Archivi Autore: Luisa Galati

Paolo Gallo si è trasferito a vivere e lavorare a Sydney

Paolo Gallo si è trasferito a vivere e lavorare a Sydney

Link Sponsorizzati Paolo Gallo si è trasferito a vivere e lavorare a Sydney Paolo Gallo, 33enne di Milano, aveva un lavoro a tempo indeterminato. Ma non erano molte le soddisfazioni, e la voglia di cercare più felicità, anche  se con ...

Leggi Articolo »

Mauro Boscaia si è trasferito a vivere e lavorare a Barcellona

Mauro Serena si è trasferito a vivere e lavorare a Barcellona

Mauro Boscaia si è trasferito a vivere e lavorare a Barcellona Mauro Boscaia è un 38enne originario di Venezia, dove gestiva la sua impresa multi service. La richiesta del mercato lo porta fuori dall’Italia, in Spagna a Barcellona. Oggi gestisce un’agenzia che aiuta ...

Leggi Articolo »

Portogallo, il nuovo paradiso per pensionati

L'esigenza di andare all'estero è ormai necessaria per numerose categorie di persone, non soltanto per i giovani. LE AGEVOLAZIONI FISCALI DEL PORTOGALLO, IL NUOVO PARADISO PER PENSIONATI Trasferirsi all’estero è un passo altrettanto importante  anche per chi ha concluso il proprio ...

Leggi Articolo »

Un viaggio a Mosca alla scoperta di una città tra le più estese al mondo

Un viaggio a Mosca

Un viaggio a Mosca alla scoperta di una città tra le più estese al mondo Mosca, capitale dell’enorme superficie terrestre che corrisponde al nome di Russia, è una metropoli che oggi ha molto da offrire e moltissimo da raccontare. Nell’immaginario ...

Leggi Articolo »

Crowfunding immobiliare, arriva anche in Italia

Crowfunding immobiliare

Il Crowfunding Immobiliare, arriva anche in Italia Il “crowfunding” , letteralmente “raccolta di fondi dal basso”, è un fenomeno spesso conosciuto da chi  è riuscito ad ottenere un finanziamento per un’impresa o un desiderio importante da realizzare, e che fonda il suo ...

Leggi Articolo »

Mollo tutto e vado a vivere nello spazio in Asgardia

Mollo tutto e vado a vivere in Asgardia

Mollo tutto e vado a vivere nello spazio in Asgardia Se i confini terrestri vi vanno stretti e vorrete trasferirvi in un altrove che ancora non avete trovato, esiste una nuova soluzione inaspettata, che fa proprio al caso vostro, Asgardia . Si ...

Leggi Articolo »

Andrea Paolella si è trasferito a vivere in Canada

Andrea Paolella si è trasferito a vivere in Canada

Andrea Paolella si è trasferito a vivere in Canada Andrea Paolella, reggiano, classe ’84, dopo la laurea in chimica e un dottorato non vedeva opportunità in Italia. Non trovava lavoro in nessuna Università italiana ed era scoraggiato. La determinazione l’ha portato ...

Leggi Articolo »

Il Premio Genio Vagante premia i talenti all’estero

Il Premio "Genio vagante" premia i talenti all'estero

Il Premio “Genio Vagante” premia i talenti all’estero Il nuovo Premio Genio Vagante, ideato e promosso dal Vittoriale degli Italiani e dall’Istituto Italiano di Cultura di Montreal, è stato conferito il 27 maggio scorso, proprio a Montreal, grazie a un meeting fra ...

Leggi Articolo »

I programmi della mobilità lavorativa in Europa: Your first EURES job – Esc2young – Reactivate EURES

I programmi della mobilità lavorativa in Europa: Your first EURES job - Esc2young - Reactivate EURES

I programmi della mobilità lavorativa in Europa: Your first EURES job – Esc2young – Reactivate EURES L’Europa chiama, e la nuova mobilità lavorativa risponde. In un mondo in continuo scambio culturale e professionale, stanno per partire alcuni interessanti programmi europei ...

Leggi Articolo »

Erminio Sagnella si è trasferito a vivere in Svizzera

svizzera-erminio-vivere-in-svizzera

Erminio Sagnella si è trasferito a vivere in Svizzera Erminio Sagnella, 28enne originario di Modena con un vissuto in Campania, deluso da episodi legati all’illegalità, decide di espatriare… Sceglie di trasferirsi a vivere in Svizzera per una vita più tranquilla. ...

Leggi Articolo »

LA SINDROME DI WANDERLUST: GLI AMMALATI DI VIAGGI

WANDERLUST

LA SINDROME DI WANDERLUST: GLI AMMALATI DI VIAGGI La sindrome di wanderlust è quella speciale “malattia” di cui soffre chi ha – o vorrebbe avere – perennemente la valigia in mano. La parola, che deriva dal tedesco wandern: camminare e lust: desiderio, si  è trasformata ...

Leggi Articolo »