50 POSTI DA VISITARE IN EUROPA – LE COSE DA FARE

Le cose da fare er scoprire i 50 luoghi più interessanti durante un viaggio in Europa

Link Sponsorizzati


50 POSTI DA VISITARE IN EUROPA – LE COSE DA FARE

50 posti da visitare in Europa: di certo il Vecchio Continente è talmente ricco di meraviglie e località straordinarie per storia, cultura o bellezze naturalistiche da avere l’imbarazzo della scelta. Ecco allora cosa fare per scoprire i 50 luoghi più interessanti e particolari in Europa!

Link Sponsorizzati



Austria:
– Sciare sulle nevi di Alpbach, il più bel paese del Tirolo.
– Visitare le più grandi grotte di ghiaccio del mondo, le Eisriesenwelt, a Werfen.

Belgio:
– Attraversare i Flanders Fields, i campi di battaglia della I Guerra Mondiale, ora coperti di papaveri.

Bosnia:
– Assistere a una gara di tuffi dallo storico ponte di Mostar.



Croazia:
– Passeggiare sull’antica cinta muraria di Dubrovnik, circondati dal mare.
– Fare nel bagno nel Parco Nazionale delle Cascate Krka.

Danimarca:
– Camminare lungo la spiaggia di Grenen, a Skagen, la lingua di terra dove si incontrano il Mar Baltico e il Mare del Nord.

50 POSTI DA VISITARE IN EUROPA TallinEstonia:
– Comprare una bottiglia di chiaretto prodotto secondo l’antica ricetta medievale nella Town Council’s Pharmac, la più antica farmacia d’Europa, attiva dal 1422 a Tallin.

Finlandia:
– Fare una crociera sul battello a vapore nella Regione dei Laghi.
– Andare a caccia di Aurore Boreali nella Lapponia settentrionale.

Francia:
– Inebriarsi dei profumi di Eguisheim, il più bel villaggio fiorito d’Europa.
– Ritrovarsi dentro un quadro di Monet visitando Giverny.
– Contemplare la Baia degli Angeli rilassati su una tipica ″chaises bleues″ nella Promenade des Anglais di Nizza.
– Attraversare la passerella per raggiungere Mont San Michel durante la bassa marea.
– Salpare dal porto di Marsiglia e raggiungere l’Isola d’If per rivivere le avventure del Conte di Montecristo.
– Ascoltare musica a Colmar, la più bella città dell’Alsazia.

Viaggio a BerlinoGermania:
– Viaggiare nel tempo e nello spazio, dalle terme romane alla casa cinese, nel parco del Sanssouci della reggia di Potsdam.
– Salire sul ponte di Laufenburg per mettere un piede in Germania e un altro in Svizzera.
– Entrare nel mondo incantato che ha ispirato Walt Disney visitando il castello di Neuschwanstein, in Baviera.
– Provare il brivido di sentirsi Alessandro Magno passando attraverso la grandiosa Porta di Ishtar, al Pergamonmuseum di Berlino.

Gran Bretagna:
– Andare a caccia del fantasma di Anna Bolena attorno alla grandiosa Torre di Londra.
– Fare un giro sulla London Eye, la ruota panoramica più alta d’Europa, che arriva 135 m d’altezza.
– Aspettare il tramonto di fronte a Stonehenge, il complesso neolitico di Amesbury.
– Guardare le coste francesi da South Foreland, il punto più stretto della Manica, sulle bianche scogliere di Dover.
– Perdersi tra i vicoletti della Old Town di Edimburgo.
– Partecipare a un banchetto di nozze nell’Audleys Castle, a Strangford, in Irlanda del Nord.
– Raggiungere l’isolotto di Carrick Island dal ponte di corda sospeso a 30 m d’altezza.

Grecia:
– Ammirare il Mar Egeo dai mulini di Oia, nell’isola di Santorini.
– Indossare una corona d’alloro come gli antichi vincitori dei giochi a Olimpia.

Islanda:
– Scendere all’interno del cratere del vulcano Hverfjall e risalire dalla parte opposta per vedere il Lago Myvatin.
– Fotografare l’arcobaleno prodotto dal doppio salto della Cascata Gullfoss.

Il-labirinto-più-grande-del-mondoItalia:
– Sedersi sulle rovine fenicie dell’Isola di Mothia e ammirare il tramonto sulla laguna dello Stagnone, a Marsala.
– Rivivere la magia delle favole nella Sala dei Pavoni del Castello di Sammezzano, a Reggello.
– Fare un salto nel grande passato di Roma visitando la Necropoli Vaticana.
– Attraversare in gondola gli stretti canali di Venezia, in Italia.
– Perdersi nei viali del labirinto più grande al mondo, a Fontanellato.

Malta:
– Giocare a ″Braccio di Ferro″ in una casa di legno affacciata sull’Anchor Bay, nel villaggio di Sweethaven.
– Rivivere il leggendario assedio che vide la vittoria dei Cavalieri di Malta contro i Saraceni a Forte St. Angelo, Birgu.

Norvegia:
– Provare l’ebrezza di affacciarvi sul ″nulla″ salendo sulla roccia di Trolltunga, che sovrasta il villaggio di Skjeggedal.

Olanda:
– Perdersi tra le mille sfumature dei tulipani di Keukenhof, il giardino floreale più grande d’Europa, a Lisse.
– Attraversare gli 88 ponti di Leida, alla scoperta dei suoi edifici colorati e della miriade di canali.

Portogallo:
– Bere un bicchiere di Porto in riva al fiume Douro, a Porto.

Repubblica Ceca:
– Toccare la statua di San Giovanni Nepomuceno sullo splendido Ponte Carlo di Praga, sulla Moldava.

Slovenia:
– Salire su una ″pletna″ e raggiungete l’isola nel centro del lago Bled con il suo castello sospeso sull’acqua.

50 POSTI DA VISITARE IN EUROPA RondaSpagna:
– Lasciarsi incantare dagli arabeschi dei giardini dell’Alhambra, a Granada.
– Farsi travolgere dalle meravigliose sale dell’Alcazar di Siviglia.
– Comprare una bustina di semi della Dracaena più grande e antica del mondo, il ″Drago Millenario″ di Icod de los Vinos, a Tenerife.
– Ammirare l’imponente Puente Nuevo di Ronda sulla gola di El Tajo, una voragine di 120 m che divide la parte vecchia della città moresca da quella nuova.
– Scoprite il paesaggio ″marziano″ del Rio Tinto, il fiume rosso unico al mondo per la bellezza cromatica.

Turchia:
– Passare in mezzo a due continenti navigando in battello lungo il Bosforo, a Istanbul.

 

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: