Come essere multitask ? Ce lo spiega Mauro Frangipane, Papà di tre bambini, informatico, allenatore di rugby, cantante e Consulente di viaggi online

Link Sponsorizzati


Come essere multitask ? Ce lo spiega Mauro Frangipane, Papà di tre bambini, informatico, allenatore di rugby, cantante e Consulente di viaggi online

Si chiama Mauro Frangipane, ha 43 anni e definirlo non è semplice: ci vuole tempo per mettere a fuoco tutto quello che fa.
Papà di tre bambini, informatico, allenatore di rugby, cantante di un gruppo rock e Consulente di viaggi online.
Quest’ultima attività, ultima arrivata nella sua vita solo in ordine di tempo, è diventata al momento la sua sfida più grande.
Facciamo una chiacchierata con Mauro per saperne di più.
Link Sponsorizzati


 Ciao Mauro, in una vita così ricca di impegni, perché hai deciso di diventare Consulente di viaggi online?

 “La voglia di vendere viaggi ce l’ho dentro da tanto, troppo tempo: 20 anni fa volevo aprire una classica agenzia di viaggi su strada.
Mi ha frenato soltanto un “piccolo” dettaglio: non avevo tutti i soldi necessari per partire. L’investimento era elevato e in quel momento non sono riuscito a concretizzare quel sogno.
Quando ho scoperto Evolution Travel, ho capito che stava passando quel treno che avevo perso 20 anni fa. Non c’ho pensato troppo su: ho iniziato!”

Cosa ti ha colpito del modello Evolution Travel? Perché questa realtà e non altre?

“In Evolution Travel ho visto valori che sono per me pane quotidiano: ad esempio, il gioco di squadra.
Sono un coach di football americano e gioco a rugby da quando avevo 12 anni.
Per me il team è importante, la sfida è essenziale per poter crescere e migliorarsi sempre.
In questa realtà sto mettendo a frutto quello che sono io, sapendo di poter andare oltre grazie alla formazione che eroga Evolution Travel e alla presenza del Network, cioè degli altri colleghi più esperti. Un buon gioco di squadra, appunto.
Il fatto che io sia anche un informatico (è questa la mia prima attività) mi ha ulteriormente aiutato perché amo tutto ciò che è sviluppo tecnologico. E questa azienda offre anche questo aspetto”.
 Come essere multitask ? Ce lo spiega Mauro Frangipane, Papà di tre bambini, informatico, allenatore di rugby, cantante e Consulente di viaggi online  
 Dove trovi il tempo per vendere viaggi online? Come ti organizzi?
 “Bella domanda: non è semplice perché ho davvero molti impegni quotidiani.
Appena finisco con il primo lavoro e con gli allenamenti, ci do dentro nel contattare i clienti viaggiatori.
In serata continuo a lavorare sui progetti Evolution Travel.
In questa impresa ho trovato la complicità della mia compagna Rosa che mi supporta molto.
E poi per carattere sono fatto così: non mi basta riuscire, ambisco a crescere davvero, sempre alla ricerca di un nuovo traguardo.
Questa mia indole mi spinge ad impegnarmi tanto nell’attività di Consulente di viaggi online e infatti ho iniziato a guadagnare in fretta”.
 Come essere multitask ? Ce lo spiega Mauro Frangipane, Papà di tre bambini, informatico, allenatore di rugby, cantante e Consulente di viaggi online

Quali sono i plus di questo lavoro, secondo la tua esperienza?

“Per me è stato decisivo sapere di avere alle spalle tanti reparti, ciascuno specializzato. Posso avere assistenza per qualsiasi cosa, senza occuparmi in prima persona ad esempio degli aspetti amministrativi. Mi sento “coccolato” da questo punto di vista, so a chi rivolgermi e viene sempre dato un aiuto. Si è molto seguiti.
Ci pensano loro e io non devo fare altro che studiare, formarmi e approcciarmi ai clienti che richiedono un preventivo.
E poi, come già detto, c’è il Network: i colleghi ci sono sempre, la squadra c’è ed è bella forte”. 

Quali sono le difficoltà che incontri o che hai incontrato?

 “Devo essere sincero: l’unica difficoltà è avere il tempo. Svolgendo un’altra attività, non posso ancora fare questo mestiere full time.
Però all’inizio mi ero dato un obiettivo: almeno 3 viaggi venduti nel primo periodo. Ne ho venduti subito cinque, direi che il risultato iniziale è stato al di sopra delle mie aspettative. Questo è stato un grande stimolo!”

La tua soddisfazione più grande?

“La cliente del primo viaggio: per lei è stato il suo primo viaggio della sua vita, non aveva mai viaggiato con tour operator o agenzie varie.
Pensare di aver concluso quella prima vendita online ad una persona che non ne era abituata proprio a viaggiare organizzato per me è stato positivo. Si è fidata, partiva con due bambini, è andato tutto bene. Per me è stato un esordio positivo che ancora oggi resta la mia soddisfazione più grande”.
 Come essere multitask ? Ce lo spiega Mauro Frangipane, Papà di tre bambini, informatico, allenatore di rugby, cantante e Consulente di viaggi online
 
Cosa ti piace di più?
“Sono un chiacchierone, mi piace parlare e quindi il contatto con il cliente mi piace. Però al tempo stesso ho imparato a frenarmi e ad ascoltare di più chi c’è dall’altra parte del telefono: è una bella palestra. Ed è importante perchè spesso le persone partono con un progetto di di viaggio in testa ma poi non hanno sempre le idee chiare. Quindi è necessario farli parlare per capire insieme qual è l’esperienza di viaggio migliore per il loro”.

Se guardi al passato, rifaresti questa scelta?

“Sì, mi piace molto vendere viaggi e sarebbe bello avere più tempo per questa attività, potrei ottenere più di quello che già ottengo.
Mi piace talmente tanto che se potessi tornare indietro vorrei andare a vivere all’estero e farei solo questo lavoro.
Adesso con una famiglia allargata non è così semplice trasferirsi… In sintesi sì: rifarei tutto ma sceglierei di farlo prima!”

Anche a te piacerebbe organizzare e vendere viaggi online?

 
Se invece vuoi contattare Mauro, visita il suo sito di viaggi e vacanze!
Di Walter Di Martino
offerte-lavoro-estero
CONDIVIDI SU:
“investire-immobili-all-estero”