelle proprie potenzialità e nei propri progetti.

Se vuoi saperne di più sull’attività di Federica e Antonello, scarica questa Guida Gratuita

CONTATTI:

www.famigliainviaggio.com

CONDIVIDI SU:
You May Also Like
Vivere e lavorare a Miami Luca Baldisserotto

Luca Baldisserotto: Trasferirsi a vivere e lavorare a Miami

LUCA BALDISSEROTTO: TRASFERIRSI A VIVERE E LAVORARE A MIAMI Da poco più…
Il Consulente di Viaggi Online

Il Consulente di Viaggi Online

IL CONSULENTE DI VIAGGI ONLINE Tra i vari tipi di attività che…
Annalisa Consulente di viaggi online India

ANNALISA ARTINI CONSULENTE DI VIAGGI ONLINE

ANNALISA ARTINI CONSULENTE DI VIAGGI ONLINE Annalisa Artini è una Consulente di…
Monica spirito nomade grande passione i viaggi

Monica asseconda il suo “spirito nomade” per dedicarsi alla sua grande passione: i viaggi

Monica asseconda il suo “spirito nomade” per dedicarsi alla sua grande passione:…