Qual è l’ isola migliore per trasferirsi a a vivere in Thailandia?

Link Sponsorizzati


Qual è l’ isola migliore per trasferirsi a a vivere in Thailandia?

La Thailandia con piu’ di 3000 Km di costa e oltre 500 isole tropicali nel corso degli anni si e’ trasformata in una delle mete piu’ ambite a livello turistico o semplicemente come posto dove trascorrere gli anni del pensionamento, da molto tempo inoltre viene sempre piu’ vista come meta’ per trasferirsi a scopo di investimento per aprire attivita’ commerciali o forme di investimento come comprare appartamenti per poi affittarli.

La domanda che molti si pongono è quale sia il posto migliore per trasferirsi a vivere in Thailandia o quali sono i migliori posti da visitare o l’ isola migliore.

Andiamo per gradi e di seguito vi daro’ spiegazione su alcune delle molte Isole e come si differenziano l’una da l’altra.

Link Sponsorizzati


Link Sponsorizzati


PHUKET

Conosciuta anche come la Perla delle Isole Andamane, Phuket e la piu’ grande Isola della Thailandia e anche la più popolosa,  grazie al suo aeroporto Internazionale la rende facilmente raggiungibile da ogni parte del mondo secondo le stime del 2016 circa 8 milioni di turisti in costante crescita scelgono Phuket come destino turistico.

Phuket e’ la più occidentalizzata Isola della Thailandia  si affaccia sull’ Andaman Sea, caratterizzata da baie sabbiose, scogliere granitiche, penisole rocciose, una fitta e lussureggiante vegetazione tropicale.

Perfetta come meta turistica vista la sua ampia gamma di attivita’  e svaghi come escursioni alle vicine isole, sport acquatici di ogni genere, pesca d’altura,  ma allo stesso tempo ricca di vita notturna che si svolge principalmente nella famosa e folkloristica Bangla Road a Patong ma anche nelle vicine Kata e Karon, la rendono una meta’ ambita da molte persone che sognano di trasferirsi a vivere in Thailandia che oltre al mare cercano anche divertimento.

Ottima anche come scelta per chi ha deciso di investire in un attivita’ commerciale le piu in voga sono Hotel o piccole Guest house, la ristorazione oppure il settore dei servizi dall’ affitto motorini, al diving center e molto altro ancora.

Sull’isola sono presenti ottime cliniche private tra le migliori  in Asia che fanno si che Phuket sia diventata  anche un destino dove molte persone vengono a curarsi o ad effettuare operazioni di chirurgia estetica. Se dovessi suggerire una destinazione per aprire un business in Thailandia suggerirei Phuket che con i suoi circa 8 milioni di turisti all’anno in crescita esponenziale permette un afflusso costante di turisti durante l’alta e la bassa stagione. Periodo indicato da Novembre a Marzo durante la stagione secca.

PHUKET vivere in Thailandia

PHUKET

KOH SAMUI

Per grandezza la seconda isola  della Thailandia dopo Phuket, nel corso degli ultimi 20 anni e’ diventata una localita’ turistica molto apprezzata e visitata pur mantenendo inalterata la propria bellezza naturalistica.

Caratterizzata dalle montagne nell’interno, alle spiagge di finissima sabbia sulla costa e dalle innumerevoli piantagioni di ananas, rambutan, durian e palme da cocco.

Le spiagge più frequentate sono quelle di Lamai e Chaweng site nella parte orientale dell’isola con mare dal color verde smeraldo ricco di una variopinta flora e fauna. I periodi migliori per visitare Koh Samui e il suo arcipelago di oltre 80 isole e’ da Novembre a Giugno durante la stagione secca, da Ottobre a Gennaio l’isola può essere battuta da venti forti ottima meta’ per gli appassionati di windsurf e sport di vela. Offre una vasta gamma di divertimenti e svaghi ma anche tanta natura, tranquillita’ e paesaggi mozzafiato.

La presenza di un aeroporto la rendono facilmente raggiungibile con solo un ora di aereo da Bangkok. Un’altra isola in forte espansione e come Phuket anche essa e’ indicata per trasferirsi a vivere in Thailandia per fare business seppur con minore affluenza durante la bassa stagione. Grazie al suo aeroporto e’ raggiungibile con un ora di volo da Bangkok.

KOH SAMUI Vivere in Thailandia

KOH SAMUI

KOH CHANG

La terza isola per grandezza, il nome tradotto Koh=Isola e Chang=Elefante ne deriva quindi Isola dell’elefante. Situata a 280 km da Bangkok nella provincia di Trat confinante con la Cambogia, l’arcipelago e’ costituito da oltre 180 isole di cui la maggior sono del tutto disabitate e fanno parte di uno dei più incontaminati e suggestivi Parchi Nazionali.

La parte interiore di Koh Chang e’ costituita da montagne e giungla piene di fantastiche cascate, laghi e fiumi che sfociano su spiagge bianchissime e si immettono nel mare di un color verde smeraldo che quasi abbaglia. La natura la fa da padrona, molte specie animali sono presenti tra cui cervi, cinghiali, macachi, varani marini e di terra inoltre ad innumerevoli specie di uccelli tra cui pappagalli, civette, falchi e aquile.

Ottima meta per gli amanti della natura che desiderano trasferirsi a vivere in Thailandia in cerca di relax, perfetta per fare snorkeling e immersioni e’ consigliabile visitare l’arcipelago fra Novembre e Aprile per godere a pieno dell’ottimo clima.

Si puo’ praticare anche trekking visto la presenza di montagne nell’interno e rinfrescarsi in una delle innumerevoli cascate, oltre alle varie escursione e spiagge si può godere di ottimi ristoranti tipici, raccomando la zona nel villaggio dei pescatori di Bang Bao oppure trascorrere piacevoli serate in uno dei molti pub o bar che offrono musica dal vivo o nelle feste che spesso vengono organizzate sulle spiagge.

KOH CHANG Vivere in Thailandia

KOH CHANG

PHI PHI ISLAND

Uno dei destini piu’ famoso del sud della Thailandia a meta’ tra le due province di Krabi e Phuket. Venuta alla ribalta per essere stata set del film “The Beach” girato nel 1999 cui attore protagonista era Leonardo Di Caprio sulla fantastica Maya Bay che fa parte del Parco Marino Nazionale delle Phi Phi.

Le due isole principali Koh Phi Phi Don  abitata e ricca di resort, guest house, caffe e ristoranti.

L’altra Koh Phi Phi Leh e’ un isola dalla rara bellezza con la sua stupenda Maya Bay e Phi Leh Lagoon una laguna naturale creata dall’erosione del mare sulle scogliere di roccia calcarea che la sovrastano, uno scenario unico dovuto al contrasto tra il colore blu cristallino del mare e il lussureggiante verde della vegetazione.

Consiglio sempre di sostare un paio di giorni almeno, il classico giro con l’escursione giornaliera non vi farebbe assaporare a pieno queste isole e vi lascerebbe con l’acquolina in bocca, si può prenotare un escursione privata con una delle tipiche barche Tailandese “long tail” che affollano il porto di Phi Phi Don, una delle migliori soluzioni per chi vuole godersi queste stupende isole senza la solita fretta delle escursioni giornaliere organizzate dalle varie agenzie.

PHI PHI ISLAND Vivere in Thailandia

PHI PHI ISLAND

KOH TAO

La traduzione letterale e’ Isola delle Tartarughe, il suo nome e’ dovuto alle moltissime testuggini marine che popolano le sue acque. La popolazione locale sussiste principalmente per le coltivazioni di Palma da cocco e di pesca.

Nel corso degli anni e’ diventata famosa meta turistica per gli appassionati di snorkeling, immersioni subacquee e sport d’acqua. Il colore cristallino dell’acqua ha fatto si che negli anni diventasse non solo uno dei centri immersioni più frequentati della Thailandia ma bensì a livello mondiale.

Si possono ammirare nelle sue acque gli stupendi ed innocui Squali Balena, pesci pappagallo, razze, cernie e molte altre specie. La sua bellezza naturalistica caratterizzata da spiagge bianche, vegetazione tropicale e la barriera corallina rendono questa isola un vero paradiso.

Non manca anche la vita notturna al calare della sera si può degustare qualche ottimo drink nei suoi bar comodamente seduti sulla spiaggia ammirando tramonti mozzafiato e proseguire poi la notte in una delle discoteche.

