passione per i viaggi di Antonella


Ciao Antonella, raccontaci qualcosa di te e della tua passione per i viaggi!

Ciao! Solo a sentire la parola “viaggi” mi brillano gli occhi… Ho la fortuna di essere nata a Genova, città meravigliosa, e di vivere nella splendida Santa Margherita Ligure.

La mia terra è la prima che non smetto mai di scoprire e di ammirare. Per il resto, la mia passione per i viaggi credo sia innata.

Mentre alle elementari tutte le mie amiche sognavano di fare le infermiere, le ballerine, le dottoresse (le veline non c’erano ancora!), io volevo fare la hostess!

Per questo ho studiato lingue e ho fatto la mia prima esperienza importante all’estero in Germania, dove sono andata a studiare all’università. Un’esperienza che non dimenticherò mai e che rifarei altre mille volte!

Alla fine, non ho mai fatto la hostess, a parte a qualche congresso, ma mi sono sempre occupata di viaggi: ho fatto l’animatrice a bordo delle navi Costa – esperienza che mi ha insegnato moltissimo e che mi ha dato la possibilità di vedere posti meravigliosi e di imparare ad apprezzare la varietà del “genere umano”, in tutti i sensi; poi ho preso il patentino da accompagnatore turistico e ho percorso migliaia e migliaia di km e km per le strade e i cieli d’Europa e del mondo. Anche via acqua, visto che per tanti anni ho trascorso le estati (e non solo) navigando su e giù per i più grandi fiumi europei – Danubio e Reno – facendo assistenza ai passeggeri italiani di Giver Viaggi.

Infine, quando sono diventata mamma, dovendo rallentare un po’ (ma non troppo), ho iniziato a collaborare con un tour operator locale per poi diventare consulente di viaggi online Evolution Travel.

Insomma: la valigia, mia o dei miei clienti, è sempre pronta!

passione per i viaggi di Antonella

Perché hai scelto di diventare consulente viaggi online?

Qual è stata la molla che ti ha fatto iniziare concretamente l’attività di vendita di viaggi online?

Volevo tornare ad essere autonoma e padrona del mio tempo e dei miei progetti.

Sono nata con uno spirito libero e, sebbene la certezza di un impiego “fisso” possa far comodo a molti, a me sta un po’ stretta.

Mi piacciono le sfide e non mi spaventa la flessibilità, anzi! Inoltre, avevo qualche sogno nel cassetto che era impaziente di uscire… Evolution Travel è stata la chiave che ha aperto quel cassetto.

Svolgi l’attività di consulente viaggi a tempo pieno?

Sulla carta no, ma in realtà, lavorando da casa o da ovunque mi trovi, se faccio i conti, mi dedico a questa attività molto più che part-time.

Mi piace, per cui le ore neanche le conto.

passione per i viaggi di AntonellaCome mai hai scelto proprio Evolution Travel?

Cercavo un network che mi consentisse di agire in totale autonomia ma allo stesso tempo mi garantisse pieno supporto amministrativo, formativo e logistico.

Un network fatto di persone competenti, intraprendenti… anche un po’ visionarie.

E l’ho trovato in Evolution Travel. 

Ora che ne fai parte, cosa ti colpisce di più del suo modello?

In primis la forza del network, inteso come rete di persone e colleghi. Non si è mai soli. Le nostre chat, dedicate ai temi più disparati, sono sempre attivissime e la condivisione di situazioni, problemi, successi, strategie e consigli, conditi da entusiasmo e sane risate, ci permettere di di crescere professionalmente e di essere di supporto l’uno all’altro in base alle competenze di ciascuno.

Inoltre, apprezzo moltissimo l’attenzione che l’azienda rivolge all’innovazione e alla formazione, con un programma ricchissimo di eventi online e live (virus a parte) a cui cerco sempre di partecipare e che non deludono mai per qualità e contenuti.

passione per i viaggi di Antonella

In che modo ti è stato utile il percorso informativo gratuito che Evolution Travel mette a disposizione per capire se l’attività fa al caso tuo?

Beh, intanto devo dire che ho apprezzato da subito la serietà e la professionalità dei colleghi che mi hanno per primi presentato il network.

Abbiamo parlato molto dei pro ma anche dei potenziali contro, con la consapevolezza che il percorso è comunque impegnativo e i risultati, sebbene l’azienda sia sempre pronta a sostenerci, dipendono solo da noi.

