Investire in Hospitality a Dubai


INVESTIRE IN HOSPITALITY A DUBAI: ADESSO E’ IL MOMENTO IDEALE

Vantaggi economici, trasparenza, agevolazioni, affidabilità di un mercato in espansione in vista di Expo 2020

Il primo grande investitore di Dubai è Dubai stessa. Una verità assoluta, la migliore garanzia possibile per chi vuol cogliere l’opportunità di fare business in una città già icona del lusso, candidata ad esser la capitale mondiale del turismo e dell’economia.

La sinergia tra fattori politici ed economici, il continuo arrivo di capitali esteri incentivati dall’azione del governo e dai suoi investimenti hanno creato un circolo virtuoso che promette – e manterrà – enormi prospettive di ulteriore crescita nel breve, medio e lungo periodo.

Investire in hospitality a Dubai significa inserirsi nel settore più in fermento dell’intero Emirato, le congiunture non sono mai state così favorevoli, i cantieri aperti numerosissimi: individuare altre tipologie di investimento che garantiscano delle percentuali di utile annuali così elevate e sicure risulta complicato.



La città di Dubai ed il governo degli UAE, grazie alle loro politiche liberali, hanno creato un ricco sistema che cresce annualmente basandosi proprio sulle opportunità vantaggiose per gli investitori esteri, i quali immettono costantemente liquidità nel mercato. Dalla ricchezza nasce ulteriore ricchezza, trasparenza e riduzione della burocrazia alimentano il meccanismo e sono le chiavi del successo.

L’aumento del turismo a Dubai, poi, è uno degli elementi che ad oggi attrae di più gli interessi degli investitori, in particolar modo per quanto riguarda il Real Estate.

L’equazione è semplice: più visitatori significa necessità di avere più strutture adatte a soddisfare la domanda, che come ben sappiamo è molto esigente. Expo 2020 si avvicina, Dubai si farà trovare pronta.

BOOM DEL TURISMO, AUMENTA LA DOMANDA E IL GOVERNO INCENTIVA L’OFFERTA

La certificazione che quello del Real Estate sarà il settore in maggiore espansione nel prossimo futuro, emerge dall’analisi di alcuni dati. La progressione economica di Dubai fonda le proprie e radici nel settore turistico e Genesis Consulting ME, famosa società di consulenza per lo sviluppo del business nel Middle East, posiziona già Dubai nella TOP 10 delle migliori città a livello mondiale per il business, shopping e turismo.

Dubai è una delle mete più ricercate e richieste dai turisti provenienti da tutto il mondo, grazie al suo clima, la bellezza delle spiagge, la qualità dei servizi. Non solo, i nuovi alberghi vengono costruiti anche per ospitare nel migliore dei modi e con tutti i tipi di servizi e comodità, l’ingente massa di donne e uomini che ogni giorno atterrano in città per motivi di business.

Il Dubai’s Department of Tourism & Commerce (DTCM) ha quantificato in 14,9 i visitatori nel 2016, una cifra record con una previsione di crescita decisa verso l’obiettivo dei 20 milioni da raggiungere nel 2020 quando l’emirato ospiterà l’Expo (QUI l’analisi del settore – Turismo a Dubai).

L’intero settore dell’hospitality si aspetta una vera e propria esplosione per questo evento, che coinciderà strategicamente con i festeggiamenti per il Gold Jubilee degli Emirati -ovvero l’anniversario della fondazione degli Emirati Arabi Uniti-.

C’è da aspettarsi che il mercato del Real Estate risponderà a questa opportunità con giganteschi investimenti in infrastrutture e in immobili di nuova realizzazione. Dubai è il primo hub mondiale per il lusso, questo è certo, ma per accogliere un flusso di tali dimensioni dovrà riuscire in primis a diversificare la propria proposta, andando incontro alle esigenze di un pubblico il più eterogeneo possibile.

Oggi investire in hospitality a Dubai, equivale ad intercettare tempestivamente esigenze e richieste che solo un movimento turistico di tale portate può generare. Insomma poter sfruttare a pieno le nuove possibilità di sviluppo equivale ad un incremento pianificato dell’offerta, basato principalmente sulla molteplicità di scelta.

Investire in Hospitality a Dubai

VANTAGGI ECONOMICI, RENDITE ALTE, AGEVOLAZIONI E MERCATO SOLIDO

Il turismo fa da traino, ma se investire in hospitality a Dubai attira imprenditori da tutto il mondo è perché il mercato è estremamente vantaggioso sotto molteplici aspetti: tasse, economia e trasparenza, prospettive future.

La normativa in materia di imprese è semplice e pro-business. Un cittadino estero può acquistare una proprietà immobiliare a Dubai in assoluta libertà, godendo di vantaggi unici a livello internazionale.

L’accesso al credito è facilitato per le piccole e medie imprese, tutti i i redditi provenienti o prodotti dalle proprietà immobiliari non sono soggetti né a tassazione diretta né alla doppia imposizione.

Il governo, inoltre, si preoccupa di rendere comode, semplici e trasparenti tutte le informazioni utili agli investitori, rintracciabili sul sito del Dubai Land Department.

La stabilità economica dell’Emirato, unico degli UAE ad aver diversificato la propria economia evitando di basarla unicamente sul petrolio, funge da tutela a sostegno della fiducia in un settore, quello del Real Estate e in particolare dell’hospitality, in continua ascesa.

Decisivo poi l’elevatissimo potenziale di profitto delle rendite dell’immobile stesso ma anche dal costante aumento del suo valore. Si calcola, infatti, che la rivalutazione annua positiva degli immobili a Dubai sia circa del 14%.

Investire in Hospitality a Dubai

INVESTIRE IN HOSPITALITY A DUBAI: IL ADESSO E’ IL MOMENTO GIUSTO

Come detto in premessa, le condizioni per investire in hospitality a Dubai non potrebbero esser maggiormente favorevoli costituendo un’occasione praticamente irripetibile per i real estate investors.

Approfittarne ora perché: oltre agli strumenti garantiti dal governo di Dubai in merito a vantaggi e tutela dell’investimento, alla semplicità delle dinamiche burocratiche, anche le congiunture internazionali spingono del tutto a favore.

Investire in Hospitality a DubaiLa curva del mercato nel settore è proficua e i prezzi sono ancora bassi in attesa dell’esplosione ormai alle porte.

La domanda è semplicemente enorme e impone la costruzione in breve tempo di numerosi immobili ad uso alberghiero di varia tipologia.

Il valore degli stessi ed il tasso di occupazione conosceranno una crescita facilmente prevedibile nei prossimi anni.

Investire in hospitality a Dubai in questo momento vuol dire riconoscere quale sia il segmento di mercato più profittevole.

Fabio Raffaeli

Sito: investireadubai.com

Facebook: www.facebook.com/investireadubai

CONDIVIDI SU:
You May Also Like
bagaglio a mano compagnie low cost dimensioni e peso

IL BAGAGLIO A MANO DELLE COMPAGNIE LOW COST

IL BAGAGLIO A MANO DELLE COMPAGNIE LOW COST – LE REGOLE DA…
LAVORARE ALLE HAWAII – OFFERTE DI LAVORO PER INSEGNARE ALLE HAWAII

LAVORARE ALLE HAWAII – OFFERTE DI LAVORO PER INSEGNARE ALLE HAWAII

LAVORARE ALLE HAWAII – OFFERTE DI LAVORO PER INSEGNARE ALLE HAWAII Hai…

Come lavorare all’estero nel fitness: preparatore atletico, personal trainer e wellness coach

COME LAVORARE ALL’ESTERO NEL FITNESS: PREPARATORE ATLETICO; PERSONAL TRAINER E WELLNESS COACH…

Sara e Nicola hanno mollato tutto per trasferirsi a vivere e lavorare a Dubai

TRASFERIRSI A DUBAI CON LA FAMIGLIA Sara e Nicola hanno mollato tutto…