Sara ha scelto di gestire una Guest House alle Maldive e organizza vacanze alle Maldive

Link Sponsorizzati


Sara ha scelto di gestire una Guest House alle Maldive e organizza vacanze alle Maldive
Stiamo per conoscere Sara, “malata” di colpo di fulmine per le Maldive.
La sua storia è davvero particolare: bancaria in provincia di Mantova, ha scelto di gestire una Guest House alle Maldive e medita il trasferimento alle Maldive definitivo. Come può concretizzare il suo sogno? Grazie al fatto che è diventata una Consulente di viaggi online Evolution Travel.

Link Sponsorizzati


Quante attività! Come fa a districarsi tra tutti questi impegni? Lasciamo che sia lei a raccontare la sua storia.

“Ciao Sara, chi sei? Raccontaci un po’ di te”

“Sono Sara, appassionata di Maldive ma per il momento ancora abitante in provincia di Mantova.
Da più 20 anni lavoro in banca e da 5 anni cerco di trascorrere quanto più tempo possibile alle Maldive.
Sono anche una Consulente di viaggi online Evolution Travel e spero, grazie a ciò, di potermi presto trasferire del tutto sui miei amatissimi atolli!”

“Perchè proprio Maldive?”

Link Sponsorizzati


“Tutto è nato 5 anni fa, quando sono stata in viaggio lì. Una vacanza alle Maldive che per me si è rivelata fondamentale: mi sono innamorata di questi posti così lontani da tutto, dove parla solo la natura.
Un mare straordinario, una vita semplice. Sì, perchè abbiamo scelto di pernottare in una guest house e questo ci ha avvicinati moltissimo al concetto di semplicità.
Soprattutto, ho assaporato una serenità che mi mancava, fino a quel momento.
Ho iniziato a riflettere: volevo davvero cambiare vita… e così è stato!”

gestire una Guest House alle Maldive e organizza vacanze alle Maldive - Sara

“Cos’è successo?”

“Insieme a mio marito e a 4 amici abbiamo fatto il primo passo: aprire una Guest House alle Maldive, in modo da poter iniziare un’attività lì e poterci andare spesso.
Al tempo stesso, cresceva in me la voglia di far scoprire questo angolo di paradiso a quante più persone possibile. Quindi mi sono chiesta come poterlo fare in modo strutturato e professionale: la risposta è arrivata da Evolution Travel”.

“Ti sei messa in contatto con loro e sei diventata Consulente di viaggi online?”

“Esatto: era da tempo che avevo sentito parlare di Evolution Travel e l’idea mi balenava in testa da mesi. Stavolta però sentivo che era proprio arrivato il momento giusto!
Così ho letto la Guida per diventare Consulente di viaggi online e sono entrata in contatto con lo staff Commerciale”.

“Cosa ti ha colpito di Evolution Travel?”

“Una visione futuristica del settore e la grande serietà. Per me in quel momento non c’è stata alcuna indecisione tra altre aziende: Evolution Travel era ed è l’unica scelta possibile per fare questo mestiere in modo professionale e completo”.

“Da quanto tempo sei in attività?”

“Da poco più di un anno: ho iniziato a lavorare le prime pratiche a dicembre 2017.
Il fatto di poter lavorare davvero da qualsiasi luogo del mondo, senza orari “fissi”, per me è fondamentale, naturalmente”.

“Sei contenta di questa scelta?”

“Non posso negare che all’inizio mi sono sentita un pesce fuor d’acqua: non riuscivo ancora a sentirmi adeguata, specie se non conoscevo perfettamente una destinazione. 
Finchè si parlava di vacanze alle Maldive, mi sentivo abbastanza sicura, conoscendo bene le isole. Ma in altre circostanze venivo assalita dai dubbi. Poi dopo qualche mese le cose sono andate sempre meglio e devo dire che oggi sono molto contenta”.
gestire una Guest House alle Maldive e organizza vacanze alle Maldive - Sara

“Come hai superato questi momenti iniziali che ti hanno messa in difficoltà?”

“Ho cercato il confronto con la mia responsabile di gruppo (Annalisa Artini) e con i miei colleghi.
Il network Evolution Travel è una miniera di informazioni, di consigli, di aiuti per migliorare sempre nell’attività. Anche grazie al percorso formativo costantemente offerto ai Consulenti di viaggio.
Grazie al fatto di avere alle spalle tante persone pronte e la consapevolezza che ho tanto da imparare ma ho tutti gli strumenti per farlo, ho conquistato più sicurezza e serenità. E i risultati sono arrivati!”

“Immagino tu venda vacanze alle Maldive, giusto?”

“Sì, certamente il mio essere praticamente quasi un’abitante di quelle isole è per me un vantaggio. Vendo soprattutto Maldive ma ovviamente non solo!
Sono contenta di potermi confrontare anche con altri prodotti, perchè sento che sto crescendo molto professionalmente”.

gestire una Guest House alle Maldive e organizza vacanze alle Maldive - Sara

“Come si svolge una tua giornata tipo?”

“Inutile dire che le mie giornate sono molto intense e zeppe di impegni! 
La prima parte della giornata è dedicata alla prima attività; appena esco dall’ufficio, entro in contatto con i miei clienti viaggiatori: li sento, studio per loro itinerari e soluzioni di viaggio, fino a stilare i preventivi.
Mi piace molto parlare con loro: mi piace spiegare i dettagli del viaggio che costruirò per loro perché voglio far assaporare subito l’atmosfera da vacanza.
Voglio far capire che sto immaginando davvero il loro sogno di viaggio”.

“Alla luce del tuo percorso, quali sono i tuoi progetti futuri?”

“L’augurio è di poter presto cambiare del tutto vita, dedicandomi completamente alla vendita di viaggi e alla Guest House.
E spero di poter far provare il brivido travolgente del viaggiare alla scoperta del mondo e delle Maldive a quante più persone possibile!”

“Cosa consiglieresti a chi sta pensando di diventare Consulente di viaggi online?”

“Secondo me bisogna essere coscienti che occorre dedicarsi con molta serietà a questa attività.
Non è possibile improvvisarsi per ottenere buoni risultati.
E non si tratta soltanto di “applicarsi” e formarsi e passare molte ore dedicandosi a questo lavoro: io penso infatti che sia proprio una scelta di vita!
Anzi: è proprio una filosofia di vita: penso ci voglia una predisposizione e tanta, tantissima serietà”.  

Vuoi saperne di più sull’attività del Consulente di viaggi online?

Walter Di Martino
offerte-lavoro-estero
CONDIVIDI SU:
“investire-immobili-all-estero”