15 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE ALLE CANARIE

Link Sponsorizzati


15 BUONI MOTIVI PER INVESTIRE ALLE CANARIE

Le Canarie non sono un paradiso fiscale, come in molti credono ma fanno comunque parte della Spagna e, quindi, dell’Unione Europea, con i molti vantaggi che ne conseguono.
Infatti le Isole Canarie, per la loro posizione estremamente periferica e strategica a livello marittimo tra Africa, Europa e America del Sud, godono di un regime fiscale vantafiscalità agevolata canarie, ggiosissimo, vista la loro tassazione ridotta rispetto alla Spagna e a tutti gli altri stati europei.

Link Sponsorizzati


Investire alle Canarie1 – FISCALITÀ  AGEVOLATA



Non essendo paradisi fiscali quindi, le Isole Canarie non risultano tra gli stati inseriti nella famosa “Black List”. Tutte le Isole Canarie, Lanzarote, Fuerteventura, Gran Canaria, Tenerife, La Gomera, La Palma, El Hierro, sono state dichiarate dal Governo Spagnolo zone a statuto speciale, per agevolare lo sviluppo economico, ciò permette di godere di agevolazioni molto interessanti per tutti coloro che vogliano investine in Canaria.

Investire alle Canarie2 – IVA (IGIC)

Il regime fiscale prevede per le imprese di usufruire di una tassazione con un aliquota del 4%, inoltre nelle isole l’ IVA (IGIC) è del 7% per la maggior parte di prodotti e servizi, fino ad un massimo del 13,5% per prodotti di lusso, in alcuni casi dello 0% per le nuove tecnologie e servizi informatici.

3 – ZONA ESPECIAL CANARIA (ZEC)

La ZEC è un ente pubblico che dipende dal Ministero dell’Economia e delle Finanze di Spagna. La ZEC è uno strumento economico creato per incrementare lo sviluppo economico e sociale delle Isole Canarie e si vuole raggiungere questo obiettivo mediante la riduzione delle tasse per tutti quei progetti iscritti alla ZEC.
La ZEC nasce mediante la promulgazione della legge Decreto Regio 19/1994. Successivamente venne modificata con il D.R. 12/2006 che ne determina la vigenza sino al 31/12/2026.

Investire alle Canarie4 – INCENTIVI DEL GOVERNO PER INVESTITORI

Il Regime Economico e Fiscale (REF) delle Isole Canarie crea condizioni estremamente favorevoli per quanto riguarda il commercio e gli investimenti, permettendo un’applicazione favorevole del diritto comunitario e prevede una serie di incentivi fiscali per la creazione e lo sviluppo di attività imprenditoriali.
In alcuni casi, gli incentivi e vantaggi fiscali sono rappresentati
    ⁃    dall’assenza di tasse per trasferimenti patrimoniali e atti giuridici documentati per le nuove società domiciliate nelle Isole Canarie,
    ⁃    no IVA (IGIC) per l’acquisto di beni d’investimento,
    ⁃    riduzione dell’imponibile fino al 90% degli utili non distribuiti che vengono utilizzati per l’acquisto di immobili alle Isole Canarie,
    ⁃    riduzione del 50% sulle tasse societarie e sull’IRPEG, per la vendita di prodotti delle isole,
    ⁃    ZEC prorogato fino al 2026, introducendo ulteriori agevolazioni per le aziende che si costituiranno e attiveranno entro il 2020.

Investire alle Canarie5 – ZONE FRANCHE

Non meno importante come motivo per investire alle Isole Canarie, è l’approvazione di due zone franche: Gran Canaria e Tenerife.
La zona franca è una zona doganale, all’interno della quale si possono svolgere una serie di attività, come la lavorazione e trasformazione di prodotti, semi lavorati e materie prime, all’immagazzinamento, packaging e distribuzione di merci, il tutto senza applicazione di oneri e imposte indirette.
Questo comporta la possibilità di ottenere interessanti vantaggi economici per lo sviluppo di attività imprenditoriali insediati in queste aree.

6 – ESTESA RAPPRESENTANZA DI ENTITA’ FINANZIARIE

Le banche nazionali ed internazionali più importanti hanno sedi e succursali nelle isole, inoltre le Canarie sono provviste della propria Cassa di Risparmio, che ha trovato la propria stabilità tramite l’utilizzo da parte della maggioranza della popolazione per depositi e crediti.

Investire alle Canarie

7 – MAGGORE LIQUIDITA’ E DISPONIBILITA’ PER LA CONCESSIONE DI CREDITI

Le Isole Canarie sono, inoltre, la regione spagnola con il maggior tasso di risparmio pro-capite (da fonti statistiche), ciò comporta una grande liquidità e disponibilità di capitali per le aziende bisognose di finanziamenti.
Le stesse banche trovano anche sostegno economico dagli abitanti stessi, in quanto disposti ad investire in prodotti finanziari ad alta redditività con i rischi relativi.

Investire alle Canarie8 – MERCATO IN CONTINUA CRESCITA

La Comunità Autonoma Canaria, è una delle regioni più popolate del territorio spagnolo in termini di densità. Considerando, oltre agli abitanti, il numero medio sempre crescente di turisti annuo, ci accorgiamo come il mercato delle imprese collocate nelle isole sia di gran lunga superiore a quello di qualsiasi altra comunità autonoma spagnola.

