REALIZZARE I PROPRI SOGNI CON IL LIFE BALANCE SYSTEM

Howard Dwight ha sviluppato un sistema in grado di aiutare le persone a realizzare i propri sogni

Link Sponsorizzati


HOWARD DWIGHT HA INVENTATO UN SISTEMA IN GRADO DI AIUTARE LE PERSONE A REALIZZARE I PROPRI SOGNI

Howard Dwight dottore chiropratico califoniano, vive in italia dove ha due cliniche in Friuli Venezia Giulia. Ha inventato e sviluppato il Life Balance System, un sistema innovativo in grado di potenziare l’innata capacità di guarigione del corpo, ed aiutare le persone a conoscere le cause del disequilibrio che porta il corpo alla malattia e a guarire, senza interventi medici, chirurgici, farmacologici.Questo sistema, che va alla radice dei problemi e dei valori delle persone, serve anche per identificare i propri sogni e ed aiutare a realizzarli con successo. Ho potuto verificare che due delle cause nascoste più frequenti nella malattia sono l’insoddisfazione del proprio lavoro e la mancanza di controllo sulla propria vita.
Questo perché riceviamo una formazione che non ci porta a chiederci cosa vorremmo realmente fare nella nostra vita e a darci gli strumenti per realizzare questo, ma piuttosto a percorre strade “sicure” che altri hanno percorso, bene o male, prima di noi e che in qualche modo ci daranno di che vivere.
Ho capito che se volevo aiutare i miei pazienti dandogli “la canna da pesca per pescare” piuttosto che il “pesce da mangiare” dovevo andare al cuore della situazione e procurargli degli strumenti per realizzare la loro vita personale e professionale…”

Link Sponsorizzati


Howard Dwight Life Balance SystemCiao Howard, raccontaci un po’ di te… di dove sei e cosa facevi quando vivevi negli Stati Uniti?
Quando vivevo negli Stati Uniti… sembra un’altra vita! Sono Californiano, sono nato ad Encino, Los Angeles, mio padre era nel business immobiliare per cui ci siamo trasferiti molte volte nel corso degli anni. Per questo motivo quando mi chiedono di dove sono mi trovo un po’ in difficoltà. In realtà ritengo casa Santa Barbara, perché è lì che ho trascorso gli anni della High School e del College, prima di andare all’Università.
Ero molto giovane, erano gli anni 80, puoi immaginare! Andavo a scuola con la tavola da surf sotto il braccio!! bella gioventù, sport, musica e tutto quello che offrivano gli anni 80 in California!!!
Sin da bambino ho dovuto affrontare una lunga serie di sfide alla mia salute, e a 15 anni, a causa o grazie ad un incidente di football americano che mi ha quasi paralizzato, ho iniziato ad avere dei problemi alla schiena, che hanno influito ulteriormente sulla mia salute in generale. Questa serie di eventi ha creato in me la motivazione per dedicare la mia vita a studiare e ricercare nel campo della guarigione. Grazie a queste “sciagure” è nata la mia smania inesauribile di studio e ricerca in questo campo, ho fatto una prima laurea in biologia e poi, visto che i miei problemi fisici avevano trovato un buon risultato con la chiropratica, ho deciso di fare la laurea in chiropratica, ignaro a quel tempo di tutte le strade che mi avrebbe aperto!
 
Quando e perché è arrivata la voglia o la necessità di un cambiamento di vita?
Appena laureato ho ricevuto un’offerta di lavoro in una clinica privata in Italia e ho pensato che poteva essere un bel modo per scoprire questo paese e la sua cultura e avere l’opportunità di visitare l’Europa intera. Anche l’idea di farmi un’esperienza professionale in un paese dove la chiropratica era pressoché sconosciuta mi stimolava. Mi sentivo un po’ un pioniere. Inizialmente ho vissuto e lavorato a Pescara per 2 anni presso una clinica privata e da lì nei weekend partivo per l’esplorazione della penisola. Ero partito dagli Stati Uniti con l’idea di fermarmi qualche anno e poi ritornarci … poi la permanenza si è protratta un po’ più a lungo del previsto … a distanza di 30 anni sono ancora qua!!



Howard Dwight Life Balance SystemPerché hai deciso di restarte e in quale città vivi oggi?
Sono rimasto perché mi piaceva la qualità della vita in Italia, per uno che da’ un alto valore alla salute gli Stati Uniti stavano diventando un luogo poco salubre, soprattutto le grandi zone urbane.
Ma principalmente perché ho incontrato Antonella, che è diventata mia compagna nella vita e nel lavoro e con la quale ho costruito il progetto di Life Balance System, un sistema per portare le persone a riconoscere e sviluppare un equilibrio in ogni aspetto della loro vita: salute, relazioni, lavoro, famiglia, studio, attraverso metodi scientifici pratici ed applicabili nella vita di tutti i giorni.
Soprattutto, dopo che ci siamo incontrati, ho ritenuto che l’Italia fosse un luogo sano in tutti i sensi dove crescere dei figli. Comunque, quando abbiamo deciso di far partire il nostro progetto di vita insieme le ho prospettato la possibilità di un ritorno negli Stati Uniti, lei ha accettato, ma al momento stiamo rivalutando questa opzione, come del resto stanno facendo molti cittadini statunitensi.
Stiamo infatti pensando ad un trasferimento part-time in qualche luogo più soleggiato e a contatto con la natura, dove la situazione economico-politica sia più umana… abbiamo un paio di mete sulla carta che stiamo valutando.
Attualmente vivo in provincia di Udine e ho due cliniche in Friuli Venezia Giulia, a Udine e Pordenone.

Perchè proprio Udine?
Ho ricevuto una proposta di lavoro in Friuli e sono venuto a visitarlo, splendida regione, le sue colline mi hanno ricordato quelle della mia Santa Barbara, era un po’ come essere a casa, ci manca l’oceano, però alle spalle delle colline ci sono delle splendide montagne che frequento per praticare snowboard, mancando l’oceano è il surrogato del surf. Abbiamo trovato casa qui e abbiamo messo su famiglia.
Ora 2 dei nostri figli sono negli Stati Uniti, forse a mantenere la mia promessa di tornarci! Senz’altro a scoprire un mondo del lavoro completamente diverso da quello italiano.

Howard Dwight Life Balance SystemIn che cosa consiste esattamente la tua attività Howard?
Come ti ho detto mi sono laureato in chiropratica, per cui ho due cliniche in cui curo le persone dal punto di vista neuro-muscolo-scheletrico, poi ho fatto diverse specializzazioni nelle tecniche chiropratiche più all’avanguardia, in neurologia, in pediatria chiropratica, in nutrizione sempre allo scopo di confermare la filosofia su cui baso il mio lavoro che è di potenziare l’innata capacità di guarigione del corpo, con lo scopo di aiutare le persone a conoscere le cause del disequilibrio che porta il corpo alla malattia e a guarire, senza interventi medici, chirurgici, farmacologici.
Quando ho iniziato a praticare il mio lavoro era esclusivamente “fisico”, la ricerca di cause fisiche che creavano problemi strutturali, neurologici, con conseguenti disturbi di vario genere.
Con gli anni di costante studio, ricerca ed esperienza clinica si è evidenziato sempre di più il sottile ma solido nesso fra i disturbi, le malattie o i disagi che una persona manifestava e il suo senso di insoddisfazione, le sue insicurezze, i suoi sensi di colpa, i suoi risentimenti legati ad eventi della vita.
Ho potuto verificare che due delle cause nascoste più frequenti nella malattia sono l’insoddisfazione del proprio lavoro e la mancanza di controllo sulla propria vita.
Questo perché riceviamo una formazione che non ci porta a chiederci cosa vorremmo realmente fare nella nostra vita e a darci gli strumenti per realizzare questo, ma piuttosto a percorre strade “sicure” che altri hanno percorso bene o male prima di noi e che in qualche modo ci daranno di che vivere.
Ho capito che se volevo aiutare i miei pazienti dandogli “la canna da pesca per pescare” piuttosto che il “pesce da mangiare” dovevo andare al cuore della situazione e procurargli degli strumenti per realizzare la loro vita personale e professionale.
Ho intensificato allora la mia ricerca in questo senso, e dopo innumerevoli seminari e incontri con maestri nel campo sono approdato nel 1995 al Demartini Institute, fondato dal dr John Demartini che molti conosceranno per la sua partecipazione al “The Secret” o per alcuni dei suoi libri che sono stati tradotti in italiano.
Quello che stavo cercando e che il dr Demartini mi ha fornito, era un metodo da poter integrare alla mia cura chiropratica, per permettere alle persone di superare le proprie insicurezze, paure, insoddisfazioni, sensi di colpa, risentimenti, che le limitano e le trattengono dove sono, sia dal punto di vista dei disturbi fisici sia nella loro vita professionale e relazionale.

Howard Dwight Life Balance System

Howard Dwight Life Balance SystemInteressante… spiegaci meglio  come funziona questo metodo…
I metodi che applichiamo, fra cui il Demartini Method e il Value Factor o Processo di Determinazione dei Valori sono basati su una lunga ricerca nei campi della filosofia, della religione, della fisica, dell’antropologia… un totale di 270 discipline.
Questi metodi ci spiegano le meccaniche e i fenomeni fisici e metafisici (non tangibili) che guidano il comportamento umano, una sorta di scienza del comportamento umano. Nei nostri corsi spieghiamo alle persone le dinamiche che portano a determinati eventi o situazioni nella loro vita e il motivo per cui a volte si ritrovano in una sorta di “loop” a rivivere le stesse situazioni.
Inoltre affrontiamo in modo approfondito l’argomento dei valori per aiutare le persone a scoprire cosa esattamente amerebbero fare nella loro vita, senza il condizionamento di voci esterne, autorevoli e non.
I metodi hanno tutti un fondamento nelle leggi della fisica, perché quello che ritroviamo nella fisica moderna o fisica quantistica lo ritroviamo a livello microscopico e macroscopico e anche nel comportamento umano.
Quando sei a conoscenza di questi meccanismi puoi realizzare da solo quale atteggiamento mentale gioca a tuo favore e quale invece ti si rivolta contro facendoti rigirare sempre nelle stesse situazioni
Non sto parlando, come qualcuno forse potrebbe pensare, di ricercare un atteggiamento positivo. Sto parlando di un atteggiamento equilibrato che include il positivo e il negativo. Tentare di vivere nella positività è uno sforzo inutile perché si scontra con le leggi della  fisica, il nostro universo è bipolare, include il positivo e il negativo, sforzarsi di eliminare una delle due componenti ci porta a creare delle dinamiche che fanno si che la parte che tentiamo di eliminare ci si ripresenti continuamente davanti, facendoci pensare di essere degli sfigati o vittime di qualcuno o di qualcosa.
Se tentiamo di essere solo positivi, solo felici e mai negativi e tristi la vita ci porterà delle situazioni e degli eventi che ci “costringeranno” a tirar fuori la nostra negatività e la nostra tristezza. La soluzione più saggia e salutare è di avere una percezione equilibrata di noi stessi, delle persone e delle situazioni nella nostra vita per non farci prendere da eccessive emozioni distraenti.
Il gioco sta nel renderci conto e apprezzare la complementarietà degli opposti e del loro valore nella nostra vita, solo così potremo vivere la nostra vita godendocela pienamente, con entusiasmo, vivendo ispirati da quello che facciamo ed aperti a superare qualunque ostacolo ci si presenti e trasformarlo in opportunità.
Il problema è che le persone, prendono decisioni basate sulle emozioni, sull’insoddisfazione o sull’euforia del momento, e la maggior parte delle volte non è quello che vorrebbero realmente per se stessi, ma poiché ha funzionato con un’altra persona allora vogliono emularla, imbrogliando se stessi riguardo a ciò che è importante per loro. Questo comportamento emozionale porta a mille dubbi, porta a procrastinare, porta a fallire o a scontrarsi con ostacoli che non sono poi disposti a superare, perché la realtà è che il superarli non li porta a quello che è veramente importante per loro.

Howard Dwight Life Balance SystemCosa consiglieresti alle persone che desiderassero seguire il tuo esempio ed avvicinarsi al Life Balance System?
Antonella ed io teniamo dei corsi e dei seminari di uno o più giorni durante i quali condividiamo questi principi e metodologie riguardanti il comportamento umano e insegniamo delle soluzioni semplici, ma sperimentate e riproducibili, per far si che le persone siano capaci di risolvere qualunque problema stia attualmente influendo sulla loro vita. Perché siano in grado di prendere delle decisioni ispirate e non disperate, perché gli obiettivi che si pongono siano allineati con ciò che è veramente importante per loro. Il problema degli obiettivi non raggiunti è dovuto spesso all’incongruenza fra l’obiettivo e quello che è veramente importante per noi.
Inutile porsi l’obiettivo di avere un fisico scultoreo se non ci è mai piaciuto fare attività fisica, se non abbiamo mai fatto un abbonamento in palestra e se la sola idea di indossare le scarpe da ginnastica ci deprime! Non possiamo fissare un obiettivo su qualcosa che in realtà non è importante per noi e ci interessa solo perché ce l’ha il nostro vicino di casa e lui fa una bella figura… per cui è una bella cosa! Fino a che l’attività fisica non sarà in cima alla nostra lista di priorità, qualunque obiettivo a riguardo, come avere un fisico scultoreo, o correre la maratona, non sarà raggiungibile!
A volte le persone percepiscono che la loro sfida dipende dalla paura, dalla depressione, dalla bassa autostima, dai sensi di colpa, dall’ansia a volte che dipende da una qualche sorta di blocco nell’espandere il proprio successo personale o professionale. In ogni caso o situazione gli strumenti che forniamo sono universali e utili per trasformare qualunque cosa venga percepita come un ostacolo in un incentivo, un propellente per attivare il potenziale che c’è dentro ciascuno di noi e per far crescere ogni aspetto della nostra vita, per raggiungere quello che pensavamo fosse impossibile raggiungere.
Abbiamo innumerevoli testimonianze di persone che dopo i corsi hanno capito cosa è veramente importante per loro e hanno cambiato vita, cambiato professione, o hanno raggiunto risultati e produttività, che non pensavano possibili prima, in quello che stanno già facendo.
Si tratta di acquisire un nuovo linguaggio e nuovi strumenti per raggiungere dei cambiamenti duraturi e significativi.
La maggior parte dei nostri programmi sono per piccoli gruppi per permetterci di aiutare personalmente ogni singolo partecipante e questa è una scelta che abbiamo fatto, a differenza di altri, che ci ha ripagato nel tempo con i risultati ottenuti.

Per informazioni sui prossimi corsi scrivi a: LBS@mollotutto.info

 

Life Balance System è un metodo per la ricerca di un equilibrio personale in ogni aspetto della vita dell’individuo che include tecniche e informazioni che ogni persona può utilizzare per mantenere un ottimo livello di benessere e di qualità di vita.

Include corsi quali:

LIFE BALANCE NUTRITION insegna a trovare la tua personale alimentazione ideale sul principio che il cibo deve essere il tuo carburante, deve darti energia, deve mantenerti in salute. Non si tratta di una dieta preconfezionata ma di una valutazione e definizione di quelli che sono i cibi che maggiormente contribuiscono al tuo benessere e al tuo equilibrio chimico-metabolico e di quelli che eventualmente ti portano ad abbassare la tua energia e il tuo livello di salute. “ Quello che è cibo per un individuo è veleno per un altro!”

LIFE BALANCE FITNESS è un programma dedicato ad imparare quali sono i modi in cui il nostro corpo si deve muovere, quali sono gli esercizi necessari per mantenerlo agile, flessibile e sano. E’ una serie di esercizi e movimenti che costituiscono un programma completo di attività fisica (aerobica e anaerobica) che serve a mantenere lontano dolorini dovuti ad atteggiamenti, posture o posizioni scorrette (dovute magari all’attività lavorativa o a qualche sport o hobby praticato) e ad ottenere il massimo dal nostro corpo. Chi fa già attività fisica e gli atleti apprezzano molto questo corso perché li aiuta ad evitare certi movimenti scorretti che stanno facendo nella loro preparazione atletica e ad inserirne di altri che li aiutano a migliorare la performance. E’ un programma completo che permette di muovere il nostro corpo per ottenere il miglior risultato possibile dedicando un tempo relativamente breve nel corso della settimana.

SRI – Somato Respiratory Integration è il corso sulla respirazione, ha un utilizzo sia fisico che psichico in quanto riusciamo attraverso la respirazione sia ad alleviare zone di tensione nel nostro corpo, sia a liberare la nostra mente.

THE VALUE FACTOR è il corso che permette di dentificare i nostri valori personali e quelli delle persone intorno a noi (relazioni e lavoro) per avere una migliore conoscenza di noi stessi e di chi ci sta acccanto e poter instaurare una comunicazione che  sia efficace e soddisfacente.

LIFE BALANCE FINANCIAL è il corso per creare un equilibrato rapporto con il denaro, per poterne guadagnare di più e per farlo performare al meglio.

LIFE BALANCE RELATIONSHIPS parla dei miti e magie sulle relazioni, e fornisce informazioni su come avere relazioni appaganti ed equilibrate

I suddetti sono corsi di una giornata.

THE BREAKTHROUGH EXPERIENCE E IL DEMARTINI METHOD (bilanciare le emozioni, gestire lo stress e identificare cosa vogliamo realizzare nella nostra vita), della durata 3 giorni.

LIFE BALANCE PROJECT (seminario-vacanza di una settimana) – raccoglie il meglio dei corsi precedenti ed è stato ideato per aiutare le persone a portare maggiore equilibrio in tutti gli aspetti del loro stile di vita E’ un concentrato di cura e informazioni per favorire la salute e il benessere psico-fisico.
Il corso si tiene solitamente in qualche luogo idilliaco di vacanza, stiamo valutando le prossime location per l’autunno 2015.

Per informazioni sui prossimi corsi scrivi a: LBS@mollotutto.info

Di Massimo Dallaglio

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: