wild-una-storia-selvaggia-di-avventura-e-rinascita-3


WILD – Una storia selvaggia di avventura e rinascita

Dopo la morte prematura della madre, il traumatico naufragio del suo matrimonio, una giovinezza disordinata e difficile, Cheryl a soli ventisei anni si ritrova con la vita sconvolta. Così decide di mollare tutto per attraversare a piedi l’America selvaggia attraversando deserti, foreste e montagne. Adattandosi, imparando e crescendo.



Alla ricerca di sé oltre che di un senso, decide di attraversare a piedi l’America selvaggia tra montagne, foreste, animali selvatici, rocce impervie, torrenti impetuosi, caldo torrido e freddo estremo.

Una storia di avventura e formazione, di fuga e rinascita, di paura e coraggio.

Una scrittura intensa come la vicenda che racconta, da cui emergono con forza il fascino degli spazi incontaminati e la fragilità della condizione umana di fronte a una natura grandiosa e potente.

L’autrice ha la capacità di trasmettere emozioni molto forti, soprattutto in chi ama l’avventura, e chi è abituato a camminare in montagna può ben immedesimarsi in ciò che la protagonista prova in prima persona.

Il libro è in pratica l’autobiografia di Cheryl sospesa tra realtà e narrazione.

Ti cattura dall’inizio alla fine.

wild-una-storia-selvaggia-di-avventura-e-rinascitaTRAMA

L’autrice, Cheryl Strayed, ventiseienne con un’esistenza in frantumi: la morte della madre, la fine del matrimonio, la famiglia sempre più distante e fredda, la dipendenza dalla droga… si trova nel 1995  sola e disorientata.

Come rialzarsi in piedi?

Cheryl pensa di non aver nulla da perdere così sceglie di mollare tutto e partire da sola.

Senza alcuna esperienza decidere di affrontare a piedi da sola il Pacific Crest Trail: il sentiero che attraversa gli Stati Uniti dalla California al Canada.

Cheryl percorre da sola oltre mille miglia, dalla California a Washington, attraversando deserto, foreste e montagne. Adattandosi, imparando e crescendo.

Cadendo, anche, ma rialzandosi sempre.

Riflettendo sulle scelte della sua vita e lasciandosi alle spalle i dolori che l’avevano divorata negli ultimi quattro anni.

L’AUTRICE

Cheryl Strayed Vive a Portland, Oregon.

Le sue storie e i suoi articoli sono stati pubblicati su The New York Times Magazine, The Washington Post Magazine, The Best American Essays. Il suo libro, Wild, pubblicato in Italia da Piemme, e Piccole cose meravigliose sono ai primi posti delle classifiche americane da mesi e sono stati tradotti in 28 lingue.

Da Wild verrà tratto un un film con Reese Whiterspoon, sceneggiato da Nick Hornby.

CONDIVIDI SU:
You May Also Like

Alfio Bardolla insegna come rendersi liberi finanziariamente

ALFIO BARDOLLA INSEGNA COME RENDERSI LIBERI FINANZIARAMENTE In Italia c’è molto pudore…
SCACCHI E LA TEORIA DEL COMPLOTTO

GLI SCACCHI E LA TEORIA DEL COMPLOTTO

GLI SCACCHI E LA TEORIA DEL COMPLOTTO Forse siamo solo pedoni, forse…

El Doctor Sax: la storia di Gabriele e della sua casa editrice a Valencia

In questa torrida estate 2019 anche la Spagna geme sotto l’ondata del…
Mollare Tutto per vivere in barca a vela ed esplorare il mondo con tutta la famiglia

Mollare Tutto per vivere in barca a vela ed esplorare il mondo con tutta la famiglia

Mollare Tutto per vivere in barca a vela ed esplorare il mondo…