Frequentata da molti giovani proveniente da ogni parte del mondo vi si respira un clima molto vivace. Sita nel golfo della Thailandia dista solo un ora di barca da Koh Samui e Koh Pha Ngan. Da visitare!!!!

KOH TAO Vivere in Thailandia

KOH TAO

KOH PHANGAN

Quest’isola e’ priva di strade asfaltate e aeroporto, questo ha fatto si che si preservasse da un eccessivo sviluppo lasciando cosi invariata la sua naturale bellezza. Famosa in tutto il mondo, e’ divenuta meta per gli amanti dei party e del divertimento, una volta al mese durante La Luna Piena si svolge il Full Moon Party una delle feste sulla spiaggia più grandi e conosciute al mondo dove turisti provenienti da tutto il mondo danzano fino al mattino seguente.

All’interno e’ caratterizzata da molte cascate che formano piccoli laghetti dove rinfrescarsi e nuotare. I suoi fondali poco profondi, a differenza di Koh Thao, non permettono immersioni subacquee ma sono ottimi per snorkeling.

La maggior parte della popolazione vive nel paese di Thong Sala dove approdano le imbarcazioni provenienti dalle altre isole vicine ricco di ristoranti tipici dove potrete provare le prelibatezze locali.

KOH PHANGAN Vivere in Thailandia

KOH PHANGAN

KOH LIPE

Se c’e’ un isola dove natura e relax la fanno da padrona questa e’ Koh Lipe. Priva di automobili e con poche moto fanno si che quest’isola abbia mantenuto negli anni un aspetto incontaminato.

La vita’ scorre calma e serena con tramonti mozzafiato, facilmente percorribile a piedi. L’arcipelago composto da una 50 ina di isole, molte di esse disabitate, mentre Lipe, Turatao e Andang sono servite da ottime strutture alberghiere.

Sulla spiaggia di Koh Turatao ogni anno tra Settembre ed Aprile si assiste allo spettacolo della deposizione delle uova delle testuggini marine, quest’isola fa parte di un Parco Nazionale ricca di grotte, cascate e fiumi caratterizzata da una verde e lussureggiante foresta tropicale.

I servizi turistici sulle Isole di Koh Turatao e Koh Adang sono chiusi nella stagione che va da Maggio a Novembre mentre Koh Lipe  si puo raggiungere anche in questi periodi, resta comunque sempre indicato visitare questo arcipelago durante la stagione secca da Novembre a Maggio ed evitare i periodi monsonici per goderne a pieno della bellezza dei colori.

Dalla citta’ di Trang si raggiunge il porto Pak Bar,  con un 1 e 30 di traversata si giunge a destinazione.

KOH LIPE Vivere in Thailandia

KOH LIPE

SIMILAND ISLANDS

Paradiso per il diving, queste isole fanno parte del Parco Nazionale delle Isole Similan costituite da rocce di granito sono prive di automobili e moto si può visitarle e soggiornare in tenda o nei bungalows.

La natura regna incontrastata, variegate specie di uccelli, granchi e i tipici scoiattoli. La flora e la fauna marina la rendono unica, con avvistamenti di squali balena meta perfetta per i sub, offrono esperienze di diving per ogni livello dai principianti ai piu’ esperti fino allo snorkeling.

Si possono effettuare anche escursioni di trekking e ammirare la eccezionale quantita’ di fauna terrestre.
Luogo incontaminato offre scenari naturali che lasciano a bocca aperta consigliabile visitarla e sostare almeno una notte per goderne a fondo la bellezza.

SIMILAND ISLANDS Vivere in Thailandia

SIMILAND ISLANDS

Questo e’ solo un breve elenco delle tante isole presenti in Thailandia, sicuramente avremmo modo di parlarne in altri articoli o se qualcuno fosse interessato  a trasferirsi a vivere in Thailandia vi invito a contattarmi personalmente.

Adesso non vi resta che prenotare un biglietto e partire, spero che queste informazioni vi abbiano chiarito un po le idee su quello che sono le bellezze di queste isole un angolo di paradiso in terra.

Di Cesare Fazzari

Contatti:

Sito: www.siamexpatproperty.com

Email: info@siamexpatproperty.com

offerte-lavoro-estero
CONDIVIDI SU:
“investire-immobili-all-estero”