Dopo diverse ore di coaching con diversi colleghi, in cui ho potuto sviscerare dubbi, perplessità e curiosità di ogni tipo, ho avuto tempo e modo di riflettere, senza pressioni né ansie. Ed eccomi qui.

passione per i viaggi di Antonella

Oggi come si svolge una tua giornata-tipo?

Una giornata-tipo? Oh, mamma! E chi ce l’ha una giornata-tipo! Se penso alla mia vita “normale” (cioè fuori dal periodo covid), mi rendo conto che di normale ha poco.

Per questo mi piace! In questo preciso momento storico diciamo che, in ordine sparso, mi occupo di mio figlio (asilo, pranzi e cene, parco, un po’ di coccole…), mi dedico alla formazione, lavoro con entusiasmo le richieste che, per fortuna, sono iniziate ad arrivare e regalo (o almeno ci provo!) qualche emozione raccontando i miei viaggi e i miei sogni di viaggio sulla mia pagina Facebook “Parlami di Viaggi”. Se mi avanza tempo, medito un po’ e faccio un po’ di yoga.

Sei specializzata su qualche destinazione?

Ho la fortuna di vivere in una regione meravigliosa, che conosco piuttosto bene. La Liguria è sicuramente una delle destinazioni che lavoro meglio. Poi Malta, Germania, Europa dell’Est, Canarie, Giappone.

Grazie al mio lavoro di accompagnatore conosco molto bene anche tante altre destinazioni per esperienza diretta e questo mi agevola moltissimo.

Naturalmente crociere, marittime e fluviali. Una nicchia particolare di cui mi occupo sono i “viaggi della memoria” propriamente detti e i “viaggi nella Storia del Novecento”, più generale.

Una scelta nata dall’unione di due passioni: la Storia contemporanea e i viaggi, appunto.

passione per i viaggi di AntonellaQuali obiettivi ti sei data per il futuro?

Crescere e imparare, sempre. Vorrei sviluppare organicamente un paio di progetti proprio su alcuni dei miei prodotti e destinazioni di specializzazione, a cui sto già lavorando.

Per il resto, cercherò di non farmi scappare nessuna delle opportunità che mi si presenteranno, provando a trarne sempre e comunque il meglio.

Qualunque novità mi riservi il futuro, sono pronta ad accoglierla.

Quale consiglio vorresti dare a chi volesse seguire le tue orme e diventare un Consulente di viaggi online con Evolution Travel?

Fatelo! Vi consiglio Evolution Travel per l’unicità del suo modello, per il supporto continuo che fornisce ad ogni consulente e la solida struttura che si occupa di tutte le attività di backoffice lasciando al consulente la parte più bella di questo lavoro, ossia l’organizzazione dei viaggi.

passione per i viaggi di AntonellaFatelo se volete essere padroni di voi stessi e del vostro tempo, se volete essere liberi di gestire la vostra attività in totale autonomia.

Ma fatelo con consapevolezza, umiltà, entusiasmo e grinta, pronti anche ad uscire dalla vostra “comfort zone”, che amare i viaggi non basta.

Il lavoro di Consulente di Viaggi online non è la porta del Paradiso, se no non si chiamerebbe “lavoro”, ma è di sicuro una grande opportunità che, se saputa cogliere, può dare grandissime soddisfazioni, professionali e personali, permettendovi anche di realizzare qualche sogno, come è successo a me.

Se vuoi scoprire come diventare Consulente di Viaggi OnlineLeggi la guida gratuita e fai una prova registrandoti al sistema di prenotazioni professionale!

Antonella Nuovo
www.parlamidiviaggi.com

D Massimo Dallaglio

CONDIVIDI SU:
You May Also Like
Vivere e lavorare a Miami Luca Baldisserotto

Luca Baldisserotto: Trasferirsi a vivere e lavorare a Miami

LUCA BALDISSEROTTO: TRASFERIRSI A VIVERE E LAVORARE A MIAMI Da poco più…
Il Consulente di Viaggi Online

Il Consulente di Viaggi Online

IL CONSULENTE DI VIAGGI ONLINE Tra i vari tipi di attività che…
Annalisa Consulente di viaggi online India

ANNALISA ARTINI CONSULENTE DI VIAGGI ONLINE

ANNALISA ARTINI CONSULENTE DI VIAGGI ONLINE Annalisa Artini è una Consulente di…
Monica spirito nomade grande passione i viaggi

Monica asseconda il suo “spirito nomade” per dedicarsi alla sua grande passione: i viaggi

Monica asseconda il suo “spirito nomade” per dedicarsi alla sua grande passione:…