Investire alle Canarie9 – POSIZIONE GEOGRAFICA OTTIMALE

Altro punto fondamentale è la posizione geografica delle Isole Canarie, che le ha sempre rese il crocevia delle principali rotte del commercio internazionale. Si collocano nell’Europa meridionale e sono integrate nell’economia dell’Unione Europea ma, soprattutto, ponte commerciale importantissimo tra Europa, Africa del Nord e America del Sud, queste ultime in via di rilevante sviluppo economico.

10 – FORZA LAVORO COMPETITIVA

L’età media della popolazione canaria è più bassa rispetto a quella della Spagna continentale, infatti il 51,1% della popolazione ha un età inferiore ai 30 anni (fonte statistica).
Inoltre la popolazione può vantare di una buona istruzione grazie ad una estesa rete di centri scolastici primari (elementari), secondari (medie) e superiori, all’esistenza di università pubbliche ed una ERASMUS, centri di formazione professionale, scuole di lingue, etc… .
Il settore pubblico, poi, crea collaborazioni con le imprese, con programmi formativi in linea con le necessità delle stesse imprese.
Da ciò si comprende come la Comunità Autonoma delle Canarie investa continuamente sui giovani, rendendo la forza lavoro specializzata e competitiva.

Investire alle Canarie11 – OTTIME INFRASTRUTTURE DI SERVIZI E COMUNICAZIONE

Per la loro posizione strategica le Isole Canarie dispongono di importanti infrastrutture marittime e aeree, fra le prime di Spagna in termini di traffico di persone e qualità di servizi, consentendo un transito di persone e prodotti altamente efficiente ed efficace.
Le Isole Canarie diventano così tappa fondamentale nel commercio infracontinentale.
Efficentissima anche la comunicazione, sia per quanto riguarda la rete internet ad alta velocità, che per il campo mobile.
Nelle isole, inoltre, confluiscono la maggior parte dei ncavi sottomarini del mondo, assicurando un eccellente comunicazione con Europa, America e Africa.

Investire alle Canarie12 – QUADRO POLITICO STABILE

Anche se le Isole Canarie fanno parte dello Stato Spagnolo, hanno un’autonomia molto marcata, infatti nel 1982 è stata costituita la Comunità Autonoma delle Canarie, formata da un Governo e un Parlamento, che si occupano delle politiche interne alle isole di cui Sanità e Istruzione.
La procedura operativa del Gobierno de Canarias è caratterizzato da una notevole capacità di generare economia corrente. Ciò permette di svolgere un’attività politica di investimenti evitando il crearsi di tensioni finanziarie da parte delle banche.
Inoltre la situazione positiva delle finanze pubbliche è garantita da entità finanziarie internazionali.

13 – CLIMA MITE TUTTO L’ANNO

A parte il regime fiscale a bassa tassazione, le Isole Canarie offrono il vantaggio di avere sempre una temperatura media sui 22/24 gradi per tutta la durata dell’anno.
Questo comporta l’assenza di eventuali spese di riscaldamento e comunque il costo della vita è più basso rispetto a l’Italia.
Clima e ambiente naturale costituiscono un ecosistema unico e ottimo per il turismo e la popolazione, dove è possibile combinare perfettamente attività imprenditoriale e opzioni di svago e relax.
Investire alle Canarie

Investire alle Canarie14 – QUALITA’ E COSTO DELLA VITA

Alcuni dei fattori che incidono notevolmente sul costo della vita sono:

   •    imposizione fiscale contenuta e agevolata da meccanismi più semplici;
   •    imposizione fiscale indiretta molto più contenuta (IVA – IGIC), 7% contro il 22%;
  •    azzeramento dei costi di riscaldamento e il condizionamento è più un optional che una reale esigenza;
    •    abbattimento dei costi per vestiario in quanto vengono meno le esigenze per i periodi freddi;
    •    per le imprese, come per le famiglie, costo del carburante molto più contenuto;
    •    costi dei trasporti per i residenti ridotti notevolmente.

Incidono inoltre sulla qualità della vita

    •    un basso tasso di criminalità e microcriminilatità
    •    Servizio Sanitario capillare e di qualità. Il Servizio Sanitario viene garantito da presidi ( CENTRI DE SALUD) che permettono la copertura di tutto il territorio.

15 – BASSISSIMO TASSO DI INQUINAMENTO E QUALITA’ DELL’ARIA

Le uniche industrie che possono essere lesive per l’ambiente sono le raffinerie e i depositi di carburante.
Non vi è la presenza di industrie che possono produrre, emettere o disperdere sostanze inquinanti.

Investire alle Canarie

Contatti:

VIVERE ALLE CANARIE

Gran Canaria:    Calle Mar Blanco centro comercial Meloneras Playa
                         Meloneras – Maspalomas – LAS PALMAS – Tel (0034) 928 53 66 85

Fuerteventura:  Calle Juan Sebastian Elcano 5
                         Corralejo – LAS PALMAS – Tel (0034) 928 14 37 97

Email: viveeallecanarie@yahoo.com
Tel: (0034) 671 878 645
Skype: vivereallecanarie
Facebook: www.facebook.com/Vivere-alle-Canarie

Sito: www.vivereallecanarie.com

Link Sponsorizzati


CONDIVIDI SU: