Come aprire un sito di codici sconto e coupon
Foto di Markus Winkler da Pixabay


 

Come aprire un sito di codici sconto e coupon

Oggi vi parliamo di una nuova opportunità di lavoro che ci offre il web, vi spieghiamo cioè come fare ad aprire quello che da molti è considerato un business molto redditizio, ovvero quello dei codici sconto e coupon.

Per farlo abbiamo fatto una bella chiacchierata con Riccardo Pellicanò, un nostro connazionale che da circa 3 anni ha messo su un portale ben attrezzato nel settore che andremo più avanti a farvi conoscere meglio.

Ma facciamo un passo alla volta ed iniziamo a capire bene cosa sono questi codici sconto e come possono esserci veramente utili per i nostri acquisti di tutti i giorni.



Cosa sono e come si usano i codici sconto ed i coupon

Un codice sconto, detto anche coupon, codice promozionale o buono sconto, è una particolare forma di promozione online che prevede l’inserimento di una testo alfanumerico all’interno di un’apposito spazio in cambio di un vantaggio sull’acquisto di un bene o di un servizio.

Qualunque cosa ci apprestiamo ad acquistare sul web, che si tratti un nuovo smartphone, di una camicia, oppure di un biglietto del treno, una vacanza o un corso online, avrete sicuramente notato che il sito internet in questione offre la possibilità di utilizzare tali codici.

Questi possono essere utili allo scopo ad esempio di ottenere una percentuale di sconto sul prezzo da pagare, oppure per ricevere l’oggetto acquistato a casa senza pagarne la spedizione, oppure per ottenere insieme al resto dell’ordine un omaggio gratuito.

Qualunque sia la natura della promozione comunque, l’uso di un coupon apporta sempre un ulteriore vantaggio rispetto alle condizioni standard stabilite dal normale contratto di compravendita online.

Come fare concretamente per aprire un sito di codici sconto

Se non avete molte pretese e per iniziare cercate una soluzione low-cost, WordPress è senza dubbio la scelta migliore.

Una volta scelto il dominio ed acquistato lo spazio web, potete procedere all’installazione del famoso CMS gratuito e di un template che si sposi al meglio con l’attività che andrete a svolgere. Passando adesso ai vari plugin necessari per il funzionamento, la vostra attenzione deve rivolgersi a quelli in grado di importare tutte le offerte ed i codici promozionali che i vari negozi vi forniranno.

La nostra scelta in questo caso è caduta su WP All Import, uno dei migliori in assoluto in commercio che una volta configurato a dovere vi permetterà di importare automaticamente anche più volte al giorno tutte le promozioni che volete.

Ma da trovare le offerte giuste? E come fare per prendere accordi con le varie aziende?

Niente paura ci sono portali specializzati che funzionano da tramite mettendo in comunicazione i negozi con i siti di codici sconto.

I cosiddetti programmi di affiliazione sono molto popolari ormai anche in Italia; aziende come: Zanox, Tradedoubler e Tradetracker, solo per citarne alcune, vi permetteranno di registrarvi come Publisher (editore) e chiedere l’affiliazione ai vari negozi iscritti (advertiser ovvero inserzionisti).

Una volta ottenuta l’approvazione, non vi resterà altro da fare che iniziare a piazzare il materiale disponibile per le varie campagne ed incrociando le dita potrete iniziare a monetizzare il vostro traffico!

Come aprire un sito di codici sconto e coupon
Foto di Markus Winkler da Pixabay

CodiceRisparmio, ecco un portale dove si risparmia davvero

Ed adesso veniamo a parlare di CodiceRisparmio, sito italiano creato nel 2014 da Riccardo Pellicanò, un imprenditore toscano che un giorno ha deciso di mollare il proprio lavoro e lanciarsi in questa avventura. Iniziamo dunque a conoscere meglio Riccardo con alcune domande.

Ciao Riccardo, com’è nata l’idea di aprire un sito del genere?


Ciao a tutti e grazie dell’ospitalità sul vostro sito. L’idea è nata alla fine del 2013, quando per varie vicissitudini personali, ero conscio che da li a poco mesi mi sarei ritrovato senza lavoro.

Mi sono guardato intorno ed ho iniziato a pensare ad una soluzione alternativa. L’idea mi è venuta navigando sul web poiché mi sono imbattuto in alcuni siti di codici sconto che fino ad allora saltuariamente avevo usato anche io per i miei acquisti in rete, ed allora mi sono detto perché non realizzarne uno tutto mio?

Ho quindi iniziato a studiare bene il settore, i vari competitor e nel giro di pochi mesi ho messo in piedi CodiceRisparmio.it.

In cosa ti differenzi rispetto ad altri siti?

Innanzitutto ci tengo a sottolineare che il sito non fa parte di nessun altro network o gruppo internazionale, tutto quello che vedete è farina del mio sacco e dei miei preziosi collaboratori che nel corso del tempo ho coinvolto nel progetto.

L’esperienza accumulata in questi anni ed i continui aggiornamenti tecnici che sono stati apportati, ci hanno permesso di ottenere risultati straordinari e se devo essere sincero forse anche insperati, che adesso sono però davvero orgoglioso di condividere con il mio staff.

Rispetto ad altri portali cerco di avere un rapporto più diretto con i visitatori del sito, non è raro infatti che i clienti ci contattino chiedendoci assistenza sul funzionamento della piattaforma oppure consigli sui prodotti da acquistare in un determinato negozio. Inoltre abbiamo un’applicazione per Android ed iOS e siamo gli unici in Italia a proporre il FlashCoupon, un’offerta esclusiva e particolarmente vantaggiosa che periodicamente è disponibile solo su CodiceRisparmio.

Cosa ti senti di dire ai lettori che vogliono aprire un sito di codici sconto

La cosa fondamentale a mio parere in questo momento è racchiusa in una sola parola “originalità”. Anche in Italia ormai ci sono troppi siti tutti uguali che non fanno altro che replicare i contenuti ripresi da altri siti.

Aprire un sito con WordPress, installare qualche plugin e postare le varie offerte, è senza dubbio un buon punto di partenza ma non è certo questo il metodo migliore per emergere dalla massa.

Quello che mi sento di consigliare a tutti coloro che vogliono buttarsi in questo settore quindi, è di cercare di distinguersi ed essere originali, di produrre contenuti unici e magari offrire qualche funzionalità che altri siti non offrono ai loro clienti.

Quale sarà il futuro del settore in Italia?


A mio avviso ci sono ancora grandi margini di crescita. Basti pensare che su CodiceRisparmio quest’anno chiuderemo con un incremento di transazioni di oltre il 40% rispetto al 2015, anno che a sua volta aveva registrato un buon incremento rispetto all’anno prima.

Ci sono persone a cui parli di coupon e non hanno ben chiaro cosa sono e come si possono sfruttare a proprio favore, è questa la fetta di pubblico su cui dobbiamo concentrarci.

Quali saranno le novità su CodiceRisparmio per il 2017?

Per il 2017 stiamo lavorando per ampliare l’offerta di negozi partner attivi sul nostro portale in modo da poter offrire ancora maggiori opportunità di risparmio ai nostri clienti. Oltre questo stiamo implementando alcune nuove funzionalità che per il momento preferirei però non svelarvi :-).

Concludiamo l’intervista ringraziando Riccardo per la disponibilità e lasciando spazio ad un’ultima riflessione… c’è qualcosa che ti senti di dire ai nostri lettori?

Sono io che ringrazio voi. Vorrei concludere augurando buone feste a tutti i lettori di mollotutto e spronarli ancora una volta nel cercare di proporre qualcosa di nuovo. Indipendentemente dal settore di cui vi occupate, per emergere è assolutamente indispensabile proporre contenuti originali, meditate gente, meditate.

Di Massimo Dallaglio

CONDIVIDI SU:
You May Also Like
bagaglio a mano compagnie low cost dimensioni e peso

IL BAGAGLIO A MANO DELLE COMPAGNIE LOW COST

IL BAGAGLIO A MANO DELLE COMPAGNIE LOW COST – LE REGOLE DA…
‏VIVERE IN UNA TINY HOUSE

‏VIVERE IN UNA TINY HOUSE

‏VIVERE IN UNA TINY HOUSE La Tiny House, letteralmente una casetta, ovvero…
Lavorare all'estero in cambio di vitto e alloggio

Lavorare all’estero in cambio di vitto e alloggio

LAVORARE ALL’ESTERO IN CAMBIO DI VITTO E ALLOGGIO Viaggiare all’estero senza soldi…

LA MAPPA DELLE LINGUE PIU’ PARLATE AL MONDO

LA MAPPA DELLE LINGUE PIU’ PARLATE AL MONDO Questa infografica mostra la…